Il racconto di questa settimana si condensa tutto nel lungo effettuato stamattina con un tale livello di sofferenza da farmi asserire che di sicuro non ho fatto qualcosa di buono per il mio fisico.
Premessa: Anche oggi a Roma siamo arrivati a 34 gradi ed è il 7 settembre, inutile dire che la mantecatio di marones è arrivata a livelli di guardia. Venerdì sono uscito con l'intenzione di fare il lungo alle 17,30. Il termometro allora come ora faceva paura, l'igrometro era su punteggi da basket al quarto tempo. Risultato: tentativo abortito 7km a 4.50 e già maglia appiccicata e fiato corto. Idea: visto che domani vado al paese a riprendermi la Piccola, mi riprometto di tentare al mattino sul mio circuito con salite. Farà meno caldo !?!
Avevo giurato di fare i lunghi mancanti solo in pianura, ma questa è un'emergenza. Sabato mattina malgrado i 650 metri SLM c'è una cappa di piombo appena pochi centimetri sopra la testa. Fossi sopra al metro e ottanta la toccherei. Non esco e riposo.
Annuncio: se domani non riesco passo, ad Istanbul vado a fare solo i 15km(visto che c'è questa alternativa) e un mese dopo vado a Firenze. In serata grigliata in compagnia, con tasso alcolico oltre i parametri palloncino e solito introito calorico esagerato con ovvia prevalenza di grassi. A questo punto la mia auto-stima è sotto i piedi, l'atleta che è in me chiede vendetta. Alle 4 di mattina sono sveglio, ma mi rigiro nel letto fino quasi alle 7. Caffè, crostata, due borracce al seguito e via. Un'occhiata al termometro e... 26. Cioè, alle 7.15 in collina, ci sono 26 gradi quando la prima settimana di settembre è andata, sono su scherzi a parte o dentro un film dell'orrore ?
Va bene, anzi va male, ma non farò la vittima sacrificale venderò cara la pelle...tanto è l'ultima chance. A Roma ero tarato per fare 30km, qui 29 possono bastare. Devo fare 18 salite(da 780 mt). Decido di fermarmi ogni 4 tornate(6200mt) sperando di riuscire a stare dentro i 30 minuti a serie come quando ne avevo fatte 4 per 16 salite ad agosto(ma era meno caldo). Il primo mille abbondante che mi porta sulla mia pista è sotto a 5, ma in discesa è facile. Azzero tutto e via. I primi passaggi sono lenti, comincio a temere di non farcela, ma la cattiveria comincia a salire. Primo stop 30,22 ma con l'ultimo in 7.30. Bevo abbondantemente e si riparte. Sono già stanco e manca una vita. La mente va ovunque cercando di esorcizzare la sofferenza. Mi guardo attorno e a vista non c'è anima viva. Silenzio di tomba. Non un alito di vento. Mi sento come Will Smith in "Io sono leggenda". Usciranno gli zombie ? Vedremo, 29.52 al secondo stop. Sono sopra l'ora, ma recupero. Sono madido di sudore e anche dai piedi non arrivano buone notizie(ignorare !). Spacco il secondo sull'ora e 30 al terzo lap(29.46). Ad agosto alla fine della 16esima era 1h e 59. Sono più lento, ma di poco. In alcuni punti è arrivato il sole, gli zombie non arriveranno più, ma il ghost della fatica è qui e mi corre dietro. Ora arrampico con ferocia. E' dura. Ecco l'ultimo stop 29,30. Stringo i denti e divoro le ultime 2, il crono 14,40. Calvario finito. Tutto compreso 29Km precisi in 2h e 20 (4.50 di media). Penso di aver fatto un miracolo, forse superiore a quando moltiplicai pani e pesci, ma di questo vi parlerò un'altra volta (altro che Giuda !!!). Cammino stremato fino a casa, mi tolgo le scarpe. Il piede destro come sempre è dolente: un po' di tallonite reclama riposo, dovrà attendere. Il dito lungo vicino all'alluce, già devastato da una vecchia frattura da stress e presumo da una leggera forma di artrosi è l'altra nota stonata. Stavolta, prima del lungo, in un momento di follia, l'ho incerottato con lo scotch nel tentativo di preservarlo, non dalle vesciche, ma dal fatto che poi per ore mi fa un male cane. Incredibile, lo stratagemma ha funzionato, il dolore è sotto controllo, anche meno di quando faccio la classica oretta...promettetemi di non dirlo a Pizzolato, Rondelli o Albanesi inorridirebbero. Doccia quasi fredda, fuori siamo quasi a 30 gradi, mangio 4 fichi bevo un succo di frutta mi appoggio sul letto e...dormo pesante ! Non ricordo, ma credo di aver sognato che...peso 63kg...ho fatto 71km... su 5 uscite... un bel lungo...quindi... è andata...voi che dite ?

Settimana dal 01/9 al 7/9

Dettaglio:

  1. Lunedì: Riposo.
  2. Martedì: 12km con 2*2000 7.47;7.41 e un mille a 3.43 in Villa.
  3. Mercoledì: 13km 2 Ville a 4.45 con alcuni pezzi a 4.30
  4. Giovedì: 10km a 4.45 con 2.5K a 4.12 in Villa
  5. Venerdì: 7km a 4.50 corsi alle 17.30 con 32 gradi quasi tutti al sole...lungo abortito su strada.
  6. Sabato: Riposo
  7. Domenica:29km al paese

34 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Danirunner ha scritto:
  2. Giancarloooo, penso che Fantozzi non avrebbe fatto di meglio. Comunque sei grande per la stoicità.

     
  3. Ezio ha scritto:
  4. E' Ita" Fa' troppo caldo l'hai detto.

     
  5. Alvin ha scritto:
  6. E chiedi pure se è andata?...E' andata alla grande, caldo,piede,dita...bisogna dire a Giampy che l'anno prossimo il raduno non lo faccia a Colonna ma Lourdes....facciamo il tutto esaurito...per Firenze...te l'avevo detto che mi serviva un pacer!!!

     
  7. Anonimo ha scritto:
  8. ma perchè preparate le maratone "calde"? ti capisco, gianca, io mi alleno sempre con 28 gradi e umidità 98p.c.(alle 6 di mattina!), tanto che ormai sono abituato e l'aria secca la soffro. sono appassionato di meteo e mi incazzo come un varano se dicono che roma è umida (quindi stai attento). luciano er califfo.

     
  9. GIAN CARLO ha scritto:
  10. @Danirunner, Fantozzi è irraggiungibile, ma è bello avere unmito a cui ispirarsi.

    @Ezio, è ita... ma ce pagano ?

    @Alvin, ancora non è escluso che io possa essere a Firenze. Ma tu in quella circostanza volerai troppo per un vecchio pacer.

     
  11. GIAN CARLO ha scritto:
  12. @Luciano, l'alternativa al varano incazzato è il caimano al sole, che è placido e tranquillo. E' già un paio di anni che preparavo solo maratone da dicembre in poi. Poi quest'anno è capitata questa cosa, da Villa Pamphili siamo 2 squadre ad andare a Istanbul 100 persone...molti accompagnatori e molti faranno solo i 15km, ma ho deciso così, anche perchè nel 2008 non ho ancora corso una 42km e almeno una l'anno dal 1995 l'ho sempre fatta. Guarda che le tabelle Cova non mi sono arrivate per posta

     
  13. GIAN CARLO ha scritto:
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  15. uscuru ha scritto:
  16. x adesso racconti meglio di come vai
    ha dei pikki altissimi e
    sono belli i sistemi ke usi x ingannare il tuo fisico
    ne adotto parekki anke io !!!
    vai ke sei pronto
    sto caldo ci ammazza a tutti
    ma finira'... si ke ...finira' (renato zero)

     
  17. Fatdaddy ha scritto:
  18. Il raduno a Lourdes mi sembra un gran programma, invece della canonica corsa, un po' di vasche nell'acqua santa e via, come nuovi!
    Gran prova atletica e di forza mentale; come è andata? Direi promosso a pieni voti! :D

     
  19. GIAN CARLO ha scritto:
  20. @Uscuru e Fatdaddy, allora tutti a Lourdes(ora ci va anche il papa) con Renato Zero che canta..."finchè avrà abbastanza stelle il cielo !"
    Solo per curiosità visto che ho messo 2 volte un commento...qualcuno sa come si puo' togliere...è solo per sapere una cosa in + per il resto chissene !

     
  21. Ezio ha scritto:
  22. E' vero non ci paga nessuno, io pero' corro, anche dopo notti in piedi a lavorare, perche' poi sto' meglio la stanchezza diventa stanchezza e toglie il posto a nervosismo e stress. La verita' e' che corro solo per questo il resto, i tempi e altre str... non mi interessano corro perche' mi aiuta a vivere e meno fatico e piu' sono felice....etc. etc. Tu perche' corri? se ne potrebbe fare un post.....ti lancio la palla sai parlare meglio di me.

     
  23. Mic ha scritto:
  24. Più che un lungo sembra il resoconto di un'azione di guerra, bene comunque il fatto che sei stato a lungo sulle gambe.

     
  25. Mathias ha scritto:
  26. ho provato stanchezza fisica solo a leggere il post..aiuto gianca!

     
  27. GIAN CARLO ha scritto:
  28. @Mic e Mathias, in effetti è stata una grande guerra psicologica contro di me. Ho ancora il dubbio se ho vinto o meno...lo diranno i prossimi giorni.

    @Ezio, ok facciamo questo post. Ovviamente rubo queste tue parole per cominciare(citandoti)...poi aggiungo le mie considerazioni e vediamo se ci danno retta !
    Proprio per fare una cosa a mezzi pechè non mi mandi per posta una o due foto che secondo te si sposano bene con questo "nostro" post.

     
  29. Anonimo ha scritto:
  30. A Giancà allora non sai ieri che sofferenza alla Corsa nell'ambiente ad Ostia...vatti a vedere i tempi. SuperGiorgio ha vinto con quasi 34 min! e il percorso erano 10 km precisi al mio Garmin. Ho chiuso al nono posto ma a quasi 36 min. però ho strappato il prosciutto del primo di categoria. In totale più di 800 arrivati ma non sò quante defezioni lungo il percorso per il caldo umido. Domenica ci sei a Villa? Marco

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. Marco, Domenica vengo a fare numero...anche perchè io...faccio l'ora in pista non come te...Vigiacco !!!! Anzi in Villa ci sono anche stasera alle 19 alle panchine già preso appuntamento con Filippo...solo che andrò pianissimo. Certo mi potevi mandare una piccola cronaca della gara che domani la pubblicavo....sei ancora in tempo.

     
  33. leo ha scritto:
  34. ciao Giancarlo...complimenti per il blog!
    hai ragione...il primo premio non si scorda mai...come il matrimonio!

     
  35. Micio1970 ha scritto:
  36. Più che "strizzare l'occhio" mi sembra che tu sia molto più saggio e più esperto del sottoscritto ... del resto adoro la teoria ma riconosco che l'esperienza sia qualcosa di insuperabile! Del resto la teoria servirebbe a rendere meno dura l'esperienza!
    Anche io sono in attesa delle fatidiche 24 ore dopo il lungo per capire i danni che ho fatto ...

     
  37. GIAN CARLO ha scritto:
  38. @Leo, grazie ma soprattutto in bocca al lupo...anche se... talvolta morde !!!

    @Micio, probabilmente non hai danneggiato nulla, ma io un'altra botta forte a breve(almeno 2 settimane) non gliela darei

     
  39. Anonimo ha scritto:
  40. uhmmm...i caimani al sole placidi e tramquilli?...uhmmm...ho mandato le tabelle in allegato e mie considerazioni in commento all'indirizzo "giancarlopelliccia@hotmail.com", visto che l'indirizzo scritto qui nel tuo blog lo rifiutava. a quale indirizzo te le devo mandare? luciano.

     
  41. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  42. Allora anche a Roma 'sto caldo!
    Certo che sfido chiunque a battermi su quantità di sudore prodotta, fin'ora ho sbalordito gli scettici.
    Tutto questo avrà senso se troveremo la nostra maratona fresca, da 14°C max di punta; li si che voleremo, altrimenti sarà uno spreco di energie...

     
  43. Mario ha scritto:
  44. Bravo, vedo che fai sul serio, tornerò a trovarmi, visto che tu fai altrettanto con me... magari prima o poi ci si becca a qualche gara !!!
    Ciao

     
  45. GIAN CARLO ha scritto:
  46. @Luciano, tra il nome e il cognome c'è un trattino basso _ se vedi è così.

    @Filippo lo Piccolo, Speriamo per i 14 che poi se fa 10 per me è pure meglio.
    Attento quando parli di quantità di sudore perchè quelli che vanno a 6 e 30 al km e fanno lunghi da 3 ore e 30 magari con 80kg di peso in questo ti battono

     
  47. GIAN CARLO ha scritto:
  48. @Mario, Ok alla prossima.

     
  49. Claudio ha scritto:
  50. Se può consolarti ieri all'Idroscalo la situazione non era tanto diversa. Dopo 2 giri (circa 12K) ero fradicio ed erano solo le 7.30 del mattino col sole che neanche era sorto...
    Vedremo domani sera, quando farò un'oretta lungo il Lambro...

     
  51. giampiero ha scritto:
  52. @Giancarlo..per levare un commento entra con il tuo account e vedrai i bidoncini della spazzatura in fondo ai commenti, ci vai sopra e te li fa cancellare..
    @tutti, se andiamo a lourdes per il raduno..troveremo sicuramente..CHIUSO!!!!!

     
  53. Francarun ha scritto:
  54. bel racconto fantoziano....ti vedevo nel tuo allenamento mentre lo leggevo...mitico Giancarlo, e poi fammi sapere come fai con quella fasciatura al piede visto che pure a me oggi fa un male cane il piede destro, di lato e sotto il piede, ma che sarà mica fascite plantare????? dammi il rimedio sennò ogi e mercledì e venerdì e domenica, insomma tutti i prossimi giorni non correrò....Aiutooooo !

    Comunque secondo me correre con questo caldo è da matti...come noi podisti incalliti....ma chi ce lo fa fare?????

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Claudio, mi consola sapere che un rossonero stava soffrendo...come dire si allenava :-)

    @Giampy grazie della dritta, pensavo che per voi apostoli l'acqua santa fosse sempre disponibile.

    @Franca, nessuna fascite è proprio un ditino rotto che fa sempre male... allora lo fascio con lo scotch... forse è stato un caso, ma ha funzionato. Sul fatto di chi ce lo fa fare... beh, è il tema di un prossimo(breve) Post che scriverò a 4 mani con l'aiuto di Ezio e delle sue mitiche foto.

     
  57. Mario ha scritto:
  58. non mollare mai, vai gian carlo !!!

     
  59. Anonimo ha scritto:
  60. adesso l'hai ricevuta la mail? comunque il trattino basso nun se vede... luciano er califfo.

     
  61. GIAN CARLO ha scritto:
  62. @Mario, ok non mollo, mollerà il caldo.

    @Luciano, e-mail pervenuta mi dispiace che nun se vede...c'è. Ora la studio poi un post con dibattito su A. Cova tarato per fare 27.30(oggi ci passano su strada per la mezza rekord)

     
  63. Furio ha scritto:
  64. Gian Carlo stai insieme con lo scotch!!

    Cazzarola se l'hai fatto il lungo!!

    ..e ti è andata anche bene, perché saltando Venerdì e Sabato sei riuscito a tirar fuori le energie per finirlo.

    Questo si che lo devi recuperare in una settimana..ora riposati Mister!

     
  65. Luca ha scritto:
  66. Ciao Gian Carlo, sono Luca di Futuribilepassato.
    Volevo ringraziarti per il commento che hai lasciato nel post su Marco Pantani e proporti uno scambio link sia con il mio Futuribilepassato che con il nostro sito sportivo "Passion Still Lives Here".
    Complimenti per il tuo blog tematico e molto molto interessante, un solo difetto che un gobbetto come me possa trovare a tutto ciò è la fede nerazzurra dell'amministratore. SCHERZO, ovvio.
    Ciao a presto e fammi sapere,
    Luca

     
  67. GIAN CARLO ha scritto:
  68. @Grazie a te Luca, la fede nerazzura è intoccabile, il link lo mettiamo senza dubbio...a presto.

    @Furio, speriamo che lo scotch regga fino alla fine d'ottobre, già ora devo recuperare un po' anche se ieri(alcuni ragazzacci da 34 su 10km) mi hanno fatto correre un 500mt in 1 e 45(tirando solo gli ultimi 250 metri)...e io scemo che gli sono andato dietro.

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi