Vi presento le mie nuove compagne di viaggio. Con loro, sono al quarto paio di Nike consecutivo e ci sono molte probabilità che a breve anche le Skylon 10 rosse(quelle che avevo il giorno della grande sfida con Mathias) verranno sostituite dalle sorelle N.11
Le Womero 3 vanno a sostituire le Pegasus che i loro bravi 1000km li han fatti malgrado non siano mai riuscite a convincermi troppo. Le sentivo troppo pesanti e poco reattive.
Buffo notare che sia le Pegasus che le Womero 3 vengono date per 330 grammi al numero 9. Bene, le mie Pegasus al numero 8 pesano proprio 330 g., mentre le Womero 3 al numero 8,5 pesano 307(come da foto).
Le ho comprate al negozio di Calcaterra, con il classico 30% di sconto(dopo averne provate tante) le ho pagate 94euro. Certo non sono pochi, ma è possibile risparmiare su tutto ?
Prossimamente faccio un Post con l'elenco di tutte e 38 le scarpe che ho memorizzato nel database di questi 15 anni di attività, con i km fatti da ognuna e il relativo costo chilometrico....magari lo faccio il giorno che potrò dare le prime impressioni sensate sull'utilizzo di questo mio nuovo acquisto.
A Chiudere, sollecitato dall'ultimo post di Mario vi chiedo:
  1. Voi quanti km ci fate con una scarpa d'allenamento ?
  2. E quanti km con quella da gara ?

69 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Diego ha scritto:
  2. 1: 800 km
    2: 400 km
    Sono alto 1.72 per 71 kg !

    P.s. Sono andato oggi pomeriggio a fare acquisti..... adesso mi mangio tre pizze ..... e poi posto.

     
  3. Lucky73 ha scritto:
  4. Allenamento 800 circa.....

    Gara? Boh prima usavo le stesse, da poco le ho differenziate. Rispondo con una domanda...

    Quanti ne dovrei fare? 400 come dice Diego? Così pochi???

     
  5. Vado a correre ha scritto:
  6. da 800, la peggiore, a 1300, la migliore per l'allenamento, da gara circa 500 direi
    Ciao

     
  7. GIAN CARLO ha scritto:
  8. Diego, caspita tu si che sei alto sul serio non come me che mi fermo a 171.
    3 Pizze very compliments

    @Lucky, dipende dalle scarpe da gara. Con le Skylon si puo' arrivare a 700 sono abbastanza pesanti...quelle leggerissime vanno mollate prima.
    Io cmq ne faccio sempre di + della media perchè ho un appoggio neutro e sono leggero.

    @Vado a correre, 1300 è il limite

     
  9. innolandpuntoit ha scritto:
  10. Partiamo dal presupposto che ho solo un paio di scarpe e le uso in ogni caso (gara o allenamento) ... è un male?

    Riguardo al numero di km da fare le cifre che ho sentito sono tra i 700km e 1000km ... e secondo me uno scarto di 300km è tanto no?

     
  11. Karim ha scritto:
  12. Non faccio differenza tra scarpe da gara e scarpe d'allenamento. Le mie Mizuno Wave Rider 11, le uso per circa 600-700 chilometri e poi via, un altro paio. Per la maratona cerco d'usare scarpe con meno di 200 chilometri. Per questa maratona ho deciso di cambiare tattica e usare due paia diverse. Complimenti per il nuovo acquisto!

     
  13. Michele ha scritto:
  14. Uso lo stesso tipo di scarpe sia in gara che allenamento A4, cerco di farci 900 km ciascuna.Oggi per mia moglie Annie scarpe nuove Etonic Kendari w.

     
  15. GIAN CARLO ha scritto:
  16. @Inno, una scarpa + protettiva dura di +.
    Nessuno vieta di fare le gare con le scarpe da allenamento.
    Diciamo che fino a 4 al km non c'è problema. Sotto a 4 correre con una scarpa + leggera e + reattiva aiuta.
    Discorso contrario per i campioni che vanno sempre forte e possono usare sempre scarpe leggere.
    Poi c'è la variabile peso, la varibile appoggio il tipo di terreno dove si corre e a quel punto non se ne esce +.

    @Karim, con quello che costano le Raider rottamarle dopo 700km è un vero peccato.

    @Michele, la risposta che non mi aspettavo dal promotore del metodo Katzen..che mi avrebbe dovuto dire: le cambio quando sento che non vanno + bene....poi la moglie tieni sempre quella pero' ?

     
  17. Mic ha scritto:
  18. I miei conteggi dei km sono piuttosto approssimativi, cmq...
    800-1000km con le A4;
    600km le a2
    Poi le cose possono cambiare, ad esempio se è un periodo di buoni carichi di lavoro e sento dei lievi sovraccarichi, le cambio anche prima e magari tengo quelle vecchie per periodi + tranquilli, tipo l'inverno o gli allenamenti su strade bagnate o fangose.
    Non parlo del prezzo delle scarpe, ma in genere cerco scarpe dei modelli precedenti, proprio ieri ho trovato delle asics GT2120 scontatissime e non ho saputo resistere...

     
  19. R. Davide ha scritto:
  20. Ho le pegasus..sono alto 1,68 per 54 - 56 kg..se fosse per me le avrei cambiate a 750 km circa ma mi sà che sono già a 850 - 900..cmq sotto sono quasi piatte..da gara ancora non ne ho avute..credo che forse sarebbe giusto fare 800 km con le scarpe di allenamento e 600 con quelle da gara

     
  21. Miticojane ha scritto:
  22. Anche io non faccio differenza, uso la stessa scarpa sia in gara che in allenamento, dopo le Asics Gel Trabuco 11 da Trail acquisterò di nuovo le Asics Gel Nimbus 10 x maratone, IL prezzo mi sembra buono EU 110 sono un po pesanti ma mi trovo benissimo, mi durano CIRCA 7/8 mesi, non conto i km ma guardo il battistrada come le gomme.

     
  23. albertozan ha scritto:
  24. Hola Mister..Con le A3 la mia soglia è sui 800-850km..poi sento che le gambe "soffrono" un pochetto e allora cambio
    Con quelle da gara e ripetute sono alle prime (A2) e sono arrivato a 300km circa..quindi mi sa che ho già superato la meta :-(

    179cm per 66-67kg

     
  25. Michele ha scritto:
  26. Giancarlo, faccio veramente attenzione alle scarpe da quando ho visto la luce cioè ho capito quanto sono importanti. Il primo paio che ho usato quando ho cominciato erano delle asic mod. "le ho trovate nella scarpiera sfondatex 5 " alle prime anti pronazione comprate dopo corsa su tapis con ripresa video ne è passata acqua sotto i ponti :)
    La moglie la tengo a maggior ragione da oggi che ha le nuove scarpe :)

     
  27. Marco Bucci ha scritto:
  28. Di solito usavo le Asics sia per allenamento che per gara.
    Ora per allenamento, dopo l'operazione ai tendini d'achille mi e' stato consigliato per almeno due anni di correre con le Brooks Glycerine, mentre per gara continua ad usare le Asics ds Trainer.

    1) Per l' allenamento le cambio ogni 3 mesi indipendentemente dal numero dei km fatti, perche' dopo tale data le considero "scariche".

    2) Per la gara dopo un anno circa, ma se le sento scariche, prima...

     
  29. antherun ha scritto:
  30. Innanzitutto ottima scelta: le ho utilizzate e mi sono trovato davvero bene! ora sto usando le asics cumulus 10, ma mi sa che una volta "consumate" tornerò alle vomero (e dire che ero scettico sulla nike!) comunque per rispondere al post anche io sono sugli 800 per le A3..per le A2 sono al primo paio (Saucony Tangent 3 lc), penso di farle durare un'annetto anche perchè stranamente misuro i km delle A3, ma non tengo il conto per le A2.

     
  31. Frate_tack ha scritto:
  32. Solitamente dai 800 ai 900, ma vorrei chiedere. Tu per scarpe da gara cosa intendi?
    Io ho le scarpe da gara A2 per le distanze corte, mentre per le ditanze superiori come le maratone uso delle A3, solitamente quelle da allenamento.
    La vita di un'A4 è superiore a quella di una A2, specialmente per uno come mè che pesa 77kg per 1.83.
    Comunque ho mollato le mie Soucony A2 a quasi 500 (Troppi).

     
  33. La Polisportiva ha scritto:
  34. scusate ma...non ho mai fatto il conto dei Km. Dovrei fare una query nel mio database. Prima o poi..
    Comunque le cambio per due ragioni:
    1- si dempoliscono (tipo perdono un pezzo di suola..)
    2- inizio a percepirle improvvisamente "dure".

     
  35. Nick.12 ha scritto:
  36. 800 per le A3
    500/600 per le A2
    Superando questi Km noto non pochi problemi alla muscolatura.
    Ciao Nick

     
  37. kaiale ha scritto:
  38. io non li conto sempre i km...
    comunque con quelle di allenamento circa 1000km...
    mentre quelle da gara..una pe stagione..poi dipende.


    ma dove hai il negozio Calcaterra?

     
  39. GLAUCOS ha scritto:
  40. Ciao Giancarlo,
    anche io ultimamente uso le Nike, il modello Max Moto 5 - 6, che dovrebbe essere il più protettivo, anche se non tanto reattivo. A seguito dei problemi alle ginocchia, ora le cambio dopo ogni maratona. Nel 2008 maratone corse 3, scarpe acquistate 3. Quindi più che al kilometraggio guardo a quanto le sento scariche durante l'uso. Anche perchè ho un eccessivo consumo sul posteriore esterno, probabilmente ho un appoggio col piede a papera , che mi lascia le scarpe nuove sulla parte anteriore ma troppo consumate sul posteriore.
    Rilevo nelle Nike un consumo maggiore rispetto ad altre marche provate in precedenza, New Balance Brooks, Mizuno. A favore delle Nike c'è il buon ammortizzamento e il prezzo mediamente più basso, per le Max Moto circa 80 Euro a paia.
    DEl resto se vai in palestra o piscina per un anno intero, spendi certamente di più. E io penso che le scarpe nuove ti facciano risparmiare le tue gambe e qualche visita dal fisiatra.
    Hai qualche consiglio per il podista papera?.

    Ciao Glauco

     
  41. Furio ha scritto:
  42. A3 800km le pensiono; ho utilizzato solo le Asics Nimbus VII per oltre 1000km e le Cumulus VII che hanno fatto circa 900km (questo all'inizio, quando non sapevo proprio nulla di scarpe).

    1 paio Mizuno Mustang 4 e 1 di Atlantis 2, tra i 600 ed i 700km (le ho trovate pessime).
    2 paio di Adidas Supernova 6 800 km circa.
    1 paio di Asics Nimbus IX 800 km circa.
    1 paio di Asics Cumulus IX le sto usando ancora e finiranno tranquille a 800km

    A2 non ne ho avute molte; le prime erano delle Asics Speedstar 1, hanno passato i 400km, ma erano ormai molto secche.
    Ora ne sto usando due paia, le Mizuno Elixir 1 che ne hanno 350 sono ancora ottime; le uso a volte per allenamenti veloci e nelle gare brevi (nagari sullo sporco), mentre le nuove Nike Skylon 11 hanno passato da poco i 100 km e le uso solo in gara, per cui le pensionerò solo nel 2010, non prima.
    L'idea è di farle durare anche 500 km (essendo modelli non leggerissimi tra le A2), se la scarpa me lo permette.

     
  43. Karim ha scritto:
  44. Mizuno Wave Rider: 153 EURI, scontate 130 EURI. In America, costano 87 Dollari, meno della metà... Secondo voi, qualcuno ci prende per i fondelli?

     
  45. Karim ha scritto:
  46. Mizuno Wave Rider: 153 EURI, scontate 130 EURI. In America, costano 87 Dollari, meno della metà... Secondo voi, qualcuno ci prende per i fondelli?

     
  47. kaiale ha scritto:
  48. io ora ho deciso di archiviare completamente le A3..
    inatti sto correndo sempre con le nike skylon...
    però non mi piacciono molto, preferisco le mizuno.
    prossimo acquisto le phantom classic

     
  49. Sarah Burgarella ha scritto:
  50. Breve post per fare un inchino alle mie mitiche Asics Kayano 14!

    (e non lo dico solo io: i giornalisti di Runner’s World le hanno premiate come migliori scarpe da running dell’anno 2008 - mi permetto però di aggiungere "migliori" per chi ha esigenze come le mie)

     
  51. Anonimo ha scritto:
  52. ammazza che piedino, io ho l'11 (45)! te credo che vai più forte di me: c'hai mezzo chilo de piedi de meno! le vomero sono le scarpe migliori della galassia, a differenza delle pegasus sono anche flesibili all'avampiede. ma calcaterra me lo fa pure a me lo scontone? luciano er califfo.

     
  53. uscuru ha scritto:
  54. dipende da tanti fattori...
    le leggere, intorno ai 300km xke' le uso anke e soprattutto x i lavori veloci,ho usato quasi sempre mizuno(aero ecc..)di 250.260 gr. e ci faccio gare fino a 21km.
    le pesanti,ke sono x le corse lente i lunghi e la maratona, pesano di media intorno ai 300gr(le ultime 3 paia sono state mizuno precision)) e ci faccio, non + di 700km.

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Tutti, son tornato adesso da fuori(teatro).ùIo credo come dice Karim che qualcuno ci frega !
    Poi a Sarah dico che le Kayano(che ho avuto forse le n4 o le 5) per lei son di certo troppo pesanti....vanno bene (e sono ottime) per il podista americano medio che è sopra i 70kg di peso.
    Luciano ci vuole il tesserino per lo sconto, ma asta che vai insieme a qualcuno che ce l'ha...tipo io o chi te pare
    Poi domani mi diletto a leggere e commentare con attenzione da Michele N.2 in poi.

     
  57. Yervs ha scritto:
  58. UN UOMO UN NUMERO!!!! Personalmente ci percorro circa 700-800 Km con tutti e due i paia

     
  59. giovanni56 ha scritto:
  60. Come spesso accade vado controcorrente.
    Una volta avevo un paio di scarpe per ogni occasione.
    Adesso ne uso solo un tipo per la strada (Pegasus, e non ho nessuna intenzione di provarne altre) ed uno per il trail (più protettivo).
    Non le cambio a chilometraggio, ma a sensazione di ammortizzamento e di tenuta del piede, oppure "a rottura", o anche "a suola liscia".
    Se voi dite 1000 km, significa che se uno corre 50km a settimana (dunque una quantità medio/bassa) deve buttarle dopo 4-5 mesi?
    Io, 72kg, corsa neutra dunque senza strane sollecitazioni e senza consumi anomali, con circa 60km a settimana, SENTO IL BISOGNO DI SOSTITUZIONE circa dopo 10-12 mesi.

     
  61. GIAN CARLO ha scritto:
  62. @Giovanni, sei controcorrente tra le risposte, ma non originalissimo. Ho più di un amico che facendo 40km settimanali compra un paio di scarpe l'anno.
    Io sono arrivato proprio con le Kayano citate prima a fare 1600km. Il problema è che se hai qualche acciacchetto(e i + li hanno) e usi 2 o più scarpe, è più facile avere la sensazione che quella "vecchia" sia scarica. Usandone solo una non succede.
    Sono altresì convinto che qualcuno di quelli che dicono 600-700 forse contano i km superficialmente e magari ne fanno di più.

    @Yervs, in qualche modo avvalori quello che avevo detto in un commento precedente che quelli che vanno forte alla fine tra scarpe di allenamento e scarpe da gara non fanno tanta differenza. Specialmente se non si allenano su percorsi duri come fondo, ma o vanno in pista o su strada. Tu fai il lento a 4(e pochissimo) al km !

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Davide e Mic, le pegasus per 54kg sono pesanyi come pure le gt 2120 per uno che va forte Mic...,ma Mic non so quanto pesa, poi se corri anche nel fango allora...

    @mitico, 7/8 mesi facendo trial ci fai quasi 2000 km complimenti... pero' è anche vero che le scarpe da trial reggono di +

    @A2, ci sono le piume e le vie di mezzo tipo le Skylon... con cui son quasi a 1000. direi che 300 sono ancora fresche.
    Io le scarpe da gara le metto anche quando facco ripetute, veloci o medi

     
  65. GIAN CARLO ha scritto:
  66. @Michele, la moglie con le scarpe nuove...potrebbe cambiare te :-)

    @marco, quelle d'allenamento 3 mesi quelle da gara un anno o meno. Ti ci vogliono 5 paia l'anno minimo... dimenticavo che eri ricchissimo :-)

    @Antherun, fino a un anno fa anche io ero scettico sulle Nike...poi...si cambia !

    @frate, mi devi perdere 3-4kg altrimenti tuo fratello ti suonerà sempre.

    @Nick, non leggere il commento precedente

     
  67. GIAN CARLO ha scritto:
  68. @Polisportiva, una query al database è obbligatoria...io la faccio sempre....ops dimenticavo che ero malato !!

    @Alessio il negozio di Calcaterra è a via Germanico in Prati di fronte al Gran Bazar credo al civico 95

     
  69. GIAN CARLO ha scritto:
  70. @Glaucos, un consiglio lo avrei...apri un Blog !

    @Furio, tu sei malato come me...lo sai che non c'è cura !

    @uscuru, tu cambi le scarpe ke so ancora nove(nuove)...poi aumenti i prezzi in carrozzeria...mica è corretto.
    Scherzi a parte io dovrei fare una fiancata ke faccio te mando ìna foto e me fai un preventivo ?

     
  71. Alvin ha scritto:
  72. Da perfetto tapascione dico 1000 e 1000...con quel che costano....per fortuna son leggerino 69kg... cmq in genere appena avverto qualche fastidio, se sono intorno agli 850...si fa il salto!

     
  73. Ezio ha scritto:
  74. Non lo so'...me lo dicono i miei polpacci quando e' ora di rispendere sti 100 euri.

     
  75. Furio ha scritto:
  76. @Gian Carlo
    Lo so, lo so caro mister; le scarpe sono sacre, su quelle non si può scherzare :-P

     
  77. GIAN CARLO ha scritto:
  78. @Ezio, ma i polpacci ti parlano non ti dicono mai che è stato un errorre diventare lupacchiotto ?

    @Furio, OK basta sapere cosa è sacro e cosa no !

    @Alvin, il salto ? Non bastava che non riuscivi a correre normale...adesso pure gli ostacoli hai messo sulla tua strada

     
  79. Anonimo ha scritto:
  80. nell'alto medioevo dicevano: "1000 e non più 1000". Non tengo un conto preciso dei km di allenamento nè dei km che faccio con le scarpe. le cambio quando cominciano ad aprirsi falle nella tomaia o si staccano pezzi di battistrada, il che ho notato che accade abbastanza presto, mi sa che a 800km manco ci arrivo. corro su percorsi tormentati, molte inversioni a U, il piede appoggia con angoli strani e spinge su alcune zone della tomaia in modo eccessivo. poi piove spesso, acqua, fango, sole... le A2 (nike pegasusTC, uguali alle skylon) le uso solo per le ripetute, ci faccio appena 300km all'anno per cui un paio d'anni mi durano. sono 1m78x63 (65 in italia... la mamma mi ingrassa...). luciano er califfo.

     
  81. Fatdaddy ha scritto:
  82. Per ora ne ho defenestrate solo un paio intorno agli 850 Km; ormai erano "arrivate", ogni volta che le usavo poi le sentivo nelle ginocchia...
    Credo però che a decretarne la prematura dipartita (io le avrei portate a 1000) sia stato anche il mio peso iniziale (81-82 Kg), poi calato vistosamente con la corsa (72-73) Può essere?

     
  83. kaiale ha scritto:
  84. tranqui...
    ho impegnato l'agenda per il 18

     
  85. GIAN CARLO ha scritto:
  86. @Luciano, tu non ci crederai, ma io quando a 1200km decido di stoppare con una scarpa...la butto in lavatrice e la uso per uscirci che sembra nuova.
    4 mesi dopo quando rottamo la scarpa successiva ripeto l'operazione e quella di 4 mesi prima la butto.
    IN PRATICA VIVONO 4 MESI IN + OLTRE LA CORSA.
    E non ho mai notato segni di cedimento strutturale... qualche teoria medioevale non è sempre legge...o almeno non per tutti.

    @Marcello, Una scarpa con 850km ti ha fatto perdere 8kg...tra 10 paia o 5 anni (se preferisci) peserai 37kg

    @Alessio, OK

     
  87. Anonimo ha scritto:
  88. non ci credo? le uniche 2 scarpe che non hanno ceduto strutturalmente, ci vado a spasso da anni! mi pare comunque che le scarpe di una volta resistevano di più... luciano er califfo.

     
  89. GIAN CARLO ha scritto:
  90. @Luciano, io dopo 4 mesi le butto solo perchè ne arriva un'altra e non posso riempire casa di scarpe...è ovvio che ci potrei girare a piedi per anni.
    Certo poi che prima duravano di +....pesavano di +.
    Oggi ogni volta che fanno la release nuova di un modello levano 5 grammi.
    Le prime precision pesavano 330 ora siamo arrivati a 280, vedrai che leva e leva durano di meno per forza...vabbè la tecnologia(???), ma che 15 anni fa erano tutti di coccio a fa le scarpe ?

     
  91. giovanni56 ha scritto:
  92. @Gian Carlo - togli e togli grammi arriviamo ai piedi nudi ... una recente teoria dice che si corre meglio, più veloce, e si fanno meno danni ... booohh?

     
  93. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  94. Mi come sei fortunato! Il piedino piccolo ti porta molto peso in meno!
    E molti esperti dicono che il piede piccolo è quello dei campioni...
    Devo essere sincero: mi scrivo tutto nel mio diario cartaceo, ma non mi metto a contare i km che corro.
    Troppo scervellotico.
    Facendo un conto rapido e ipotizzando alla leggera una media di 30 Km al giorno (ad essere buoni) in un mese ci farei 900 Km.
    E butto una scarpa al mese?
    No, non sono Baldini, e non me lo posso permettere anche se Adidas mi tratta benissimo.
    Ci faccio 2 mesi e mezzo anche perchè non sono un usuratore di battistrada...
    Lato dolente: se prima non usavo i piedi nel correre ora che li sto usando in effetti consumo più velocemente la scarpa ma ancora devo esercitarli questi ragazzoni lunghi 31 cm!
    E infine scarpa da gara: tra gare e allenamenti veloci se ne vanno via 3 (o 4 se proprio non-stop) ma siamo nella media.

     
  95. Mario ha scritto:
  96. molto interessante, mi sembra che la media sia 800 km.. ma anche ti più, alla faccia di che dice che dopo 500 sono da buttare....
    grazie a Gian Carlo per avere girato la mia domanda....

     
  97. Anonimo ha scritto:
  98. giancarlo e giovanni: togli e togli... le scarpe se sfonnano prima e ce fanno spenne più sordi... come con le macchine e tutto il resto. viviamo in mondo usa e getta dalla crescita economica finta, sperando che non se ne accorga nessuno... luciano er califfo.

     
  99. GIAN CARLO ha scritto:
  100. @Giovanni e Luciano Filippo, era proprio l'adidas che aveva lanciato anni fa(8-10) la scarpa che copiava il piede...ma non ebbe grosso successo.
    Forse ora "qualcuno" che la crescita economica era finta(o quanto meno drogata) se ne sta accorgendo.
    Comunque Filippo con oltre 2000 km a scarpa -sponsor o non sponsor- dimostra che si puo' usare di + prima di buttare.

    @Mario, allora OK !!

     
  101. Igor ha scritto:
  102. 1. 800-100km
    2. 400-600km

    Sono alto 184cm e peso 78kg

     
  103. Stefano ha scritto:
  104. Se ieri avessi trovato il numero mio e non uno in più oggi avrei anche io le Vomero 3. purtroppo da Ennio Shoes a Ponte Milvio che con i saldi fà il 50% di sconto sono arrivato troppo tardi.
    Passerò alle Vomero 3 dopo il terzo paio di Mizuno Wave Rider. Sono quelle che mi piacciono di più per allenamento ma sono anche più dure e reattive delle Vomero e adesso ho un po di dolori sparsi e preferisco galleggiare sul soffice, almeno questa era la sensazioneche mi lasciarono le vomero 2 un annetto fa.

     
  105. GLAUCOS ha scritto:
  106. Giancarlo, il blog per aprirlo, bisogna avere delle cose da raccontare, ma sopratutto essere capaci di aprirlo. Ed io non soddisfo nessuna di queste condizioni.Fa' te che avevo aperto la mia posizione blogger, e dopo qualche giorno non l'ho più ritrovata. Sarà ormai persa nello spazio, come Hal 9000 . Sono proprio un naif : tecnologico e podistico.
    Ciao Glauco

     
  107. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  108. ah, ci sarebbe da parlare tantissimo sull'argomento km di vita per una scarpa...
    Certo non si può pretendere la stessa resa, protezione e durata tra un'Adistar (140 euro) e una Adidas da discount (60 euro) e conosco chi le usa per correrci.
    Gian Carlo tu lo sai come la penso sul tipo di scarpe da usare nei giorni in cui si macinano km (lunghi lenti): più protettiva è meglio è, e non importa che pesi un quintale sul piede, visto che il corpo ringrazierà non lamentandosi.
    E sul discorso del prezzo delle scarpe... E' esageratissimo: basta vedere la differenza di prezzo con gli USA e i prezzi che alle volte vedi per svenderle: ieri da Cammarata a Palermo tra le tante c'erano le Supernova e una Vomero (8.5 USA) a 40 euri!
    E io dico che ci guadagnano lo stesso vendendola come fine serie!

     
  109. uscuru ha scritto:
  110. io sarei + contento de vedesse de persona.
    manna manna na mail!!
    l'indirizzo lo sai?

     
  111. uscuru ha scritto:
  112. c'e' una cosa sulle scarpe ke non ho detto.
    parekkie corse lente, anke adesso, le faccio con le scarpe x me scarike e gia' sostituite, quindi altri 3-400km ce li faccio.
    se conti il tutto, hai ragione.

     
  113. GIAN CARLO ha scritto:
  114. @Uscuru, a Miguel se ci sei vengo con l'auto....così i conti delle scarpe tornano.

    @Filippo, quelle 8,5 a 40 euro mi consentivano di risparmiarne 54.... da Boston con una scarpa tornero' sicuro.

    @Glauco, anche io ero certo che non mi avrebbe letto nessuno e il blog sarebbe servito solo per depositarci le cronache delle gare che è da anni che scrivo...poi invece...

    @Stefano se altre volte sai di qualche saldo fai un piccolo post :-(

    @Igor, pure tu sei prudente e le lasci abbastanza presto...anche se essendo muscolare un po' di + le consumi per forza.

     
  115. Dante ha scritto:
  116. Con le mie fantastiche Mizuno wave raider 11 faccio da 800 a 900 km al massimo ed anch'io non faccio distinzione tra scarpa da allenamento e da gara ne ho due paia ugual.....quelle nuove le adopero solo in gara poi le cambio quando arrivo al chilometraggio con quelle da allenamento... Non mi sono assolutamente trovato bene con le Pegasus Nike decisamente troppo dure mi rovinavo i piedi.

    Io peso 73kg per 1,80 di altezza ....tre kg di troppo :-((

     
  117. GIAN CARLO ha scritto:
  118. @Dante,Le ultime raider che ho avuto erano le 10. Ne ho avute 2 paia(1000km abbondanti cisacuna), ma il problema all'arco plantare del piede destro che avevo non mi è passato...con le Nike si(sarà un caso ?)
    Ho avuto anche le Raider 7 che erano davvero indistruttibili(1500km)

    73kg per 1 e 80 è OK
    Certo un po' di nutella in meno -

     
  119. Bellabigo ha scritto:
  120. Abbiamo le stesse scarpe!!!!!!!!
    Ma non andiamo alla stessa velocità :( :D.... io le tengo al massimo 800-900: con un ginocchio operato ho bisogno di una scarpa che ammortizzi bene...

     
  121. GIAN CARLO ha scritto:
  122. @Bellabigo, veramente ho letto il tuo ultimo allenamento e mi sembra di capire che andiamo proprio alla stessa velocità.
    Tu le scarpe le "finisci" PRIMA PURE PERCHè PESI 20KG + DI ME

     
  123. maso ha scritto:
  124. Grande, anche a vedo piacciono le Nike, non so perchè ma tanti le snobbano..
    Belle le Vomero, piacevano pure a me, ma suo tempo per 50€ mi portai a casa le Pegasus 2007 che comunque a me piacciono, anche se in effetti sono un pò poco reattive, però, a differenza delle Asics Cumulus, non le ho trovate "ciabattone".
    Piccola digressione.

    Per rispondere alla tua curiosità:

    LE scarpe da allenamento le faccio durare finchè non le sento scariche, di solito fino a 1000km, pesando 63kg x 176cm e come te ho un appoggio neutro, tendente al leggermente pronatore, credo vada bene come chilometraggio quindi, le scarpe da gara invece... diciamo che ne faccio poche!

    CIao!

     
  125. GIAN CARLO ha scritto:
  126. @Maso, benvenuto in questo Blog...mi verrebbe da chiederti perchè poche gare, visto che sul resto siamo in sintonia.

     
  127. maso ha scritto:
  128. Grazie per il benvenuto! Sto ancora cercando di capire come funziona blogger!
    Perchè poche gare? Perchè non le trovo divertenti, l'anno passato ne avrò fatte 5 o 6, sempre sui 10km, ma ho anche partecipato ad una Sky race sulle Alpi Apuane, ma lì il contesto era bellissimo (anche se mi ritrovai di fronte ad una disgrazia.), cioè, un conto è correre su asfalto (che odio e ci corro sempre durante gli allenamenti), un conto è correre su terreni impervi, vedere scenari, salite, discese... poi ci stà che quest'anno mi prenda la voglia di gareggiare con più frequenza, magari fare una mezza... vedremo!

     
  129. GIAN CARLO ha scritto:
  130. @Maso, forse l'appetito ti verrà mangiando...io oggi ho così piacere al clima che si respira pre-gara che spesso vado a farle anche solo in sostituzione di un allenamento.

     
  131. Anonimo ha scritto:
  132. Τhe final peгsοn rеsiding in the circle winѕ thе overall game.

    Ιt is alsо great beсauѕe
    sеveral playerѕ can plау at the same time.
    Theгe are computеr games thаt аre ѕрecificаlly
    baѕed around educational leaгning standaгds.

    The іnitial particiρant plays using
    the arroω keys аlongside with thе seconԁ ρlayer tends to
    makе usе of the w,a,s,d keys round the keyboard.

    Any setting you can thіnk of has been created
    for the systеm.

    Also viѕіt my wеb page; 999 fun games

     
  133. Anonimo ha scritto:
  134. Ahaa, its good conversation about this post at this
    place at this blog, I have read all that, so at this time me also commenting at this place.


    My web site seo training courses

     
  135. Anonimo ha scritto:
  136. Excellent weblog here! Additionally your web site
    rather a lot up very fast! What host are you the usage of?
    Can I get your affiliate link on your host? I
    wish my site loaded up as fast as yours lol

    Check out my web page :: garage door repair in phoenix az

     
  137. Anonimo ha scritto:
  138. Hello friends, good paragraph and good urging commented here, I am truly enjoying by these.



    Also visit my homepage - Emergency plumber

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi