Breve dedica a Troisi, prematuramente scomparso nel 6/1994 (ero già un Runner) a cui rubo amichevolmente il titolo del Post.
Oggi ho riprovato a correre sotto al muro dei 4 al km e devo dire che è andata addirittura peggio di come temevo. Esco da casa con l'idea di fare qualche ripetuta sui 2km(almeno 3) sperando di rimanere sempre sotto agli 8 minuti. Sono le 10 spaccate, il termometro segna 8 e il cielo minaccia pioggia, parto da Monteverde in direzione biscotto(per chi non lo sapesse a 5-600 metri dal Colosseo). Dopo 4km, per lo più in discesa, percorsi agevolmente in circa 19 minuti attacco subito il lavoro.
Decido di non guardare il cronometro almeno fino al passaggio al mille che arriva dopo 3 minuti e 59 secondi (una vera tragedia !!). Come un lampo e... scioccato... decido di fermarmi troppa fatica per stare su un passo teoricamente agevole.
Sono attimi di sconforto, poi mi faccio una ragione dell'accaduto, recupero le energie fisiche e mentali e provo nuovamente. Va un poco meglio, 3.57 al mille e 7.58 ai 2km. 2 minuti di recupero passivo e via per la seconda sparata. Stavolta il mille dice 4.01, al 1500 sono a 6.03 e allora non mi resta che tirare fuori gli artigli per chiudere la ripetuta in 7.59. A questo punto dovrei partire per la terza prova, ma l'idea di finire sopra agli 8 minuti mi sconvolge e allora per salvare la faccia decido di sostituire il 2000 con due serie da 1km. Questo nuovo compito è + facile e con un doppio patetico 3.54 chiudo le danze. Prima di avviarmi in salita verso casa e di riattraversare un Tevere, gonfio e minaccioso(super fotografato dai turisti), incontro il mio compagno di squadra Giovanni che mi chiede aiuto e allora faccio un piccolo straordinario.... ancora un mille a 4.04... torno e intanto comincia a piovere forte... è giusto così.
Ovviamente RB sapeva già prima di cominciare che l'epoca dei 10 mille a 3.37 o dei 5*2000 a 7.35 era anni luce lontana, ma (suo malgrado) non sapeva che il conto di questa mattina sarebbe stato così salato.
Da domani umiltà. Ora so quanto poco valgo, il trend generale è inesorabilmente in perdita, ma da questo piccolo baratro c'è margine per rialzarsi... e ci riuscirò.
Vi lascio al riepilogo della prima settimana del 2010 che, ahimè, tanto ha detto. In dettaglio sono stati poco meno di 60km corsi con un peso ancora un soffio sotto a 64KG.

Settimana dal 4/1 al 10/1
  1. Lunedì:10.5km a 5.05 in notturna
  2. Martedì:Riposo
  3. Mercoledì:10km a 4.14 Corsa della Befana 3 post sotto.
  4. Giovedì:Riposo
  5. Venerdì:13km a 4.55 in Villa quasi tutti sotto la pioggia.
  6. Sabato:10km a 4.48 sul 1500 asfaltato vicino casa sotto la pioggia.
  7. Domenica:16km a 4.30 con 4 mille strani e 2*2000 poco sotto i 4 al km
Help Me !

39 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Lucky73 ha scritto:
  2. A par giusto per il corridore che sei ovvero un maratoneta.....
    Abituato a viaggiare tra i 4.20 e i 4.36 per preparare la maratona non puoi pretendere di andare subito nettamente sotto i 4....è una soglia tosta sempre e comunque....

    Cambia se ti decidi a mollare un po' le maratone (magari per un anno) e dedicarti a gare 5 e 10 ...sono sicuro che faresti ancora degli ottimi tempi ....

     
  3. GIAN CARLO ha scritto:
  4. @Lucky, tu dici bene, ma la coperta è corta.... solo quest'anno ho già 3 maratone in calendario(Roma-parigi-Amsterdam) e mi piacerebbe infilarcene una quarta.

     
  5. Ezio ha scritto:
  6. Calma e gesso scommetto che recuperi presto...un caffe che alla Roma Ostia vai di nuovo bene?

     
  7. er Moro ha scritto:
  8. bla bla bla...Ma perchè nel sentire te che ti lamenti dei tuoi tempi mi vien voglia di legarmi una corda al collo e farla finita?!?
    O la smetti o avrai un morto sulla coscienza!

     
  9. the yogi ha scritto:
  10. che vergogna... i 1000 a 4/km riuscivo a farli persino io! forse dovresti fare le ripetute al 'divino amore'... ;D

     
  11. kaiale ha scritto:
  12. con calma e allenamento vedrai che riesci,
    non mollare

     
  13. Marco ha scritto:
  14. ...e io che pensavo 3 ORE e 59 MINUTI sui 42km...!!!!! ahahahahhaha

    Quoto er moro... guarda che sulla coscienza poi ne hai due!!!!

     
  15. Anonimo ha scritto:
  16. giancà,
    non ti capisco. hai verificato da pochi giorni che stai a pezzi e mo' subito pretendi di scendere sotto i 4? hai troppa fretta, la stessa fretta che ti impedì di scendere sotto 38... fretta che deriva dal fatto che correre veloce NON TI PIACE: te lo vuoi levare dalle scatole subito.
    comunque mi sa che se continui a fare maratone su maratone il rapido rallentamento sarà inesorabile.
    luciano er califfo.

     
  17. Filippo ha scritto:
  18. Che è questo muro del pianto? In base alla mia modesta esperienza tenere quei ritmi senza svolgere lavori specifici non è che sia automatico!

     
  19. GIAN CARLO ha scritto:
  20. @Luciano, si è tutto vero al 101% !!
    Comunque sul rallentamento confrontandomi con tutti gli altri (pseudo) atleti della villa che, come me, corrono da quasi 20 anni il mio trend di rallentamento è lo stesso(anche un po' meno) anche se io faccio le maratone e loro no.

    Certo sono sempre almeno un minuto + lento di quello che in realtà posso fare sui 10km un po' perchè non faccio allenamenti specifici e uanche perchè di fatto non gareggio mai su distanze brevi.

    L'ultimo 10000 che ho tirato è di 15 mesi fa.

    La race for the cure di quel giorno che c'eri tu è l'unica eccezione, ma la faccio senza pettorale, partendo da casa e talvolta a sole 2-3 settiomane da una 42km

     
  21. uscuru ha scritto:
  22. 200-300-400, so' questi il lavori prima di tornare a fare i 1000 come te ricordi, non ce so' altre soluzioni, ma lo sai allora... sottoooo!!!

     
  23. giovanni56 ha scritto:
  24. Stasera mi va di cantare ...
    Quanta fretta ma dove corri dooove vaaai?
    Se ci ascolti pe run momento caapiraai.

    Oppure, agganciandomi al post precedente, se preferisci :
    E intanto il tempo se ne va, tra i sogni e le preoccupazioni, le calze a rete ha preso già, il posto dei calzettoni

     
  25. Marco Bucci ha scritto:
  26. Il Califfo c'ha preso in parte secondo me....
    Non puoi ricominciare con i 2000 ne' con i 1000...
    Comincia a ciancicatte 40 x 100 in 21" oppure 30 x 200 in 43" o anche 20 x 300 in 1'05" o ancora 10 x 400 in 1'.26" con recupero mai passivo ma in souplesse e minore del tempo della ripetuta...
    Dopo un 2 o 3 settimane le cuspidi del cuore regiscono a dovere vedrai....
    Quello stesso cuore che ieri sera mi ha retto bene quando Samuel ha servito un bel panforte senese come fine-cena....!!!
    ahahahahahahahah

     
  27. Marco Bucci ha scritto:
  28. P.S....quando ho evidenziato il tuo post non c'era la risposta di Orlando...
    Per la precisione eh....
    Come si suol dire...vox populi vox dei...!!!

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @Marco e Orlando, io sono abbastanza veloce come base.
    Se corro i 200 o i 300 o anche i 400 faccio sempre bei tempi(in realtà anche sui 1000 me la cavo)...il problema è proprio sui 2000-3000 etc etc(dove sono + scarso) poi sui lavori lunghi ritorno valido.
    Cioè la difficoltà sta nei lavori in soglia quando devi tenere i battiti molto alti al 95% per molto tempo(per i motivi che dice Luciano)
    Purtroppo tendo a mollare perchè non mi piace quel tipo di sofferenza.
    Quindi ogni tanto quando vedo che sono giù so che è su quello devo lavorare. In realtà pure oggi ho trovato una scusa per non fare un altro 2000 a 8.05 che invece mi avrebbe fatto comodo.
    Comunque nelle prossime settimane farò sempre 2 lavori e uno sarà in velocità (del resto l'avevo dichiarato)... mercoledì dovrei andare o con 200 o con i 300 o con i 400 vedremo.

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Giovanni, ogni tanto un runner che corre io credo che ci sta.... le calze a rete invece sono prossime... ma di quello mi preoccupo meno !

    @Filippo, fino a ieri per me era automatico. Mollavo la spinta per 2-3 settimane e il fisico ringraziava andando subito bene... ora se mollo 2-3 settimane quando riprendo ho movenze da bradipo.

     
  33. GIAN CARLO ha scritto:
  34. @Ezio, e te lo vojo proprio pagà sto caffè ...ma pure doppio e se serve corretto !

    @Alessio, pure tu pero' mi sei mancato alla Blog-cena !!!

    @Yogi, ma che ti credi che non t'ho visto alla BW che se volevi andavi pure a 4 al km e invece stavi li tranquillo a salutare e a firmare autografi.

     
  35. GIAN CARLO ha scritto:
  36. @Marco & Er Moro, vi prego non fatelo, attaccatevi alla vita e continuate a gareggiare ...sapeste come è importante per un vecchietto come me vedere che lascio dietro qualche mezza cartuccia :D

     
  37. Marco Bucci ha scritto:
  38. Fartlek con intervalli veloci lunghi e recuperi corti ?!?!
    4-2-5-2-6-2-5-2-4 e ricominci....

     
  39. Ok, magari attualmente è come ce la stai raccontando, ma sono sicuro che tra un pò recuperi alla grande. In fin dei conti da quant'è che hai cominciato la tabella Samurai ?

     
  40. GIAN CARLO ha scritto:
  41. @Marco, mi sembra una buona idea.

    @Gianluca, di fatto ho cominciato oggi !!!

     
  42. GIAN CARLO ha scritto:
  43. @Tutti, il Milan fa paura e mi ha pure un po' s-maronato !

     
  44. FabioG ha scritto:
  45. Giancà, secondo me devi decidere: tornare veloce sui 10km con TANTA PAZIENZA e FATICA o continuare a correre tante maratone. Rispetto ad altri tu hai un enorme vantaggio: tu puoi scegliere, altri veloci come te non lo saranno mai.

     
  46. stoppre ha scritto:
  47. potresti anche essere stato ancora stanco da mercoledi a mio avviso.

     
  48. GIAN CARLO ha scritto:
  49. @FabioG, saltare un'intera stagione di Maratone per tornare a fare(forse) 39 sui 10km non mi sembra una prospettiva esaltante... come ho detto + volte la 42km è l0unica gara che mi da veramente grandi gioie... per il resto corro e correro' finchè ci riesco per stare bene in salute, ma la voglia di strafare non c'è veramente +.

    @Stoppre, si è un'ipotesi, ma in ogni caso è grave, perchè mercoledì io non ho fatto una vera gara.
    Ho corso almeno 6-7 secondi(spero 10) sotto ritmo... forse ho pagato un po gli stravizi del sabato sera che nel post non ho descritto.

     
  50. Matte79 ha scritto:
  51. Caro Gianca, ricominciare dopo le vacanza natalizie passate a sgrifare panettoni, pndori, torroni, ecc. ecc. ecc. è sempre dura!?!?!?!

     
  52. franchino ha scritto:
  53. Ciao Gianca, anche se rimanevi qualche secondo sopra gli 8' non era meglio finire col 2000 anzichè coi 2X 1000? sembra quasi che li patisci di testa questi lavori e ti capisco, fino a tre anni fa li pativo molto anche io mentalmente e fisicamente.

     
  54. Paolo "Cibulo" ha scritto:
  55. Janco, la tua perseveranza e determinazione sono un esempio, oltre alla tua costanza. Lotti contro il cronometro e contro l'anagrafe, eppure conosci ormai tanto bene i tuoi limiti che non vai mai oltre il punto di non ritorno.
    Penso che le tue soddisfazioni cronometriche continuerai a togliertele centrando i tuoi obiettivi sapientemente programmati.
    Forza Milan :)

     
  56. GIAN CARLO ha scritto:
  57. @Paolo, purtroppo l'ultima riga che hai scritto non si legge bene :)
    Grazie per il resto !

    @Franchino, è un tipo di male necessario, a cui bisogna fare il callo. Per anni ho fatto lavori in soglia con perseveranza e mi sembrava ineludibile, ora che li faccio raramente ci soffro da matti. Ovviamente era meglio fare il terzo 2000 in 8.05.

    @Matteo, nonostante che ho sgrinfiato tantissimo ho ancora una casa piena di torroni cioccolatini e un paio di pandori.

     
  58. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  59. Runner Blade, non gira nemmeno a me se posso darti conforto: 35' di lavoro (qualunque esso sia) e collasso totale!
    Mancano 2 mesi alla Maratona di Treviso e provo a reagire nonostante mi senta sempre le gambe intontite o svogliate.
    Poi quando è ora di correre magari si svegliano di fare tanta strada per ora niente.
    Se ti ritrovi un pò come me, avrai anche tu questa maledetta sindrome da gennaio fiacco che quasi ogni anno mi colpisce...

     
  60. Mic ha scritto:
  61. Il commento che mi ha più colpito è quello che ti invita alla calma, probabilmente perchè si tratta di un consiglio che in questo momento è utilissimo anche per me. Fossi in te, ci penserei seriamente a stravolgere la tua preparazione, mettendo da parte per un pò i 42km, nonostante la tua passione per la maratona. Se non altro per scoprire che tempi saltano fuori.
    Di questi tempi purtroppo :-( ci accomuna il peso: è ora di dentro!!

    Filippo: felicissimo di saperi a Treviso. Faccio il tifo per te!

     
  62. Anonimo ha scritto:
  63. correggo: è ora di darci dentro. Ops

     
  64. GIAN CARLO ha scritto:
  65. @Filippo, fino a qualche anno fa durante le feste continuavo a spingere e spesso a gennaio ho fatto proprio i miei migliori tempi.
    Ora pero' son già 3 anni che dopo l'apnea da settembre a dicembre sento che devo prendere aria e riposare un po'... quest'anno pero' il riposo invece di avermi restituito entusiasmo e gambe toniche ...lasciam perdere.

    @Mic, si ci daro' dentro al massimo, anche perchè altre strade non ne vedo.
    Ormai Roma e Parigi sono prenotate. Semmai ad Amsterdam il prossimo ottobre potrei fare solo la mezza e usare estate ed autunno del 2010 per fare un lungo ciclo di rivelocizzazione... ma deciderò solo a maggio non prima.

     
  66. Francarun ha scritto:
  67. Quoto in pieno Lucky uno come te che corre le maratone come può pretendere di andare forte anche nelle brevi ? e poi perchè dici patetico 3,54 ? io ci metterei la firma , bisogna anche sapersi accontentare, l'importante almeno per me è correre !

     
  68. GIAN CARLO ha scritto:
  69. @Franca, dico patetico perchè a settembre(dove pure non ero in gran forma) ne corsi 6 a 3.46 sono convinto pero' che nel giro di 2 settimane posso tornare da quelle parti ... anche se(in realtà) corro solo le Maratone.

     
  70. Tosto ha scritto:
  71. Giancarlo: suvvia per così poco'! puoi fare meglio devi solo aver pazienza :)

    PS. quoto Yogi! eh eh he

     
  72. Alvin ha scritto:
  73. te stai sempre a lamentà, pensa achi ha la "metà"( ne hai 60 gusto?) dei tuoi anni e corri 10" al km più lento... quelle son tragedie :)

     
  74. Fatdaddy ha scritto:
  75. Ma guarda te se devo commentare la sera, perchè di giorno non riesco..

    Io ricomincio da 3 e 58, tiè!!! :)
    (Peccato solo siano 3h e 58'...)

     
  76. GIAN CARLO ha scritto:
  77. @Marcello, se continua così lancio un OPA sul gruppo UNICREDIT !

    @Alvin, io ne ho 70 non 60 ...poi però, come si dice a Roma, ... non ti stupire se un giorno uscirò con tua sorella ;D

    @Tosto, non mi dire che ancora non ti sei iscritto alla grande sfida del 21/3/2010 nella Capitale.

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi