L'evoluzione Runnerblade-Paperinik del maestro Yogi

Pubblicato da GIAN CARLO giovedì 4 ottobre 2012

Sto correndo con la muta... ma ho anche il mantello di Paperinik e la bici... davanti a me un triathleta blogger(non ignoto) è terrorizzato.
Così il Salvador Dalì di casa nostra mi ha immortalato per suggellare il magico mezzo Iron-Man di Varano.
Che dirvi, ne sono orgoglioso.
Di sicuro, come atleta in senso stretto, non la merito... ma se allarghiamo l'orizzonte e passiamo al senso lato ...allora penso che, come molti di voi, interpreto l'esempio dell'abnegazione di chi ogni giorni profonde sempre il massimo sforzo sportivo all'interno dei meandri di una vitaccia che è complicata al di la di ogni ragionevole dubbio.
Prometto solennemente di continuare ad impegnarmi per dimostrare(ammesso ce ne fosse ancora bisogno) che veramente chiunque può perseguire gli obiettivi più impensabili  ...semplicemente credendo nei propri mezzi.
Lascio a voi la parola...

47 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Master Runners ha scritto:
  2. me fischiano le orecchie...

     
  3. Albe che corre ha scritto:
  4. Bravo ..e Marco è un'Artista!

     
  5. kaiale ha scritto:
  6. sei un triatleta

     
  7. GIAN CARLO ha scritto:
  8. @Alessio, detto da te vale doppio ...ma mi sentirò tale solo dopo aver tagliato il tragurado di Klag nel 2013.

    @Albe, grazie di cuore, ma quello bravo davvero è Marco.
    PS
    Ma quest'anno la rivincita a Roma non te la vieni a prender ?

     
  9. GIAN CARLO ha scritto:
  10. @Master, quando in bici si raggiungono i 37km/h talvolta lo fa che fischiano le orecchie ...fortuna che a me succede solo in discesa ;D

     
  11. Sarah Burgarella ha scritto:
  12. Bello questo disegno, kattivissimo! :-)

    Condivido abbastanza il pensiero, anche se purtroppo l'esperienza insegna che più che credere nei propri mezzi, bisogna saper accettare quelli che sono i propri mezzi. A volte ganzi eh, e allora si va alla grande, si può anche credere di essere eroi. A volte invece scarsi, magari bacati, che predispongono a malattie quando non te le fanno espoledere in pieno, che ti scrivono i limiti nei muscoli come nella pietra. E allora sono cavolacci amari. Ognuno nasce con la sua genetica, e se la tiene.

    Morale: rende di più un grammo di "culo" che un chilo di "abnegazione". E la maggior parte degli atleti, questo "culo", non sa di averlo :-)

    Buone cose Runnerblade, che ti diverti alla grande, e questo è quello che conta

     
  13. orlando ҉ magic ha scritto:
  14. Bellissimo il disegno!
    Io sono convinto che il lavoro paga, sempre!
    La strada è lunga, ma è bellissima RB!
    ...e poi questa volta siamo proprio tanti ;)

     
  15. Patty ha scritto:
  16. Di certo meriti un pò di gloria anche solo per il tuo impegno che sicuramente è di esempio..............ma quoto in toto ciò che dice Sarah!!!

     
  17. Brontorunner ha scritto:
  18. STRA-CONCORDO: seguendo con abnegazione le tabelle di allenamento del fratello-coach, malgrado vento, pioggia e freddo inglesi, sabato scorso ho distrutto il mio PB sulla mezza.

    Ma come fai a conciliare lavoro, famiglia, Inter e preparazione per l'Iron Man??

     
  19. Albe che corre ha scritto:
  20. @RB: Eggià ...Ma ora non corro e non per infortunio!

     
  21. FabioG ha scritto:
  22. Ogni volta che vedo una nuova opera di Yogi ispirata ad un blogtrotter un po' mi sento orgoglioso di aver innescato la miccia di questa miscela esplosiva... Conoscevo l'Artista ed appena conosciuta la Fauna Ispiratrice mettere insieme gli elementi è stato quasi inevitabile.
    Per Marco vignettista non ho più aggettivi da spendere (gli ho usati già tutti), per Janco triatleta voglio conservarne qualcuno per il dopo Klag.
    I miei complimenti vanno ora a Sarah Burgarella per il commento acutissimo che sottoscrivo in pieno.

     
  23. stefanoSTRONG ha scritto:
  24. Grandissimo Yogi!!!

     
  25. MauroB2R ha scritto:
  26. "l'esempio dell'abnegazione di chi ogni giorni profonde sempre il massimo sforzo sportivo all'interno dei meandri d una vitaccia che è complicata al di la di ogni ragionevole dubbio."
    PAROLE SANTE, CARO RB!!!

     
  27. GIAN CARLO ha scritto:
  28. @Sarah, anche chi, come me, lavora nel sociale e vede ogni giorno guai di ogni tipo quando poi scende sul ludico e parla del suo "nobile" sport ... finisce per dimenticare "qualcosa" e parte dall'improprio assunto che tutti possono riuscire... cosa che ahimè è vera solo in parte.

    Ti ringrazio per avermi(e averci) ricordato che siamo molto ...ma molto fortunati.

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @OrlandoM, allora allenati pure perchè se rallenti potrei pure folleggiare di vederti come "avversario" :D

    @Patty, hai ragione... tra i fortunati ...merito un po' di gloria ... o almeno di vanagloria.

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Brontorunner, allenarmi è diventato uno stile di vita... o la mattina, o la sera o raramente a pranzo cerco sempre di ricavare quell'oretta. Per la famiglia poi il mio apporto lo do sempre, anche se è fuor di dubbio che avere una figlia ormai autonoma ...aiuta.

    @Albe, se non corri e non sei infortunato ... o lavori troppo o sei in depressione cronica o hai fatto 6 al superenalotto e ancora non l'hai metabolizzato ...o ... boh ...dimmi tu ?

     
  33. GIAN CARLO ha scritto:
  34. @FabioG, Marco è un bene di tutti e l'appropiarti della miccia sembra un qualcosa di politichese.
    Piuttosto remember che il 30.30 è nelle mie potenzialità ...oggi non ancora, ma tra qualche mese ...chissà.

    @StefanoStrong, un vero peccato che Yogi non faccia almeno una garetta di triathlon(magari uno sprint) almeno una volta l'anno.
    Chissa' forse se esistesse una squadra di amici.

     
  35. GIAN CARLO ha scritto:
  36. @MauroB2R, in questo momento storico tu hai il diritto dovere di sentirti in pole position tra i motivati che remano contro tutto e tutti. Spero che ti giri bene... e mollare ...mai!

     
  37. Oliver ha scritto:
  38. [...]...allora penso che, come molti di voi, interpreto l'esempio dell'abnegazione di chi ogni giorni profonde sempre il massimo sforzo sportivo all'interno dei meandri d una vitaccia che è complicata al di la di ogni ragionevole dubbio. [...]

    Ti sei risposto da solo, per quello ti sei meritato il disegno del Dalì de noantri! Bravo Janco!

     
  39. FabioG ha scritto:
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  41. FabioG ha scritto:
  42. La Bomba è di tutti, ma la miccia è mia!
    L'Artista era in un momento di isolamento bloggerico quando lo avvicinai al magnifico mondo dei blogtrotters.
    30.30 è praticamente poco più che galleggiare, puoi e devi puntare molto più in alto.
    Per sabato sto provando ad organizzarmi...

     
  43. Drugo ha scritto:
  44. Complimenti a yogi che non scopriamo di certo oggi. Però l'impegno per essergli stato d'ispirazione è tutto tuo, una parte del merito va dunque anche a te.

     
  45. GIAN CARLO ha scritto:
  46. @Drugo, con Yogi talvolta il martedì riusciamo a prenderci un caffè ...quindi a differenza di altri che lo vedono quasi solo in rete ho un posto in prima fila.

    @FabioG, 30.30 per me è un sogno. Oggi ho fatto un 500 in 10.30 e dopo 2*250 a 5.05(che è lo stesso passo dei 30.30) ..ma è durissima. Ancora non sono sui ritmi di giugno... ma anche allora al meglio valevo 31.30

     
  47. GIAN CARLO ha scritto:
  48. @Oliver, dopo la famosa epoca Marzullo che chiedeva ai suoi ospiti di farsi una domanda e di darsi una risposta oggi mi sembra che questa prerogativa sia in toto del Ns premier Rigor Montis... e ... sinceramente non mi vedevo così... puntuale !

     
  49. stoppre ha scritto:
  50. secondo me, come triatleta potrai dire la tua e se ti piace ben venga, divertiti e trova , come già stai facendo nuovi stimoli, però sarò onesto, e spero che tu non me ne voglia, non desti il mio interesse :-))
    Ma essendo uno tra gli ultimi degli stronzi, questo non conta! :-))
    Io continuo a vederti monotematico runner!

     
  51. theyogi ha scritto:
  52. come pensavo: anche se figlio delle tenebre, puoi essere un esempio molto positivo........

    tutti, grazie molte regà….

     
  53. emiliano ha scritto:
  54. Ora mi piacciono di più le tue parole! Negli ultimi post .......sembravi me,incazzato e deluso.Vai "RUNNERNIK" ...oppure
    vai "PAPERBLADE".No scusa, PAPERBLADE sembra il nome di una linea per la scuola,no no vada per " RUNNERNIK"

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Stoppre, io non credo che nessuno di noi sia il centro del mondo così come di certo nessuno è l'ultimo degli stronzi... gestiamo semplicemente uno spazio raccontando il nostro vissuto... che poi questo piaccia o meno o faccia tendenza più o meno sinceramente non mi appassiona più di tanto.
    Di certo sono molto più contento se vivo meglio stando sportivamente + in equilibrio piuttosto che se ho un lettore in più.... e userò la stessa logica qualora un domani dovessi tornare monotematicamente al running

     
  57. GIAN CARLO ha scritto:
  58. @Emiliano, in realtà non mi sono mai sentito particolarmente incazzato ...motivato forse si, ma incazzato proprio no ...anche perchè pensando a te e a Sarah non ne avrei proprio il diritto.

    @Yo, grazie a te ...ancora una volta!

     
  59. Albe che corre ha scritto:
  60. RB, se ogni tanto tu potessi trovare il tempo per passare a trovarmi nel mio blog...a presto! ..spero!

     
  61. Pimpe ha scritto:
  62. quando si muove (di penna) il maestro , e' perche' lo si merita...
    mi sembra master quello che scappa ?? :-))))))))

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Albe, lo farò di sicuro... maledetto tempo tiranno.

    @Pimpe, tu dici che è Master ??? Bohhh, bisognerebbe chiedere al Maestro!

     
  65. Forrest ha scritto:
  66. Parole bellissime le tue sull abnegazione di noi atleti mediocri, ancora di più quelle di Sarah che ci fa pensare, una volta di più, che anche se abbiamo mezzi limitati, siamo fortunati ad averli. Godiamoceli. Grazie ragazzi, post molto bello e commenti all altezza.

     
  67. FabioG ha scritto:
  68. Ieri avrei voluto correre, ma i miei tendini non ne hanno voluto sapere... Speriamo si tratti solo di riadattamento alla corsa... Ho ripiegato sul nuoto e dopo un 100m di riscaldamento in 1'49" (il fatto che vada più forte nel riscaldamento, assolutamente senza nessuno sforzo, ancora non riesco a spiegarmelo) ho fatto un 1500m esattamente in 30'30". Eppure tutti quelli che mi nuotavano accanto (vecchi master con la panza) mi passavano come motoscafi. Prima o poi dovrò prendere almeno UNA lezione di nuoto, sono sicuro che esiste qualche semplice trucco di tecnica che ancora mi sfugge. Tu hai preso qualche lezione?

     
  69. GIAN CARLO ha scritto:
  70. @FabioG, ho preso qualche lezione... ma i tempi non sono migliorati.
    Quasi 20 anni fa avevo iniziato a correre e attraversai una fase in cui il ginocchio mi faceva molto male... andai allora in piscina per 3 volte a settimana per 3 mesi e mi ricordo che arrivai a fare 800 metri appena sotto a 16 e 1km appena sopra a 20. Oggi ho nuotato molto di più, ma non mi sono + avvicinata a quei tempi pur prendendo qualche lezione, studiando tutti i filmati subacquei di tecnica etc etc ... il prob sono i 53Y ... poi i master con la panza che vanno + forte sono un'altra storia loro andavano forti anni fa. E' come la corsa per me... tutto sommato ancora faccio 10km quasi a 4 e se mi alleno vado pure sotto mentre magari uno della mia età anche se si allena seriamente ma non ha mai corso in semi-gioventu' se lo sogna.

     
  71. GIAN CARLO ha scritto:
  72. @Forrest, grazie a te del contributo... e buone corse.

    @FabioG, ti confermo domattina 9.10 alla rotonda... qnd sono li se vuoi ti telefono

     
  73. lello ha scritto:
  74. Giancarlo per la tua tenacia sei d'esempio per tanti .....
    e complimenti all'artista per il capolavoro

     
  75. FabioG ha scritto:
  76. entro stasera ti invio un sms con la sentenza...
    se avrò ottenuto l'OK familiare alle 9.10 sarò lì con il cell. acceso

     
  77. GIAN CARLO ha scritto:
  78. @Lello, lo sento ...la sconfitta della Juve ...va maturando.

    @FabioG, OK ... considera che sono con un amico che viaggia bene ...quindi non ti farei annoiare.

     
  79. Sentiti complimenti all'artista!!!! E sù Giancà, non fare il modesto, la definizione di atleta te la meriti tutta....sia di testa (da 10 e lode) sia di fisico (ricorderei i tuoi 53Y).
    Passaggio ai 10km di Brontorunner a S.Ippolito minimo 37'59''?

     
  80. Anonimo ha scritto:
  81. gianca'... rimettiti presto.
    luciano er califfo.

     
  82. Black Knight ha scritto:
  83. Quello Yogi è proprio un artista! Però qualche modella femmina ..... no????
    Ormai il triathlon è il tuo mestiere. Continua così.

     
  84. Mauro Battello ha scritto:
  85. commentare questo dopo aver saputo del "fattaccio" può solamente farmi scrivere: daje!!!

     
  86. Albe che corre ha scritto:
  87. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  88. emiliano ha scritto:
  89. Ciao RB,come va? Domanda banale a chi è da poco reduce da una bella rogna fisica! Di sicuro stavi meglio prima!!!
    Ciao e buona convalescenza.

     
  90. doublea ha scritto:
  91. Belle parole, condivido.
    Agnese

     
  92. GIAN CARLO ha scritto:
  93. @Tutti, gli ultimi 7 commentatori ... non ho trovato modo di rispondervi, ma di fatto il nuovo post(arrivato solo ora -leggi data-) spero valga come giustificazione.

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi