Dimmi quanto vali e quanto potresti valere su 10km

Pubblicato da GIAN CARLO martedì 21 ottobre 2008

Dopo qualche post assolutamente personale(specie quello calcistico), torno a chiedervi la vostra collaborazione. Io sono in scarico completo pre-maratona quindi per tenere alta la concentrazione vi propongo questa specie di piccolo gioco.

Le classiche tre domande:
  1. Oggi se fai 10km in pista o su strada con percorso piatto e con poche curve, godendo poi di clima ideale e lepri perfette con quale time arriveresti sul traguardo ?
  2. Se da domani mattina, sempre tu, non avessi nessun problema di lavoro, di famiglia, di salute etc etc, e avessi anche una grande volontà di allenarti... dandoti un anno di tempo da vero professionista che tempo faresti su 10km ?
  3. Se avessi avuto questa stessa opportunità (della domanda 2) fin da ragazzo, allungando il tempo a tua disposizione per prepararti a dovere a 5 anni quale fantastico tempo avresti potuto fare sempre su questi benedetti 10km ?

Rispondete con sincerità, anche perché credo che ognuno di noi (più o meno) è in grado di valutarsi in modo assolutamente realistico.

Se tra la 1 e la 2 il margine è poco (come nel mio caso) vuol dire che già state dando alla corsa una grossa fetta delle vostre energie. Margine alto, potete oggettivamente impegnarvi di più.

Se tra la 1 e la 3 siete vicini, oltre ad impegnarvi, siete anche giovani. Margine ampio, poco impegno, età e mille altre variabili (ditele).

Certo è un po' banale, ma credo può essere divertente sapere qualcosa in più degli altri e magari scoprire che, chi ci sembra più scarso, magari lo è semplicemente perché si allena pochissimo. Alla fine, se ci sono molti commenti con precise risposte alle domande si potrebbero inserire nel post. Se invece le risposte sono poche, o magari si scatena solo un salutare dibattito ben venga, ma a quel punto lo lasciamo fra i commenti... decidete voi, per me è tutto OK.

A Chiudere le mie risposte:

  1. 38.55
  2. 37.55
  3. 34.55

109 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Francarun ha scritto:
  2. Oggi in pista o su strada pianeggiante farei 40'
    Domani dopo un'anno di allenamenti da professionista (se potessi diventare è ovvio), 38'
    Se mi fossi allenata già da piccola forse avrei un 33'....forse
    ma è tutto un forse, apparte il presente !
    bello questo post Giancà !

     
  3. Lucky73 ha scritto:
  4. 1° 41.30
    2° 37.30
    3° 30.00

     
  5. Mathias ha scritto:
  6. 1. 49'
    2.Se per vero professionista si intendon allenamenti bigiornalieri ecc, cosa comunque ben più sostanziosa dei miei 4 canonici, tra un anno potrei far, bah 42?!
    3. 40'

    commento: nel running mi ci impegno, ma sicuramente togliendo quei 6/7 kg darei un contributo al miglioramento.
    La scelta dei pochi 4 allenamenti è data dal fatto che così mi trovo bene, lascio il corpo recuperare e non subentra il fattore noia.
    Non credo che un giorno, quando raggiungerò i miei limiti fisici avrò rimpianto per sapere come sarei andato avessi iniziato prima.. fortuna ha voluto sia sbocciato a 26anni e credo di aver ancora qualche anno per scoprire il mio potenziale teorico senza che debba metter sulla bilancia il limite dell'età. Il limite che raggiungerò sarà il mio vero il mio vero limite..

     
  7. Frate_tack ha scritto:
  8. 1. 37.40, anche se un vero e proprio 10k in pista o con fondo tranquillo non l'ho mai fatto. Ma rimedierò anche a questa mancanza. (L'unico 10k che ho fatto è stato colonna, il tempo di riferimento è stato preso su una gara di 12k)
    2. 34.50
    3. 32.50, Giaca, sono ancora relativamente giovane perciò la differenza fra la 2 e la 3 è quasi minima.

     
  9. Anonimo ha scritto:
  10. giancà, ti avevo appena scritto una cosa a propsito sull'altro post. le mie risposte:
    1)41'30 in fase di rapido miglioramento
    2)35'30, mi basterebbero 6 all./sett.
    3)28'
    luciano er califfo.

     
  11. Ezio ha scritto:
  12. 1. 44
    2. 40
    3. 36

    Grande. Anche se interista.

     
  13. Mathias ha scritto:
  14. @gianca parentesi: questi dati raccoglili o questo test rifallo quando faremo la 12x1h..tanto sarai tu deputato a far le squadre!! .-)

     
  15. Mic ha scritto:
  16. 1) 33'35"
    2) 32'30"
    3) 32'
    Penso che se anche potessi allenarmi come un professionista, non migliorerei poi molto, perchè mi rendo conto di non sapere smaltire carichi di lavoro di molto superiori a quelli che faccio adesso nei momenti di grosso impegno.
    Mathias, tu hai davanti qualche anno dove i miglioramenti sono notevoli, solo per gli adattamenti fisici ed organici, poi via via migliorare è sempre + difficile, e bisogna allenarsi di + e meglio. Io da 5 anni a questa parte sono migliorato di molto ed in maniera continua; tanto per dirti 2,4Km orari di soglia, quindi..... Non mettere limiti alla provvidenza!
    Sono curioso di vedere se arriva la risposta di Filippo L.P.: sono convinto che lui avrebbe i numeri per competere con i migliori professionisti italiani, se avesse la possibilità di allenarsi come un prof.

     
  17. GIAN CARLO ha scritto:
  18. @Tutti, grazie è partito bene !

    @Franca, sei un drago, anzi una draga.

    @Lucky73, uno che sente che avrebbe potuto far 30 vuol dire che ha dinamite nelle gambe.

    @Frate, se in un anno puoi migliorare 5 minuti allora con 5 anni in - e molti allenamenti forse miglioravi anche di +. Credo che è + difficle il punto 2 e veritiero il 3(ma è solo la mia opinione)

    @Luciano, quel 28 mi fa pensare che chi ne sa più di me di podismo giovanile da a questo aspetto una grossa valenza....non metto in dubbio quello che dici, ma alla luce di questa tua valutazione forse io stesso potevo sperare di togliere un minuto al punto 3

    @Ezio, dai non t'arrabbiare stasera gufiamo la juve insieme.
    Risposte sensate, anche se da 44 a 40 in un anno mi devi perdere 6-7kg

    @Math, io credo che il tempo ti smentirai e farai - delle tue previsioni. Qui non si butta niente ci teniamo tutti questi dati.

     
  19. GIAN CARLO ha scritto:
  20. @Mic, guardando i tuoi dati(per carità eccellenti e nigliori dei miei anche in prospettiva rinascita) mi viene da dire che quasi quasi non puoi che peggiorare :-)))

     
  21. Frate_tack ha scritto:
  22. @Gianca, sai non penso che io possa migliorare di più di quello che potrei migliorare in 1 anno. Comunque, forse per il 3 ho tenuto un pò alto il tiro. Forse qualche min si potrebbe limare.

     
  23. Anonimo ha scritto:
  24. gianca, stiamo a giocà... ma io credo nell'ambiente, nell'esperienza, nell'allenamento. credo poco nella genetica che nel nostro sport conta solo nel fatto di non avere una struttura ossea gigantesca, per cui nel tuo caso il punto 3 è troppo modesto. io ottenni 35 a 18 anni con un allenamento che era il contrario di ogni razionalità e 4-5 sedute/sett., con allenamento migliore avrei fatto 34 e l'anno dopo 32, con 6 all/sett. continuando così per 5-6 anni e arrivando a 12 sedute/sett. si poteva anche arrivare a livelli internazionali (nelle ipotesi che hai fatto tu), no? er califfo.

     
  25. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  26. Il mio P.B è 31'39" su pista.
    Voglio valutare il tempo in pista, ma nel mio caso è comprovato che su strada metto in difficoltà gente più forte di me.
    Oggi, spero di non sbagliarmi, valutando le prestazioni su strada e i recenti risultati in pista e... magari non avendo preparato una maratona,
    1 - 30'50".
    Senza avere una vita impegnativa, dato che amo ancora correre e spemermi per un risultato:
    2 - 30'20"
    3 - Io ho iniziato a correre con serietà a quasi 18 anni e ed ero un kamikaze; ho sempre adorato gli sport di resistenza e il mio peso iniziale era di circa 61-62 Kg, poco più di oggi (e forse ero più fissato sulla bilancia - poi mi lamentavo che mi sentivo debole...)
    Insomma: inizialmente era 36'-35' sui 10.000m ed ero giovane e sognavo un gruppo sportivo, magari anche uno sponsor tecnico...
    Da questo deduco, e lo dico sempre, che il mio talento è stata la testa e la volontà.
    Senza la mia forza d'animo non avrei mai ottenuto molto in questo sport.
    Ricordo ancora il mio primo 1.000m in pista: 3'16"...
    Forse se avessi iniziato a 14 anni magari avrei potuto divertirmi con le gare brevi per quella età, mi sarebbe piaciuto, ma non ho mai avuto "muse ispiratrici a casa..."
    Quindi:
    3 - 35'00" resta tale.

     
  27. Micio1970 ha scritto:
  28. Che post stuzzicante ...

    1. Sarà il prossimo obiettivo dopo la maratona di Milano. Oggi direi 38' 40''

    2. 36'00''

    3. 32' 30''

    Ma correre entro i 40 anni (ho ancora 15 mesi) sotto i 38' è un obiettivo molto sfidante ... anche se non so se realizzabile

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @Frate se prendo per risposta a me quello che dice sotto Luciano hai tenuto forse alto il tiro sulla 2 e molto basso sulla 3.
    Se credi che a 33 anni puoi fare 34.50 con un anno di allenamento(che forse è ottimistico) allora preso a 17 anni e allenato bene(bigiornalieri e a nanna presto) fino a 22 anni sotto a 33 minuti sarebbe stato fin troppo facile.

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Filippo Lo Piccolo, ne deduco che di fatto sei + maratoneta di Giorgio Calcaterra...ci arrivi in volata a Carpi quando lui oggi è in grado di correre i 10000 piatti su strada o in pista circa a 30.00 e se sopra solo di 10 secondi.
    Credo pure che quando si è oggettivamente forti e si parla con noi "umani" si tende ad essere troppo modesti...almeno un 29.59 ideale te lo potevi dare.

    @Micio, avrei giurato che mi davi questi tempi, del resto noi campioni non siamo(io - di te), ma calcolatori si !

     
  33. Frate_tack ha scritto:
  34. @Gianca; forse hai ragione tu o forese io. Non abbiamo la palla di cristallo, tu hai semplicemente chiesto cosa si potrebbe supporre. La mia supposizione è questa. Nono mi sono mai allenato i le veloci, il mio allenamento è sempre stato improntato sulle lunghe distanza. Chissà, magari il mio personale potrebbe abbassarsi di botto solo preparandomi a puntino per le gare corte.
    La gara più veloce che abbia fatto è un 7.5 con 3.32 di media al km.
    Sempre con allenamento sulle lunghe distanze. Se faccio 2 calcoli direi che l'ipotesi di raggiungere i 35 allenandosi solo sulle distanze corte, non è poi cosi lontanissimo.
    Ma come già detto sono solo supposizioni, magari il prox anno quando avrò ragigunto degli obbiettivi nella maratona mi potrò dedicare ai corti e sapro dirti più esattamente quello che faccio e dove posso arrivare. Mi riservo di provare (curiosità personale) in 10k in pista. Poi ti dico.

     
  35. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  36. Eh, maratoneta, ti avrei detto SI! fino allo scorso anno, quando a spremermi in pista ottenevo solo sudore...
    Eppure quest'anno ho fatto progressi inimmaginabili neanche da me stesso ottimista.
    Poi... 8'43" l'ho fatto a 23 anni sui 3.000m in pista e quest'anno garantito andavo più forte.
    Credo anche che in un anno tutto tirato e tutto andato bene 30" di miglioramento siano già tanti sulla distanza dei 10K.
    Comunque sia, si! questo 29'59" realizzabile posso anche mettermelo in testa!

     
  37. Michele ha scritto:
  38. 1 42.00
    2 39.55
    3 38.00

     
  39. R. Davide ha scritto:
  40. Adesso intorno ai 43' tra un anno probabilmente intorno ai 39 e nel terzo caso..forse 36..ma non sono assolutamente sicuro del secondo caso e del terzo..mi servirebbe in ogni caso vita tranquilla e tanto sonno.

     
  41. GIAN CARLO ha scritto:
  42. @Frate_tack, ho fatto il post con i 10km e non con la maratona perchè tutti corrono i 10 e non tutti i 42, ma è ovvio che chi ha puntato solo sulla lunga distanza qualche dubbio ce l'ha.

    @Filippo, mi fa piacere che ti sei sbilanciato un pochino...adesso ogni promessa è un debito :-)
    Scherzo !

    @Michele, sei modesto al punto 3...rileggilo bene !

     
  43. GIAN CARLO ha scritto:
  44. @Davide, giurerei che sono tutti e 3 troppo bassi pure il punto 1. Uno che in allenamento tranquillo e da solo fa 16 minuti al passaggio ai 4km come puo' fare 10km in 43 ?

    Ora mi scollego e torno alle 20 sono curioso.

     
  45. Mario ha scritto:
  46. 43 penso...
    38 ??? con tanti ???
    35???? improbabile....

    tendine rotuleo infiammato a parte :)

     
  47. Giulyrun ha scritto:
  48. 1. 43:30 tirato
    2. 38:30 tirato a nuovo
    3. 33:00 più abituato ai 10.000
    o almeno credo o spero

     
  49. Anonimo ha scritto:
  50. ciao FILIPPO, non posso accedere al tuo blog come anonimo (mi piacerebbe chiederti delucidazioni su alcuni aspetti del tuo allenamento che ho studiato). gli scarti in termini di secondi/km fra i tuoi pb fanno ritenere che sei più maratoneta che 10000ista, però bisogna vedere in che direzione uno imposta la preparazione. ho letto le tue gare e come dai filo da torcere a gente sulla carta con migliori credenziali. con una preparazione mirata scendi sotto i 30'. mi ha scandalizzato quel 8x1000 dopo 1h15 di potenziamento con 40kg di bilanciere!!! luciano er califfo.

     
  51. Danirunner ha scritto:
  52. Ottimo post Giancarlo

    1. 45:30 alla morte
    2. 42
    3. ? mi è difficile pensarlo, non ho proprio idea, potrei fare una sparata: 36

     
  53. Alessandro ha scritto:
  54. 1. 45.00
    2. 43.00
    3. 38.30

    le ho un pò sparate la 2 e la 3 ma se considero che ho quasi 51 anni e ho iniziato dal nulla 3 anni fa.... però aspetto il tuo responso. Ciao.

     
  55. Michele ha scritto:
  56. No No ho letto bene da ragazzino mi allenavo all'arena di milano in pista ed ero forte nelle corse veloci tipo 100 m e poca resistenza comunque facciamo così : 31.00 così vinco io e ritiro il premio che spero sia un bell'assegnone gigante :)

     
  57. bibe ha scritto:
  58. 1. 44'
    2. 41', credo, con un allenatore e dedicandomi nello specifico ai 10000.
    3. 38', se non altro se avessi evitato quella decina d'anni da sedentario incallito...

     
  59. uscuru ha scritto:
  60. 1. 35'50 e... penso adesso qualcosa in meno
    2. 33'50 se proprio dovessi pensare solo ad allenarmi, senza pensieri in testa e i problemi ke ho oggi.(come tutti del resto)
    3. qua' viene il bello! e ki lo puo' sapere,penso non sia quantificabile, boh!!...
    se uno iniziasse presto, da piccolo,
    eh! ci sono tanti margini x tutti, anke x gli altri trotters ke hanno postato , e magari su questa terza domanda si sono tenuti , altini.
    se devo proprio dire la mia...
    30' ???
    ma lo dico soltanto xke' e' d'obbligo, lo ritengo comunque un azzardo..
    ciao a tutti !!!

     
  61. Lucky73 ha scritto:
  62. Si, da piccolo ho fatto atletica da 9 a 15 anni, facevo velocità e mi sono piazzato in parecchie gare. Peccato essermi fatto male...peccato davvero....poi ho perso la voglia ...e bla bla bla...solite storie :-))
    Il tuo post mi ha ricordato vecchi ricordi ....

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Mario, quanti dubbi...forse ti conosci ancora troppo poco.

    @Giulirun, bel salto in avanti...forse 33 tirando alla Maradona anch'io

    @Luciano, perchè non ti registri come Er Califfo, non devi aprire un blog basta un attimo .

     
  65. uscuru ha scritto:
  66. lui e' cosi'.. je piace facce sogna'!!!!

     
  67. Stefano ha scritto:
  68. Adesso sto intorno a 39.40 facendo allenamenti forse più indirizzati alla maratona che alle gare brevi. Devo dire, con la mia limitata esperienza, che con l'allenamento i progressi si cominciano a vedere e c'è la sensazione di poter diminuire ancora un pò i tempi ma non ho un'aspettativa particolare. Da vecchietto punto più sulla distanza, comunque per rispondere ai sempre stimolanti quesiti di Gianca penso:
    1 - 39.00
    2 - 37.30
    3 - 35.00 (come Uscuro oggi)

     
  69. GIAN CARLO ha scritto:
  70. Danirunner, ti conosci poco e si vede, in 5 mesi sei passato da un'ora abbondante a 45 da oggi con altro anno senza lavoro senza stress etc etc per me fai 38... e al punto 3 anche 34

    @Alessandro, beh, sul punto 2 credo è quello che farai, ma continuando ad allenarti a vivere etc tec come Alessandro e non da professionista. Al punto 3 ti conosco troppo poco, ma se veramente venivi dauna lunga inattività il fatto che sei già a buoni livelli mi dice di un motore molto migliore di quello che pensi.

    @Bibe...con i tempi dichiarati da Alessandro sareste allo stesso livello, ma a lui credo - per i motivi detti prima a te non so perchè non so neanche quantp ti alleni. Prendo solo nota per le classifiche che stilerò.

     
  71. GIAN CARLO ha scritto:
  72. @Orlando, io per quello ke ti conosco quello che hai detto è preciso con quello che penso di te.

    @Lucky73, non sapevo di un infortunio...forse non 6 stato così Lucky

    @Stefano, beh siamo arrivati insieme a Colonna, prepariamo tutti e 2 la maratona l'età è quella, altezza e peso circa pure... che mi hai dato dei tempi come i miei è normale.

     
  73. Stefano ha scritto:
  74. non c'entra niente con questo post ma vorrei sapere che attenzioni stai usando per l'alimentazione? Domani fai lo scarico di carboidrati?

     
  75. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  76. Chiariamo la giornata "dello scandalo" di Luciano Er Califfo:
    Intanto, ti invito anche io a registrarti, è + bello, tanto di foto (non necessariamente la tua personale), insomma ti identifichi come tutti...
    1 - Il mio coach mi allena no bene, strabene, altrimenti nei 6 anni che mi segue mi avrebbe scassato tante di quelle volte che adesso giocherei solo ai videogames come svago...
    2 - Lui conosce bene i miei limiti e purtroppo non può fare nella vita solo l'allenatore, quindi non è sempre presente, ma lo stimo alla stessa maniera.
    3 - Io, lo ribadisco, quest'anno mi sono divertito e sarei andato oltre con gli allenamenti dato che la soglia di sofferenza non era quasi mai massima. Saranno stati gli anni passati duramente da solo? Chissà.
    4 - Mi ritengo un faticatore e mai mi tiro indietro nei lavori difficili; se mettiamo che il mio Coach giustamente mi mette duramente alla prova... beh, il risultato alle volte sono lavori duri.
    5 - Il lavoro particolarmente scandaloso in realtà non mi ha mica impressionato, nè ricordo particolare difficoltà: 8x1000m con recupero brevissimo dopo la palestra, quale stress fisico possono lasciarmi? Si tratta di meno di 30' di lavoro, pochi per l'ambito della preparazione atletica e corsi neanche massimalmente dato l'esiguo recupero...
    Invece i 50x100m dopo la palestra sono una bella padellata sulle gambe!
    Oppure il lungo la mattina e... lungo di 1h + salita forte di 30', quella è una bella prova.
    Oppure il lavoro la mattina e la gara da 10-12K al pomeriggio (da me proposta e sfruttata sempre come lavoro bis!) è un bell'impegno e se andassi al lavoro nel fine settimana sarebbe impossibile farcela.
    E... per ultimo il benedetto medio da 26-30K durissimo e mai riuscito a dovere...
    Questi lavori li temo moooolto di più di un giorno di palestra che tra l'altro è statico e comporta pochi Km...
    E non ditemi che il periodo (duro) di potenziamento in palestra non ci vuole. In quei periodi neanche riesco a sedermi sulla sedia dai dolori.

    Per ultimo Gian Carlo, scusando questa incursione, Giorgio Calcaterra se preparasse un obiettivo-maratona per 2 mesi interi più o meno come faccio io, non tornerebbe vicino ai 2h13' di personale che ha?
    Il suo pianeta è molto più lontano del mio! Giù il cappello e spero di avvicinarmici.

     
  77. Danirunner ha scritto:
  78. Forse hai ragione ma per natura rimango sempre "schiscio" come si dice al nord, cioè prudente.

     
  79. Brant ha scritto:
  80. 39
    37
    34

     
  81. Diego ha scritto:
  82. Complimenti, bella idea !!!

    1: 34.10
    2: 33.20
    3: 32

     
  83. GIAN CARLO ha scritto:
  84. @Stefano, sto facendo un piccolo scarico, nel senso che provo a mngiarne un po' meno, ma alla fine ho fame e li mangio quasi uguale. Comunque mai niente di esasperato.
    Colazione di oggi: caffè,biscotti, banana yogurth.
    pranzo: rosetta con bocconcino e 3 fette di crudo un grappolo d'uva, caffè.
    cena: un'orata grande 650g con patate, ma nche 2 fette di pane, ancora uno yogurth, ancora uva e pezzo30g cioccolata fondente.

    @Stefano sono convinto che avrai torto e ne sarai contento...questo post rimarrà agli atti come dichiarazione...di modestia da parte tua.

    @A Filippo nulla dico, anche perchè cosa mai potrei dire.

     
  85. GIAN CARLO ha scritto:
  86. @Brant, età mia tempi miei...claro che si!

    @Diego non lo conosco, ma se facciamo una sfida sulla 12 *1 ora a staffetta tra 24 bloggers è prenotato corre in squadra con me :-)

     
  87. franchino ha scritto:
  88. 1) 34'10''
    2) 32'40'' (?!)
    3) 31'00'' (?!?!?!?)

    PS cos'è quel coso in foto a inizio post?

     
  89. Alvin ha scritto:
  90. Facendo proprio due conti quasi a caso a spanne direi:
    1 41e50
    2 39e50
    3 Mah...sui 36'...ma forse esagero!

     
  91. albertozan ha scritto:
  92. Grande post Mister!
    Premettendo che non ho mai corso una gara di 10k, potrei azzardare:

    1) 37'15'' considerando l'ultima mezza di Udine;
    2) 36'15: potrei farcela, forse;
    3) non ne ho la più pallida idea, ma considerando i vari autorevoli interventi potrei dire un bel 33'..come gli anni che ho ;-)

     
  93. Anonimo ha scritto:
  94. si, FILIPPO, ho letto. certo le ripetute la mattina e la gara il pomeriggio... io sono di quei pochi che sostiene la necessità di un periodo di potenziamento, giancarlo lo sa perchè lo inserii in tabella per paolo il leccese. mi pare però di aver capito che non lo fa quasi nessuno. tu fai ripetute di 2000 o 3000? luciano er califfo.

     
  95. Furio ha scritto:
  96. Potrei dire una serie di sciocchezze ma ci provo; premetto che non ho un personale sui 10000 metri e che dunque il tempo migliore l'ho registrato sul passaggio dell'ultima mezza maratona(38'06" il cronometro e 37'56" il gps):
    1- penso poco sotto i 37'
    2- penso 35'xx"
    3- non ne ho la più pallida idea, troppi se...e se non facessi l'operaio edile come lavoro e pesassi 10kg in meno dei 72,5x175cm?
    Alla 3 onestamente non so rispondere.
    Ciauz

     
  97. Furio ha scritto:
  98. ..bello sto post, tra l'altro ho scoperto un sacco di nuovi blog!

     
  99. Brant ha scritto:
  100. ...forse sono stato un pò troppo ottimista su quello che potrebbe essere il mio tempo attuale sui 10.000, quindi, mi correggo.
    Lascio invariati i tempi delle risposte 1 e 2 ( 37 min. e 34 min.)ma non penso attualmente di fare un tempo migliore di 40,00 / 40,30 (ho ancora qualche problema, anche se lieve nella respirazuione a seguito dell'intervento subito e poi...dopo venti giorni di stop...) .
    Buona corsa a tutti !!!

     
  101. GIAN CARLO ha scritto:
  102. @Franchino, pensavo da come avevi fatto quei mille recentemente che fossi già ora da 33 basso sui 10k....comunque si sappia pure Franchino è in squadra con me...voglio vincere !
    @Alvin, sei timido ? In allenamento vai a 4 poi mi dici che domani su 10km fai 41.50. Sicuramente 1 e 2 molto meno..per il 3 in effetti sei giovane...diciamo poco -
    @Alberto, mi sembri molto equilibrato

     
  103. GIAN CARLO ha scritto:
  104. @Furio, se sei passato in 37.56 ai 10km della mezza e hai chiuso in 1h e 20 direi che 36 e 30 max 36.45 in condizioni ideali su percorso ideale lo fai, sul 2 concordo...in fondo già ti alleni con dovizia...l'unico probl(e non è poco)) lavoro e prole. Sul 3 io parlavo di poter rivivere un pezzo di gioventù, ma non di camabiare struttura fisica

    @Brant, so dell'intervento, già ri-corri quindi tutto ok...beh nel caso tuo potevamo anche pensare al tempo che avresti fatto un mese fa. Comunque ok, in bocca al lupo di ultimare rapidamente la ripresa al 101%
    @Luciano, certo che ci sono tante cose che non ti stanno bene...poi se curioso..al punto che ci incuriosisci....ripeto ma aprire un bloggetto e raccontarci dei tuoi allenamenti a Bahia magari postando qualche volta la foto di qualche gnocca ....proprio no ?

     
  105. franchino ha scritto:
  106. @ GianCarlo: tutto può essere, vedremo alla TuttaDritta (10 km certificati, il linea) cosa valgo, anche se da Domenica ho iniziato la preparazione invernale.

    PS che squadra?!

    Ciao!

     
  107. GIAN CARLO ha scritto:
  108. @Franchino, alla prima domanda(quella che avevi fatto sopra)...ho preso una toto su google, comunque il titolo era orologio a guanto. La seconda è riferita all'ipotesi di organizzare il prossimo raduno dei Blogtrotters(al nord) in occasione di una gara in pista di 12*1 ora in modo di aver + tempo per scambiarci l nostre impressioni. L'idea(e la speranza) sarebbe quella di riuscire a fare 2 squadre equilibrate nei valori...poi io volevo barare un po', ma questa è un'altra storia.

     
  109. Mic ha scritto:
  110. Così ad occhio direi che diversi sono un pò troppo ottimisti, riguardo al punto 3. :-) Eppoi qualche minuto su un 10.000 non sono pochi!! Infine, quanti sarebbero in grado di reggerlo un allenamento da professionisti? con almeno 120 km a settimana e frequenti sedute bigiornaliere?? Io credo siano in pochi.

     
  111. franchino ha scritto:
  112. Mazza che orologio da robocop...
    Bella la 12X1 o anche 24X1 ;-) sono gare che mi piacciono molto e fanno molto gruppo. Compatibilmente ai miei mille casini parteciperei molto volentieri.

    Ciao!

     
  113. Daniele ha scritto:
  114. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  115. Andreadicorsa ha scritto:
  116. Ciao Gian, belli come sempre i tuoi post, provo a risponderti anche se ci sto ancora pensando.... comunque siccome siamo tra amici ecco le le mie risposte?
    1: 33.20 penso potrei farlo nelal situazione attuale con miliardi di km sulle gambe, ma con condizioni climatiche ideali e soprattutto in pista.
    2: con un anno di allenamento da vero professionista sui 10km con un allenatore che mi segue quotidianamente, l'integrazione giusta (BIRRA A VOLONTA') e sognando molto potrei dire 31.40
    3: a questa domanda non ti so rispondere.

    n.b. alla n° 1 ho risposto tenendo conto delle mie possibilità attuali e di tempi già fatti in passato, alla n° 2, ho risposto un po' così...sognando... ma chi ci vieta di farlo?

     
  117. Anonimo ha scritto:
  118. 1. 42
    2. 37.50
    3. 35

    Pacioni

     
  119. Anonimo ha scritto:
  120. Forza Juve

     
  121. Frate_tack ha scritto:
  122. Concordo Pacioni :-) FORSA SEMPRE E SOLAMENTE JUVE!!!!

     
  123. Andrea ha scritto:
  124. Sondaggio interessante...

    1. 40'
    2. 36' (ipotizzando un bigiornaliero, nessun infortunio e crescita costante)
    3. 34' (forse esagero...)

    PS: Ragionando da un punto di vista amatoriale, di tempo alla corsa mi pare di dedicarne molto. Chiaro che se fossi professionista ciò che ora mi sembra tanto, diventerebbe poco... o no? ;-)

     
  125. Daniele ha scritto:
  126. Azzardo, perché proprio non ne ho idea..

    1 – 46 ? (se è così lo scopro questa domenica…)

    2 – 40 ? (ma tanto non mi allenerò mai bene, più di 3 volte a settimana non andrò mai…)

    3 – 36 ? (boh…)

     
  127. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  128. @Luciano Er Califfo - sosteniamo il suo blogingresso: si che mi capita di correre i 2000m, 3000m e 4000m in allenamento, sono i famosi fartlek con recupero 1.000m in corsa: mi sembra di aver raccontato quello da 23 Km con media totale 3'18". In effetti il doppio lavoro credo sia difficile che un allenatore lo applichi al proprio allievo a meno che non lo voglia lui. Nel mio caso ho sempre trovato beneficio e... soprattutto non mi sono infortunato i giorni dopo. L'infiammazione subìta è stata arrecabile al mix aggressivo di lavori pesanti e di seguito che ho fatto (senza mai sentirli troppo), ma non dovuta al singolo lavoro. Inoltre non è la prima volta che mi capita di iniziare a correre e nei primi passi sentire che DAVVERO qualcosa non va. Sarebbe stato meglio fermarsi e non correre per quel giorno che mi sarebbe passato per il seguente che combatterci ancora col dolore o peggio ancora rinunciare a correre la maratona d'Italia.

     
  129. Furio ha scritto:
  130. @Gian Carlo ---> Furio = Sul 3 io parlavo di poter rivivere un pezzo di gioventù, ma non di cambiare struttura fisica.

    Era per dire che ci sono troppi se...troppe bagordate successive alla mia gioventù...tipo polmoncini carbonizzati.
    Per la corsa di resistenza son sempre stato portato, primeggiavo abbastanza senza mai correre.
    No non saprei proprio quantificare, forse non riuscirei a farlo nemmeno se avessi avuto un periodo salutista dai 18 ai 35 anni.
    Forse la miglior risposta che posso dare alla 3 e che ci sarebbe una bella differenza, forse non proporzionale alle prime due risposte, ma quantificarla, boh!

    Riguardo al mio tempo inesistente sulla distanza caro Gian Carlo, fornisco un dato in più, 38'38" dopo 5 mesi che correvo (tanto e senza metodo...da scellerato).
    Penso di aver passato i secondi 12 mesi(su 30 totali) della mia attività di corsa in assoluta stagnazione, causa gambe e schiena inchiodate; sul punto 2 dunque mi lascio un certo margine di riserva, detesto spararle, perché se poi i fatti mi smentiscono me ne vergogno :-)
    Ciauz

     
  131. alexxxandro ha scritto:
  132. 1. 48
    2. 48 è da un anno che mi alleno ma miglioramenti scarsi
    3. 58 se avessi corso fin da ragazzo adesso avrei la nausea per lo sport e me ne starei tutto il giorno sul divano a guardare la tv
    ciao

     
  133. GIAN CARLO ha scritto:
  134. @Tutti, sempre grazie per i tanti commenti rispondo cominciando dalla fine.

    @Alexxxandro, risposta fanastica e che apre scenari diversi anche se la 3 intendeva proprio da ragazzo prima della nausea.

    @Furio, come sempre meticoloso e esaustivo..forse ora con la schiena hai risolto tra un anno vedremo il tempone(che dico io !).

    @Filippo, per Luciano...come forse sai Er Califfo è in Brasile, si starà per svegliare e ti dirà la sua io non metto bocca. Comunque rilevo che se hai detto che i margini di miglioramento sono pochi è perchè sei consapevole di aver veramente fatto molto e bene.
    Ti chiedo solo una cosa, e se non lavorassi ? Potresti migliorare ancora ?

     
  135. GIAN CARLO ha scritto:
  136. @Daniele, mai dire mai, magari la corsa ti folgora sulla via di Damasco...o di Barcellona e cominci a correre 2 volte al dì.

    @Andrea...uomo che corre, ti ho registrato così come Daniele per la 12 per un ora avete già la vostra maglia.

    @Andrea dei 100km, con te la cosa divertente è che per andare più forte dovresti correre meno e non di più. Semmai mentre facciamo la 12*1 ora tu ci sfidi insieme a D'Innocenti facendo una squadra da 2 dove vi date il cambio quando volete.

     
  137. GIAN CARLO ha scritto:
  138. @Pacioni, che nome brutto, preferivo lo pseudonimo.
    Al punto 2 hai detto 5 secondi meglio di me, ma sappi che io ho risposto non sapendo che tu eri in gara....perchè con te aalla partenza io valgo circa 6 secondi meno del dichiarato.

    @Anonimo & Frate_tack & pure Daniele, abbasso la Juve ora e sempre anche se ieri la sorte è stata con voi e l'impegno pure

     
  139. Andreadicorsa ha scritto:
  140. magari viene anche calcaterra, facciamo una 3x4ore....
    ma giancarlo come fai a gestire tutto sto traffico nel tuo blog?
    hai messo su un ufficio stampa? che figata!!!

     
  141. uomo,con la tigre negli occhi 41min,37min,30 min

     
  142. Anonimo ha scritto:
  143. 1. 36..
    2. <30
    3. <29

    non ti dico chi sono , ma volevo rispondeti comunque ;-)
    ciao

     
  144. Mic ha scritto:
  145. Giancarlo, ti rispondo anch'io, aspettando che intervenga il diretto interessato. Sì. senz'altro, sono convinto che Filippo se si allenasse come un professionista se la giocherebbe con i migliori italiani attuali. Avevo anche detto che i commenti di molti mi sembrano troppo ottimistici, rispetto al punto 3. Che ne pensate? E te, Giancà, che dici? Io non penso che chiunque possa migliorare così tanto: si richiede predisposizione e efficienza, per sopportare carichi di lavoro notevoli. Quello che ha Filippo, invece, non è solo predisposizione, ma talento. Anche se lui dirà di no, dando il merito al suo impegno. Forza Filippo!!

     
  146. GIAN CARLO ha scritto:
  147. @Mic, ma io credo che qualcuno è troppo ottimista e qualcuno è troppo pessimista, tanto la verità non la sa nessuno.
    Certo che tu che sei giovene e ti alleni seriamente sei(anche dovessi ipoteticamente sbagliare) + vicino alla verità....a maggior ragione il ragionamento vale per Filippo.
    Chi ha 50 anni e il rammarico di non averci provato da ragazzino è logico che butta la un numero con quello che si sente.
    Ma voglio fare un po' di sana polemica...per me il Califfo 28 non lo faceva nemmeno senza harem !

    @Anonimo, che ora mi batte e se s'impegna vola fossi Pizzolato avrei dubbi sui 30 tra un anno, quindi sei anche giovane...dobbiamo fare un post per scoprire chi sei ?
    Bress, pure te con questo ipotetico 30, ho la tigre ha preso il sopravvento sul tuo raziocinio o siete tutti nati con cromosomi eccezionali.... Andrea aiuto....quanto farebe Bress giovane e super allenato 5 anni.

    Andrea, si è divertente, ma oggetivamente non gestibile, sono comunque certo che magari tra un mese ci si sposterà in gruppo su altri Blog è così come in borsa.

     
  148. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  149. @Gian Carlo: da quando (meno di 1 anno fa) sono tornato a casa dopo 3 anni duri ne ha giovato il morale, la psiche e... i risultati. Con l'esperienza accumulata credo sia riuscito a fare meglio di quanto auspicato anche se fino a maggio non è che fossi andato benissimo (e meno male che non avevo ancora il blog, sennò chianti, lacrime, vuci ;-)
    Se fossi stato in Fiamme Azzurre: credo migliorerei parecchio perchè mi butterei ad allenarmi con gente fortissima tutti i giorni e avrei sempre fortissime motivazioni e tutto il tempo per riposare bene.
    Ma:
    1 - Quando non hai la tensione di "fare qualcos'altro" tendi a rilassarti troppo, ti vai ad allenare tardi, lo vedo anche nei campioni affermati.
    2 - Nei gruppi sportivi non è tutto "rose e fiori" quando ti chiamano in sede stai fuori di casa e vuoi o non vuoi per 1-2 settimane stai lontano di casa anche se ti offrono il meglio per correre.
    3 - Mi ritengo abile ancora a miglioramenti, non so quanto e non so fra quando li vedrò, di certo lotterò con equilibrio per migliorare senza farmi male.

    Vedremo in seguito. Temo come sempre il freddo e temo di regredire in inverno. Impedire ciò sarà un obiettivo.

     
  150. Andreadicorsa ha scritto:
  151. Caro Gian, non penso ciò accada perche' il tuo blog è eccellente e tu poni sempre dei bei interrogativi.. come si fa a non intervenire? è proprio interessante, quindi ringrazio Monica (pensieri di corsa) di avermi fatto conoscere il mondo dei blogger e di conseguenza te e anche tantissimi altri. Finita la sviolinata ti rispondo su Bress. Su di lui non ho paura ad andar giu' pesante coi giudizi, lui sa che scherzo sempre e ci conosciamo e frequantiamo da tantissimo tempo e siamo come Tom e Jerry per cui
    riguardo il punto 1 ha risposto lui, per il punto 2, io dico massimo 38'30, riguardo al punto 3 non andrebbe mai sotto i 34, tanto non posso essere smentito::::---))))) ue' bress non sta mica massacrarmi adesso eh... lo so che sono scarso e non arriverò mai a 26 minuti......;;;---)))))

     
  152. Mic ha scritto:
  153. In agosto durante le ferie potevo allenarmi quasi come un professionista: mi sono accorto che non lavorando ero molto + riposato, recuperavo meglio gli allenamenti, con un sonnellino al pomeriggio; potevo dedicare +tempo ad aspetti importanti, come: riscaldamento, stretching, defaticamento. Di contro mi accorgevo di dovere prestare attenzione ai carichi di lavoro perchè non sapevo smaltirli. Quindi credo che il margine sia consistente, me lo fa credere anche l'analisi dei tempi in maratona: i migliori professionisti italiani si attestano attorno alle 2h10' (o quasi.. Senza Baldini); poi c'è un grosso intervallo con i + forti atleti non prof, che arrivano dalle 2h20'. Credo che questi 10 minuti circa, siano il margine di miglioramento che solo il professionismo può offrire agli atleti + forti.

     
  154. GIAN CARLO ha scritto:
  155. @Filippo, Andrea e Mic, intanto voi siete tutti e 3 marziani !

    @Filippo, ti credo al 100% ma vorrei (anche se per gioco) provare a fare il professionista...io so solo che per incastrare gli allenamenti nella vita "normale" devo fare il super equilibrista...e se talvolta faccio un allenamento pesante a pranzo tralasciando del lavoro che poi devo smaltire di sera...mi arrivano certe botte di sonno da paura...poi torni a casa e continui a correre fino a mezzanotte.

    @Andrea, grazie del complimento ma facciamo finta di niente...per Bress mi fa piacere che tu lo vedi umano come me e non potenzialmente marziano...temevo di essere ormai minoranza.

    @Mic, quello che scrivi consolida comunque il concetto espresso da Filippo...certo che se uno fa il professionista "solo" per pochi mesi...e finalmente quando(e se) il fisico si adatta agli aumenti di carico è già l'ora di ricominciare la vita normale allora non serve a nulla.

     
  156. Lucky73 ha scritto:
  157. Giancarlo penso di record intanto nei hai stabilito sicuramente uno: il record di commenti in un post!!

     
  158. GIAN CARLO ha scritto:
  159. @Lucky73, ti rispondo per avvicinarmi al record. In realtà il post perchè corri sulla colonna di destra ha fatto proprio 80, e quello di Galloway della settimana scorsa 3 post sotto a questo è arrivato a 83 che a ora è il mio record...spero che stasera tardi sarà caduto...ma alla fine noi questi siamo, quindi è difficile per me come per tutti strappare un numero + alto...aggiungo poi che fossero di + sarebbe pure impossibile rispondere a tutti.

     
  160. Furio ha scritto:
  161. No dai non facciamo spam, che tanto a 100 questa volta ci si arriva; ho fatto spam? ops!

     
  162. Anonimo ha scritto:
  163. MIC E GIANCARLO, vedo purtroppo che la logica sillogistica non è il vostro forte. rileggiamo le ipotesi FANTASCIENTIFICHE dello stesso giancarlo in testa al post. a un'ipotesi fantascientifica ho fatto seguire una conseguenza fantascientifica. comunque, se filippo a 18 anni al primo mille fece 3'16, io feci 3'03 e facevo sedute tipo 8x400 in 1'02 (2'35).
    GIANCARLO, sì, sono curioso. vedi per me non esiste nessun dio, quindi mi sento in grado di dialogare da pari a pari con chi fa la maratona in 2h20 come con chi la fa in 5h. perchè voi avete timori reverenziali? filippo dovrebbe considerarmi un essere inferiore solo perchè sfortunatamente non ho continuato la carriera? e poi l'atletica è solo UN aspetto della vita. partecipo a questi blog solo perchè mi danno modo di confrontare le mie idee con quelle degli altri e di sperimentare "sul campo" gli effetti delle diverse filosofie di allenamento, non partecipo per motivi di socialità (ne ho già da vendere) e il giorno che nel vostro gruppo scoprissi leggi non scritte tese a imporre dei cerimoniali irrazionali, tipo rispettare la sacralità dei campioni, mi dileguerei immediatamente.
    FILIPPO, non so se voglio aprire un blog e comunque non sono capace, sono assolutamente ignorante di informatica come di tante altre cose (non sono il solito tuttologo). ho il computer solo da un anno ed essendo refrattario alle leggi del "gruppo" nei forum duro poco...

     
  164. Anonimo ha scritto:
  165. Caro Giancarlo e cari tutti Voi podisti della capitale e dintorni,
    qui ai margini dell'impero stento a capire se ci fate o ci siete.
    In altre parole, sono di fronte a un dubbio: faccio bene a leggere il blog di Giancarlo e prender confidenza con le Sue e le Vostre imprese podistiche nella remota speranza di trarne ispirzione e provare a emularle. O è forse meglio per la mia salute fisica e mentale abbondonarvi e tornare alla mia abituale pochezza d'atleta.
    A Roma, mi par di capire dai Vostri scambi di missive, o si corre forte o non si corre affatto.
    Con i miei tempi io sfigurerei anche nella categoria 'inadatti alla corsa'.

    Counque accetto la provocazione e sto al gioco. Le mie risposte sono:
    1) 39'50"
    2) 39'48"
    3) 39'45".

    Ovvio che scherzo.
    Sappiate che sono contento di averVi incontrato. Mi sento meno solo e ciò serve a rendere meno incompreso e incomprensibile il mio correre.

    Vi abbraccio e, se proprio ne avete voglia, Vi invito a leggermi -di solito inforno un intervento a inizio di ogni settimana-all'indirizzo 'stefanodifiglia.splinder.com' o digitando su Google l'espressione 'of course/di corsa'.

    Buone Corse a tutti Voi,

    Stefano

     
  166. GIAN CARLO ha scritto:
  167. @Luciano, essere curioso è lecito, e non te lo critico, l'ho detto solo come constatazione. Per le reverenzialità non credo di vivere questa cosa come un problema. Sono stato io il primo a lasciare un commento sul Blog di Filippo senza pormi il problema di cosa dire con chi fa 30 su 10km.
    Conosco Calcaterra da tanti anni, abita vicino casa mia, ha 2h e 13 di personale sulla maratona e potrebbe a giorni vincere il mondiale della 100km, ogni volta che lo incontro ci parlo senza problemi....+ difficile mi è oggettivamente correrci perchè fa il lento a 4.
    Se ti senti che avresti potuto fare 28 sui 10km ok. In Italia quest'anno solo Meucci ha fatto il minimo Olimpico di 28.05 quindi è evidente che non si tratterebbe di diventare uno bravo alla Calcaterra o alla Filippo(con tutto il rispetto per loro), ma addirittura un campione di alto livello(quantomeno nazionale)...quindi ero stupito, meravigliato....ma è OK.

     
  168. GIAN CARLO ha scritto:
  169. @Stefano, intanto sei blogrollato quindi ogni volta che posterai qualcosa mi verrà selezionato dalla macchina, poi grazie al tuo intervento e anche grazie allo spm di Furio abbiamo battuto il record di commenti.
    Non miero accorto che eri entrato perchè avevi lasciato un commento parallelamente con me.
    Tornando al quesito che ti poni....forse ci faccio(facciamo non me la sento)...non lo so, ma i miei tempi spiccano per normalità eppure nessuno mi ha mai detto che sono inadatto alla corsa o almeno non me l'hanno mai detto nel blog...poi anche fosse io mi diverto quindi lo farei lo stesso.
    Anzi ti invito a dirmi perchè corri cliccando nella colonna di destra sulla foto che ha quel titolo con 6 runner della capitale sullo sfondo di piazza di Spagna.
    Grazie dell'intervento e a presto

     
  170. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  171. @Luciano er Califfo: sei sempre accolto nel mio blog (e questo vale per tutta la comunità di runners e non runners, tanto parlo volentieri di altri interessi comuni:-) anche se non sei loggato e quando vorrai farlo... sarà ancora meglio!
    E per i quesiti posti spero di essere stato più dettagliato possibile

     
  172. Lucky73 ha scritto:
  173. Giancarlo hai più commenti di Linus (no Linus nooo) che è un personaggio pubblico!!

    RECORD BATTUTO !!!

    Ma quel'è il record del mondo di commenti ??? Potresti fare un post più avanti.....

     
  174. Anonimo ha scritto:
  175. GIANCA', avevo premesso che stamo a giocà e che le ipotesi di partenza erano fantascientifiche... che vvoi de più? e poi, sulla base delle ipotesi fantascientifiche, meucci farebbe 27, filippo 27'30 e bekele 25, le olimpiadi non le vincerei lo stesso.
    FILIPPO, grazie delle risposte. avevo letto di quel fartlekkone a ritmo maratona totale. ogni tanto fai ripetute più tipiche da 10000ista tipo 5x2000 rec.3' lento? er califfo.

     
  176. Mathias ha scritto:
  177. TUTTI.. Li ho letti TUTTI..sto delirando, a sto punto propongo una cosa provocatoria. fissiamo un giorno ed un'ora e facciamo come alla human race, il 10mila dei blogtrotters.. ci state? :-) e poi postiaMO i tempi sul blog di giancarlo!!

     
  178. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  179. @Luciano Ercalif: e... adesso mi ci metto a riassaporare la pista! Voglio lavorare su cross e mezza maratona, non vedo l'ora!
    @Mathias, già quella originale è stata una pigliata per fessi, neanche le classifiche di Palermo hanno pubblicato, tanto gli interessava solo Roma a loro.
    Riusciremmo a convincere tutti a correre un 10.000m forte lo stesso giorno? Boh?

     
  180. Danirunner ha scritto:
  181. Dai che superiamo i 100
    @mathias, io ci sto!

     
  182. Danirunner ha scritto:
  183. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  184. Mathias ha scritto:
  185. @dani: fissiamo l'orario che possa andar bene ai più.. a costo di cenare un pò piu tardi! :-)
    @fili: siamo più affiatati che alla human race qua dentro.. su una 70na di blogger per me almeno il quorum del 50% lo raggiungeremmo!! è da escogitare!!

     
  186. Master Runners ha scritto:
  187. Alla fine del primo tempo te posso risponde:
    ORA?: 41:00
    SE AVESSI ..: 35:00
    SE FOSSI ..: sarei uno dei migliori
    ..non esiste il fenomeno, esistono solo persone

     
  188. Furio ha scritto:
  189. @x tutti
    Penso che questo sia il più bel post-sociale che ho letto nell'intera bloggosfera podistica; ci rappresenta tutti.
    Penso onestamente che tra blogger e lettori e comunque corridori o persone in procinto di farlo, ci siano individui di tutti i tipi nel bene e nel male.
    Fare amicizia tra blogger/lettori è normale, più facile anche di quanto già lo sia sui campi di gara o in allenamento; qui le parole scorrono a fiumi, il tempo è dilatato, i discorsi non durano pochi minuti ma giorni, mesi, anni...
    Qui si può sapere tutto di di tutti, scambiare opinioni, gioire per i risultati di amici blogger/commentatori o provarne invidia; qui ragazzi mie si condivide per sempre il nostro modo di essere (o quel che vogliamo lasciar trasparire) ed il nostro mondo, lo facciamo per noi stessi, ma lo facciamo anche per gli altri che arriveranno o solo leggeranno.
    In questo fantapost podistico ne abbiamo dette tante, più o meno seriamente, ma ci siamo divertiti..o no?

     
  190. GIAN CARLO ha scritto:
  191. @Fate pure senza di me io torno a vedere IBRA

     
  192. giovanni56 ha scritto:
  193. arrivo buon ultimo, sarò onesto al massimo
    1) 43'
    2) 36'-37' (in realtà c'ero vicino)
    3) non riesco a rispondere

     
  194. Pimpe ha scritto:
  195. 1. 36..
    2. <30
    3. <29
    non ti dico chi sono , ma volevo rispondeti comunque ;-)
    ciao

    @Anonimo, che ora mi batte e se s'impegna vola fossi Pizzolato avrei dubbi sui 30 tra un anno, quindi sei anche giovane...dobbiamo fare un post per scoprire chi sei ?

    NO ,SO IO ... HO ESAGERATO, NO ? :-)

     
  196. Marco ha scritto:
  197. ma che sono l'ultimo?

    1. 48min
    2. 40min
    3. 34min?

    @mathias: ci sto anche io!

     
  198. Brant ha scritto:
  199. ...e cento !!!!!
    Ebbene si, volevo essere il centesimo a commentare.
    Ciao, Giancà e complimenti pe sti post che riesci a tirà fori!!!
    Antonio

     
  200. GIAN CARLO ha scritto:
  201. @Grazie a Pimpi e Givanni56 per la risposta

    @Grazie a tutti....sto preparando la valigia...vado !

     
  202. Andreadicorsa ha scritto:
  203. Hey Giancà, hai ottenuto il personale!!!!! ::::----)))))
    che forse è anche il mondiale :::::----)))))), sicuramente Italiano e europeo!!!!

    p.s. scusa se sono andato fuori argomento, stavolta ci stava......

     
  204. albertozan ha scritto:
  205. Azz...!!! volevo essere io il 100°...va beh ci saranno altre occasione...Mister..nel caso non riuscissi a fare un post da Istambul ti faccio un grande in bocca al lupo!!!

     
  206. Furio ha scritto:
  207. In bocca al lupo Mister!!

     
  208. La Polisportiva ha scritto:
  209. ma..questo post è mera "fanta-corsa". A te invece spetta La Corsa, e che corsa...
    In bocca al lupo e goditela tutta!

     
  210. GIAN CARLO ha scritto:
  211. @Andrea, Alberto, Furio e Polisportiva, grazie a tutti !

     
  212. nicolap ha scritto:
  213. 1. 37.00 forse qualcosa meno
    2. 35.30
    3. non avevo la testa

     
  214. bibe ha scritto:
  215. @Giancarlo: rispondo solo ora ad un tuo commento in cui mi chiedevi da quanto tempo mi alleno.
    Ho giocato a basket e a pallavolo fino ai vent'anni, poi dopo un paio d'anni senza attività sportiva ho corso - ripartendo praticamente da zero - per tre anni, raggiungendo un 3'09" su un mille su strada e un 1:46' su una mezza collinare. Non ricordo i tempi sui 10000 di allora...
    Dopo altri sei anni di completa sedentarietà, corro da settembre 2006 in maniera sempre più sistematica (inizialmente tre, poi quattro, ora cinque uscite regolari a settimana).
    Sui 10000 ho un 44'47" risalente allo scorso aprile, realizzato senza spingere come un ossesso (la settimana dopo c'era la maratona di Padova), per questo mi davo un ipotetico 44'.
    Credo di avere ancora un buon margine sui 10000 che, se preparati specificamente, penso di poter correre in 41' in capo ad un anno "da professionista".
    Il 38' che indicavo come possibile obiettivo a cinque anni sarebbe più "facile" se non ci fossero i residui degli anni da sedentario nel fisico...

    Buon Natale Runner Blade!

     
  216. GIAN CARLO ha scritto:
  217. Grazie Nicola e Bibe, la schedatura continua...

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi