To blog or not to blog that, is the question ?

Pubblicato da GIAN CARLO venerdì 5 settembre 2008

Volevo fare un attimo il punto della situazione. Ho cominciato a postare il 19/5/2008, sono poco più di 100 giorni e ho superato i 3600 contatti. Con il ritorno di tutti dalle vacanze il numero di commenti agli ultimi post è risultato fuori da ogni previsione. Forse frutto di una "moda" settimanale. Talvolta gli amici della squadra mi incontrano in Villa, al mare o nel quartiere e mi dicono: "Ho letto sul tuo Blog...".
Quindi, non va bene, va benissimo. E allora ? Allora più di un problema c'è:
  1. Riesco a farlo rimanere solo un gioco ?
  2. Se da domani nessuno si collega più ne soffrirei oppure...amen ?
  3. Posso tenere questo ritmo ?
Ovviamente viaggerò a vista, chi vivrà vedrà, però non ho potuto fare a meno di pormi queste domande e di condividerle con voi.




Sul lato corsa, vivo le stesse incertezze. Sono un po' intrecciato(sono io quello in foto, ieri sera), ogni volta che tolgo le scarpe il piede destro mi rimane dolente per un paio d'ore. Nessun danno grave in un punto preciso, ma bene non va. Stesso dicasi per l'anca sinistra. Perde in mobilità, la sento bloccata. In quest'estate ho fatto più km che nell'estate 2007, ma meno velocità, normale considerando che l'obiettivo maratona quest'anno è anticipato di un mese. Tra 10 giorni c'è l'ora in pista, mi piacerebbe fare 36 giri e 60 metri come il settembre passato, non sarà facile...ma, mal che vada, ci andrò vicino. Martedì sera in Villa sono andato per fare 3*2000. Soffro mentalmente a stare in soglia ed è così che alla fine ho declassato l'ultima ripetuta a 1000 metri. Benino i tempi 7,46;7,41;3.43. Ormai mi preoccupano solo i lunghi. Ho corso nella vita oltre 100 volte per più di 30km e mi piace da matti, solo che ultimamente lo "strascico" muscolare che mi rimane per giorni è una sofferenza.
Domani è un altro giorno si vedrà !

28 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Fatdaddy ha scritto:
  2. Lato corsa sono un neofita, quindi passo i commenti a chi è più titolato di me (a parte un apprezzamento alle foto che metti nei tuoi post, che sono eccezionali!)...
    Lato blog sono un po' più scafato, avendo aperto il primo ormai 4 anni fa (poi chiuso, poi riaperto, poi richiuso...ecc ecc, a me Penelope e la sua tela me fa na ***!): è e deve rimanere (imho) un gioco, un passatempo piacevole, un momento felice di condivisione. Se dovessi sentire che diventa una piccola ossessione (Oddìo, oggi cosa scrivo?) o una creatura che non ti appartiene più (se cioè inizi a scrivere in funzione delle aspettative degli altri e non per te stesso in primis...), allora forse conviene staccarsi un attimo, prendere fiato.

    Del resto, la notorietà e la fama hanno il loro prezzo da pagare! :D

     
  3. Ezio ha scritto:
  4. Dal lato blog mi faccio le tue stesse domande,,,allora sei vero!
    Per la corsa sei forte..per quello che ne capisco io!

     
  5. Anonimo ha scritto:
  6. A Giancà sei finito...allarga sta foto a destra!!!

     
  7. Anonimo ha scritto:
  8. Con tutto il rispetto Ezio ma non ne capisci molto allora!

     
  9. GIAN CARLO ha scritto:
  10. @Anonimo falla finita, Ezio non intende certo che son forte come atleta(anche se quel poco che vado mi basta per arrivarti davanti)...il suo è un forte detto per amicizia...di quelli che aiutano, ma che ci parlo a fa con te !
    @Fatdaddy, notorietà è una parola grossa, ma hai fatto centro. Non a caso sei un esperto. Non ho dubbi su cosa scrivere...basta scrivere tre righe su quello che hai fatto, magari prendendo spunto dalle cose degli altri blogger e vai tranquillo... il prob è proprio, ma alla fine continuerà ad interessare a qualcuno che non sono io. Però vedendo che tu a 4 anni di distanza sei ancora in pista vuol dire che margine c'è.
    Adesso non voglio sembrare smielato, ma tu scrivi veramente bene. Magari non vai a 4 al km, ma con la penna sei su un livello da top writer

     
  11. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  12. Io l'ho aperto per raccontarmi, poco mi importa se ho/non ho successo di pubblico, tant'è che non lo dico a nessuno che ho un blog. Almeno so di avere uno spazio personale e non mi permetto di inquinare siti internet che dovrebbero essere di sola craonaca giornalistica mentre invece ormai sono lo sparlottìo di tutti in Italia (vedi podisti...).
    Per quanto riguarda i Km, ti conforto che anche io stringo i denti, preparo la maratona da solo, da emarginato, i lavori che faccio rispetto ai miei "colleghi" sono eccessivi e nessuno mi segue, ieri ho finito l'1h45' alle 20:30 e stamattina altro lungo da 1h prima di lavorare.
    Insomma, tour de force per meccanizzare le distanze lunghe :-P

     
  13. Mathias ha scritto:
  14. che sia un gioco "o blog".. passatempo dove poter ciaccolare della nostra passione (visto che siamo blog-runners)..o di altro che voui riportare! Ah e assolutamente senza alcuna costrizione. Non è che se scrivi un post al mese al mese vali meno di chi ne scrive 3 al giorno.. penso sia la ricetta giusta. Poi logico ci sono periodi dove sei infarvorato e scrivi molto e altri in cui stacchi e magari leggiucchi e commenti quelli degli altri!

     
  15. Micio1970 ha scritto:
  16. Le tue domande "ci stanno" tutte, soprattutto dopo i primi 100 giorni ... anche a me è capitato più volte (ormai sono 2 anni che bloggheggio) ma la risposta ogni volta è diversa. Quello che mi sento di consigliarti è che non deve essere un "obbligo" ma un hobby e come tale va interpretato prendendo gli spazi che il resto della vita gli concede ...

    Quanto ai lunghi ... io ne ho corsi meno: forse si contando con una mano. Concordo che siano bellissimi : forza che li facciamo "mentalmente" insieme visto il parallelismo della nostra preparazione!

     
  17. GIAN CARLO ha scritto:
  18. @Mathias e anche Micio, quando Filippo dice lungo di un ora è perchè lui in un'ora di lento fa 17km :-( Con questo ringrazio sia lui (campione ma neo Blogger) che voi umani ma Blogger di vecchia data...nel prox lungo un mio pensiero sarà per voi.

     
  19. Michele ha scritto:
  20. Anche io ho cominciato da poco a scrivere e quasi 3 anni a correre: il blog dev'essere un diario, non credo però a chi dice che non gli interessa se lo leggono. Il blog è comunque un modo di esporsi e ci si aspetta comunque un ritorno anche per consigli amicizie contraddittori ecc ecc. Guarda cosa succede i bloggers si incontreranno a colonna si incontrano come noi qui in zona Io Claudio lanfree Giuly ecc ecc. Quindi mezzo di comunicazione dal basso e aperto, positiva esperienza e non ditemi che non vi fa piacere che vi commentino. Ho notato che ci sono tanti commenti nei post tecnici tipo ripetute tebelle scarpe, forse post un pochino furbetti ma che fanno parte della ns malattia. Ad esempio mi ha fatto molto piacere la mail e il commento nel mio ultimo post della recensione del libro scovato su internet a me dà soddisfazione.

     
  21. Micio1970 ha scritto:
  22. @gian carlo: ho visto il blog di filippo ... quando ho letto best time in maratona 2:20 ... mi è stato chiaro il senso del suo lungo ... di un ora!

     
  23. GIAN CARLO ha scritto:
  24. @Micio, e già uno si allena si allena e va a 4, poi c'è chi va a 3 è la vita.

    @Michele, sono in perfetta sintonia con tutto. Sarei bugiardo se ti dicessi che non mi interessa se mi leggono o meno. Penso anche che certi post sono un po' ruffiani, ma se uno non li inserisce vuol dire che si prende ancora più sul serio....anzi per la prossima settimana ne ho in mente uno tratto da un vecchio numero di correre di 10 anni fa che non credo passerà inosservato.

     
  25. Gianluca Rigon ha scritto:
  26. Ciao Gian Carlo,
    anche a me succede che dopo aver corso il piede sx rimanga indolenzito per una giornata. Non in un punto preciso ma un pò diffusamente.
    C'è da dire che ho probabilmente avuto una fascite plantare circa due mesi e mezzo fa....
    Cosa mi sai dire ?

     
  27. Furio ha scritto:
  28. Vai dal fisioterapista ogni tanto?
    Se non lo fai e fossi in te ci andrei; tutti i runner hanno contratture più o meno serie e ci corrono sopra, pochi fanno terapie, con il risultato che si va poi quando si è bloccati.
    Ormai con le gambe io ho finito(solo loro 10 sedute in tre mesi), ora sono a nuovo, ma certamente almeno dopo le gare dure ed una volta al mese un massaggio continuerò comunque a farmelo fare.

    Passando al blog, non può essere una moda il fatto che ricevi tanti accessi; il punto è che è molto piacevole da leggere ;-)

    Ciao Mister :-)

     
  29. Gianluca Rigon ha scritto:
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  31. Gianluca Rigon ha scritto:
  32. @ Furio: Sono andato dal fisioterapista quando il piede mi si è gonfiato e mi ha diagnosticato una fascite plantare. Riposo, 3 sedute di ultrasuoni, ghiaccio...
    Adesso normalmente non ho più male, corro abbastanza bene, ma dopo ho il piede indolenzito per qualche ora. Che sia un residuo della fascite ?
    Grazie

     
  33. GIAN CARLO ha scritto:
  34. @Gianluca, al 99% è un residuo della fascite anche perchè è poco che corri. La fascite comunque presenta dolenzia anche al mattino appena alzato. Io solo dopo che ho corso. In realtà a destra ho problemi d'appoggio anche se le scarpe non si consumano e sono neutro. Ma dovrei avere una piccola fratturina da stress all'ultima falange del dito lungo affianco all'alluce e quella unita al resto genera malessere.
    @Furio, per l'anca ogni tanto vado dal fisioterapista, ma raramente, tutte le contratture ai polpacci (specie a destra) le riesco a togliere da solo(ormai da anni). Per l'anca faccio anche quell'esercizio al bacino che era compreso tra quelli che avevi tu.
    Faccio pure un po' di pesi al sinistro perchè spingo di + con il destro. detto cio' come ti ho detto sono 15 anni che non ho avuto nessuno stop, questo da una parte è un bene, ma dall'altra ti usuri lentamente.
    Ca..o quanto ho scritto...un post.

     
  35. Pimpe ha scritto:
  36. ciao Giancarlo,
    tranquillo sono solo strascichi d'allenamento.. un po' di riposo ti fara' bene .. molla leggermente..
    ciao

     
  37. Danirunner ha scritto:
  38. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  39. Danirunner ha scritto:
  40. Lato corsa sono un neofita e quindi come fatdaddy lascio la parola a chi è più esperto.
    Lato blog, essendo qui un attimo più dentro nella questione giocando da più di sei anni tra blog, piccoli siti amatoriali e news groups, prima di poesia e poi di montagna, aperti e chiusi, ti dico di non preoccuparti perché fin quando avrai cose tue da scrivere, la gente, come nel film "L'uomo dei sogni" con Kevin Costner, verrà, o si se verrà

     
  41. giampiero ha scritto:
  42. Ciao Giancarlo Doloretti, finalmente qualcuno che ammette che gli anni passano e certe cose iniziano a pesare. in un mondo dove bisogna essere sempre al top mi sembri quasi come me. ogni volta che non sto bene mi prendono tutti per il culo, ma dopo i 40 gli acciacchi arrivano e la corsa è usurante checchè ne dicano tutti.
    Ciao Giancarlo Blogghetti, il blog è espressione di uno stato d'animo, tanti lo vivono in modo diverso, chi parla di tecnica, chi di allenamenti e chi di sentimenti. come tutte le cose ci vuole equilibrio. tu sei molto simpatico..nella scrittura intendo..quindi attiri commenti e poi sei molto attivo sul web e quindi tutti tornano da te per contraccambiare la visita. vedrai nel tempo che ci sarà chi si allontanerà e chi arriverà dal niente, come nelle nostre vite, pantarei direbbe qualcuno, pantharun non lo possiamo dire perchè ci ha già pensato qualcunaltro.

     
  43. Anonimo ha scritto:
  44. Zorro risponde per te:
    1) Che altro potrebbe diventare?
    2) ... se collega, se collega...
    3) De sicuro!
    Se non ti convincono in pieno queste risposte ricorda che la risposta giusta è dentro di te...

    Z. (la voce della verità)

     
  45. Anonimo ha scritto:
  46. gianca, hai letto la mail con le tabelle di cova? luciano er califfo.

     
  47. GIAN CARLO ha scritto:
  48. @Pimpe grazie dell'incoraggiamento.

    @Dani, sei entrato in punta di piedi, ma ne sai una + del diavolo.
    Speriamo l'inter ci aiuta a raccontare qualcosa se la corsa molla.

     
  49. GIAN CARLO ha scritto:
  50. @a Zorro...perche non 6 zorro...sei a Zorro per me rispondo solo io.

    @Giampy io dopo i 40 me lo sono già scordato, mi viene meglio prima dei 50. Per il blog serviva(e sempre servirà) una riflessione perchè c'è chi viene e chi va e questo è ok, ma bisogna esserne consapevoli...e se lo dico è perchè (forse) non lo sono completamente.

     
  51. GIAN CARLO ha scritto:
  52. @Luciano, sono tornato ora, ma ti garantisco che le controllerò con attenzione...pure io tra i correre vecchi ho trovato qualcosa d'interessante. Dibatteremo !

     
  53. SPAGHETTO... ha scritto:
  54. parola di spago..continua continua....

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Spaghetto, ok allora continuo.

    @Califfo, ho controllato in posta non ho nulla

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi