Ostia, una gita al mare, finchè la caviglia ha fatto crack

Pubblicato da GIAN CARLO domenica 14 dicembre 2008

Alzo la serranda e... c'è il sole. Fantastico, dopo tanta acqua ci voleva proprio. Controllo il termometro: 9.3, perfetto è anche tiepido, si corre in canottiera. Colazione, caffè e via tutti al mare... a mostrar le chiappe chiare ! Strade rigorosamente vuote e sono puntuale all'appuntamento ASTRA. Siamo 27, è l'ultima gara sociale, Piero ha matematicamente vinto il campionato, è raggiante, ma a sua insaputa, facciamo girare un comunicato(finto) preparato dalla presidenza... dove a seguito di un nuovo conteggio la sua vittoria non è cosa certa...ed è così che tutto dipenderà dalla gara di oggi. Incredibile, Roberto(che poi è più veloce !) arrivando primo gli toglierebbe il primato. E' uno scherzo, pure di bassa lega, ma Piero ci casca o finge di cascarci (attenzione è una faina !!).
Solo dopo l'arrivo gli comunicano che era una burla e che può' festeggiare. E' felice !?! Tutti lo deridono !
A differenza degli altri io conosco Piero da 30 anni e scommetterei 1000 euro che ci ha semplicemente dato soddisfazione.
Piccolo Blogpoint davanti al gazebo della Running. Saluto Jackie e classica foto con Andrea & Ivana e naturalmente con Ezio. Buone nuove, mi dice che Giampiero sta bene e così, con soddisfazione, parto per il riscaldamento. C'è uno scirocco forte e sembra quasi freddo, ma è solo una sensazione, così confermo l'ipotesi iniziale: corro solo in canottiera.
Sparo anticipato e 1000 gambe partono sul lungomare verso sud assolutamente contro vento. Provo a rimanere coperto, Raimondo al mio fianco, dopo 500 metri cade a terra, forse urtato da dietro, il gruppone si sfalda. Che faccio ? Resto a vento e rallento o accelero e mi vado a coprire. Scelgo la seconda opzione, ma al secondo km passo in 8.05 ben più veloce di come volevo, giriamo, ora il vento non è più un nemico, ma io decido di rallentare. Ecco il quinto KM, avevo detto non più veloce di 20.30... leggiamo: 20.29. Sergio è già 25 secondi avanti e Ettore lo segue, ma sembra perdere la scia. Sensazione confermata quando, al sesto entriamo nella parte di pineta con lo sterrato(3.5km) e in curva vedo bene, Ettore è staccato da Sergio. Decido di andarlo a prendere, il fondo è buono, poche pozzanghere ed è facile evitarle. Userò la prudenza ma il ragazzo a sua insaputa non sa che è nel mirino. Al nono km ho limato il margine, gli sono rimasti meno di 10 secondi; Un paio di curve, siamo al decimo 40.55 potrei già affiancarmi, ma preferisco rimanere dietro, tirare il fiato ancora per un po', anche se sto bene, non mi ha visto e ho un passo decisamente migliore(Ettore chiuderà in 51.19 quindi era + corta di 12.8). La gara è sui 12.800 decido che, poco dopo l'undicesimo, scendo da 4.05 a 3.50 e vado via sparato fino all'arrivo. Adesso il vento è a favore e in questi ultimi 2km abbondanti sono certo che raccoglierò il frutto di una gara accorta, anche se Sergio è troppo lontano e lui... non cede sicuro. Improvvisamente, in curva appoggio male il piede destro e ricado con violenza sul sinistro e sento nettamente CRACK. Impossibile continuare. Impossibile aspettare l'ambulanza che segue gli ultimi e arriverebbe almeno tra mezz'ora e allora esco dal tracciato e trascinandomi vado sul lungomare e mi incammino claudicante alla macchina. Comincio a sentire freddo e il dolore è lancinante, a tratti ho paura, non riesco a rendermi conto dell'entità del danno. Penso che se tolgo la scarpa è peggio. Punge, temo che posso essermi rotto qualcosa. Momenti brutti. Finalmente, stremato dal dolore, saltellando sul destro arrivo. Mi cambio, vesto i panni asciutti e facendomi coraggio parto per gli altri 300 metri che mi separano dall'arrivo. Contatto la responsabile dell'organizzazione che, gentilissima, mi porta una busta con del ghiaccio. Mi siedo al sole e la prendo con filosofia...tanto che posso fare ? Oggi tra i 27 Astra c'è anche Massimo, il mio medico di base. Una volta era un buon runner, oggi è patetico, ma de ontologicamente ineccepibile e allora studia la mia caviglia e mi dice che al 95% non è nulla più che una brutta distorsione. Due settimane di riposo e passerà. Da 15 anni a questa parte non mi sono mai fermato per oltre 5-6 giorni. Due volte per incidenti in moto. Rottura del braccio e escoriazioni alle cosce. Un'altra volta per una terribile caduta con gli sci con conseguente incrinatura di una costola. Mai ho avuto un infortunio serio dovuto alla corsa. Stati influenzali o virali mi hanno fermato al massimo per 2 giorni. Massimo mi dice che se voglio un certificato da X giorni me lo fa anche subito, ma mi mancano 7 giorni di lavoro prima delle ferie natalizie, ho un milione di cose da fare e non posso mancare per nulla al mondo. Aggiungo che da 14 anni non faccio un giorno di malattia e non vorrei perdere questo(sciocco ?) primato.
Ovviamente questa rogna non ci voleva, ma la mente lavora... crea una tabella:
Martedì 30 minuti di cyclette, giovedì replica aumentando il tempo a 45, domani, mercoledì e venerdì un po' di pesi e addominali e finalmente sabato o domenica 10 minuti di corsetta leggera... chissà forse ce la farò... Runnerblade non lo si abbatte facilmente.

67 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Danirunner ha scritto:
  2. AHHHHHHH che brutta notizia che mi dai... su dai! la tua esperienza ti farà valutare bene sul da farsi, d'altronde se la mente ha già partorito una tabella post/infortunio vuol dire che non è nulla...spero però che non sia per esorcizzare la paura che possa essere qualcosa di lungo da smaltire!!!)))
    Consolati con l'Inter, oggi prendiamo il volo e ai comandi dell'aereo supersonico c'è sua maestà IBRA!!!

     
  3. Diego ha scritto:
  4. Cavoli Gianca, mi dispiace !!!
    Vedrai che recuperi in fretta !
    In bocca al lupo !!!!!!!!

     
  5. giovanni56 ha scritto:
  6. AHIII QUANTO MAAALEEE!!!

    Sta calm non forzare.
    Mi sono fatto una distorsione uguale ai primi di luglio, e non smettendo mai di correre l'ho ripetuta ai primi di agosto (probabilmente la caviglia era ancora debole).
    Solo dopo aver letto questo tuo post mi sono ricordato di lei, e mi sono accorto che solo ora non sento più nessun dolore.

     
  7. GIAN CARLO ha scritto:
  8. @Danirunner, grande Ibra...oggi ho avuto paura, non solo in gara, ma anche davanti all tv

    @Diego, grazie !

    @Giovanni56, per ora il problema non si pone... io cammino a fatica dal computer alla tv.
    Impossibile anche pensare di poter correre

     
  9. Sarah Burgarella ha scritto:
  10. Mi spiace Runnerblade! Dai, pensa che i tuoi traguardi 2008 li hai già raggiunti e che un po' di pausa forzata non riesce a rovinarti i piani futuri!

    A me è capitata una storta a ferragosto, su un sasso: tendini fuori posto dalla caviglia all'anca. Ghiaccio tutte le mattine (per l'infiammazione, sempre dalla caviglia all'anca) ore 6.30 mentre facevo colazione (che freddo!), avanti così per un paio di mesi, andando comunque a correre (senza forzare), eccetto i primi 10 giorni dopo l'infortunio.

    Sicuro che un Runner come te sa bene quando e come attaccare anche questa fatica! A presto!

     
  11. ugo ha scritto:
  12. Stavolta commento veramente sintetico: ragioni, agisci e reagisci da "campione"!!!Complimenti Gian Carlo!

     
  13. uscuru ha scritto:
  14. cazz.. non ce voleva... me dispiace, proprio mentre pensavi de aumenta' il ritmo.
    e' molto gonfia?

     
  15. GIAN CARLO ha scritto:
  16. @sarah, la solidarietà è donna... io mi son fatto meno male...ma ad una certa età il recupero non è mai facile.

    @Ugo, di solito più si riposa e meglio si agisce.

    @Orlando, non è molto gonfia, ma fa un male cane...se appoggio che te lo dico a fare !
    Il problema è che io non sono forte come te....mi difendo solo perchè mi alleno sempre e non ho mollato mai, adesso ho paura che magari con 20 giorni di fermo prima di riuscire a ricamminare a 4 devo aspettare l'estate

     
  17. Brant ha scritto:
  18. ....venti giorni...un mese....due mesi....riposo forzato....sembra vero !!!
    a chi vòi fa crede che riuscirai a rimanè fermo pe tanto tempo???
    Scommettiamo che entro 15 giorni tornerai di nuovo in strada ???
    Vojo proprio vedè....
    Un abbraccio e...auguri!!!!
    Antonio

     
  19. R. Davide ha scritto:
  20. e che sfiga!! mi dispiace tanto! speriamo passi subito..anche io ho avuto qualche esperienza..prima la caviglia destra rotta durante una partita di calcetto..che è stata ingessata (si son rotti solo i tessuti, ma niente osso o tendini) ..sembrava una zampogna..con le dita completamente nere, poi la sinistra rotta durante uno scatto in pineta.. non l'ho fatta neanche vedere nonostante dopo una settimana avessi la gamba gialla ed il piede parzialmente nero.. l'ho lasciata per un mese ferma sul letto o su una sedia mentre guardavo le ultime olimpiadi invernali.

     
  21. Furio ha scritto:
  22. O_O
    Cazzarola, dai speriamo bene; mi sa che ti tocca la tecar anche a te.

     
  23. Pimpe ha scritto:
  24. ..da come dici sembra una distorsione.. ghiaccio a manetta e ( sei dipendente di Brunetta per caso ?? ) ..
    ciao Gianca' , rimettiti in fretta ma non correrci sopra se non e' al 100% senno' infiammi tutto il resto , dalla caviglia in su'..

     
  25. GIAN CARLO ha scritto:
  26. @Furio, la tecar speriamo di no.

    @Pimpe, no neanche Brunetta...altrimenti almeno 2 giorni li prendevo....il ghiaccio ? Si adesso c'è !

    @Davide, io niente Olimpiadi..ci metterei la firma !

    Brant, il medico ha detto 2 settimane, io spero una...un mese...2 mesi, ma che me vuoi morto !

     
  27. Giulio Marcato ha scritto:
  28. Non ci voleva Runnerblade!
    Spero che ti rimetta in sesto quanto prima...anche perché non vedo l'ora di leggere le tue nuove imprese.
    Forza Runnerblade!

     
  29. Ezio ha scritto:
  30. Brutta fine di anno....mi dispiace, oggi pomeriggio ho lavorato e non sapevo il tuo tempo, ci credo!
    Vabbe' diciamo che tra tanti periodi e' successo nel meno peggio...capisco che non e' un contentino ma se ti succedeva un mese fa' ti saresti arrabbiato di piu'.
    Facciamo una corsetta al Divino Amore...? Appena possibile. Ciao ....se sei guarito il 28 andiamo alla Natalina a farci gli auguri con quelli di Monterotondo...spero di vederti di nuovo li'.

     
  31. Danirunner ha scritto:
  32. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  33. Danirunner ha scritto:
  34. @Giancarlo "Il problema è che io non sono forte come te....mi difendo solo perchè mi alleno sempre e non ho mollato mai, adesso ho paura che magari con 20 giorni di fermo prima di riuscire a ricamminare a 4 devo aspettare l'estate"

    Allora questa primavera ti prendo???))))???

     
  35. GIAN CARLO ha scritto:
  36. @Giulio, prima o poi ci saranno nuove imprese...spero + prima che poi !

    @Danirunner, tu mi riprendi comunque !!

    @Ezio, alla natalina non sarei venuto comunque, dal 27 sono a Vipiteno(a sciare) fino al 3...anzi speriamo che almeno a sciare ci riesco.
    Peccato stavo facendo una buona gara...chiudevo 51 e 10-15

     
  37. Paolino73 ha scritto:
  38. Mi è capitato lo stesso infortunio nel lontanissimo 1994.Andai direttamente al pronto soccorso.Fasciatura rigida,stampelle x 15 giorni e poi la lenta ripresa.
    Se nn vuoi andare al Pronto Soccorso allora ti consiglio ghiaccio a manetta,antinfiammatori e una fasciatura rigida della caviglia.
    Cerca inoltre di non stare x molto tempo in piedi.
    Ciao e auguri di pronta ripresa

     
  39. Alvin ha scritto:
  40. Guarisci bene la caviglia è na rogna... di vantaggio ne hai, dovresti rimaner fermo 2 anni per prenderti...io dico che tra na 15ina di giorni...non magnà troppo co ste feste!!!!in bocca al lupo

     
  41. Micio1970 ha scritto:
  42. Ogni previsione in effetti a caldo è difficile. Martedì riuscirai a capirci qualcosa.
    Guarda il bicchiero mezzo pieno: se proprio ti doveva capitare ... questo è il momento meno peggio ...

    Lo spirito però mi sembra quello da infortunio non lungo ... sii ottimista!

     
  43. GIAN CARLO ha scritto:
  44. @Paolino, Caspita spero che il mio danno sia meno grave del tuo del 94...non mi sento da stampelle. Certo proverò a stare in piedi il meno possibile.

    @Alvin, stai gongolando per il sorpasso... vergogna ! Stasera depressione ho mangiato una tonnellata di cose.

    @Micio, martedì è lontano un anno luce per chi...magari 30 minuti, ma era abituato a correre praticamente ogni giorno.

     
  45. Miczac ha scritto:
  46. E chi t'ammazza a te -
    pensa positivo - comincia a veder cosa puoi fare REALISTICAMENTE - e vedrai che se davvero la diagnosi è giusta ti viene una caviglia come un melone all'inizio ma poi passa relativamente presto !!

    Vola runnerblade Vola !

     
  47. Suysan ha scritto:
  48. Mi dispiace.....ma forse un pò di riposo forzato potrebbe farti bene...magari dedicandolo alla tua famiglia

     
  49. GIAN CARLO ha scritto:
  50. @Miczac, spero proprio che per altri 49 anni non mi ammazza nessuno.

    @Suysan, sicuramente sarà così...anche se con la complicità del Natale sarebbe successo lo stesso e avrei avuto un umore migliore :-(

     
  51. Gianluca Rigon ha scritto:
  52. Porcaccia miseria ! Mi dispiace molto.....non afferttare la ripresa.....ma che te lo dico a fare ! Tu sai cosa è meglio fare ! In bocca a lupo !

     
  53. Alvin ha scritto:
  54. MAcchè...era per darti la voglia di guarire in fretta.....muoviti devi andare alla Roma Marathon tra 3 mesi!

     
  55. Alessandro ha scritto:
  56. Cavolo mi dispiace, vedila così qualche giorno di stop non intaccheranno minimamente la tua condizione atletica. Un pò di riposo non ha mai fatto male a nessuno!

     
  57. Immenso Fratellone,
    leggo con molto dispiacere di questo Tuo incidente.
    Come tutti gli amici che frequentano il Tuo salotto Ti sono vicino, Ti invito a-quasi Ti ordino di- non mollare e Ti aspetto di nuovo in corsa. Senza di Te e i Tuoi consigli io che sarei?
    Un forte abbraccio,
    Stefano

     
  58. Ale_1957 ha scritto:
  59. Mi dispiace Gian Carlo, non ci voleva ma fortunatamente pare sia solo una distorsione e non una frattura. Sai meglio di tutti adesso cosa devi fare e non fare. Hai anche uno spirito molto forte e sicuramente non ti abbatti...nel 2009 sarai di nuovo in strada a segnare nuove imprese! Forza Gian Carlo!!!

     
  60. GIAN CARLO ha scritto:
  61. @Gianluca, io non affretto la ripresa...per quel che riguarda la "tua" tabella attacca morbida e da i tempi di recupero dopo Firenze, ma se senti qualsiasi minimo dolore annulla.

    @Alvin, lo so l'avevo detto per scherzare... ammesso che avevo un dubbio su 1000 l'ho fugato: non corro la maratoba di Roma.

    @Alessandri(giovane e meno
    giovane) grazie della solidarietà... proverò ad imparare qualcosa anche dal riposo....magari guardando le cose con un'ottica diversa.

    @Stefano, per te si avvicina il momento di massimo carico, non mollare tu...io se mollo un po' è meglio !

     
  62. Dante ha scritto:
  63. Ahi...a leggere il tuo crack mi e' venuto il sudore freddo, quante volte ho girato il piede fermandolo un attimo prima...mamma che male cosa dirti approfitta per riposare un attimo poi lo sai gia' che torni piu' forte di prima. Non ho mai capito se funziona... bianco dell'uovo e garza.. ma forse e' solo una macumba.

    Dante

     
  64. Furio ha scritto:
  65. Gian Carlo come la senti la caviglia questa mattina?

    ..non te lo chiederò tutte le mattine, tranquillo ;-)

     
  66. Marco Bucci ha scritto:
  67. Di per se' non sarebbe un granche'...
    Distorsione con versamento e' una cosa recuperabilissima, ma....
    Bada bene di guarire adeguatamente e soprattutto immobilizza la caviglia perche' se no rischi di fare la mia fine : lassita0 del legamento con possibili probabilissime ricadute !!
    Significa che un minimo avvallamento del terreno a cui non presti attenzione ti puo' riprocurare cio' che ti e' successo.....
    Scusami per la franchezza e la tetra previsione, ma ad un amico le cose vanno dette per come sono, altrimenti se non mi importasse niente non ti direi nulla....
    Sono in continua lotta con radici, buche tombini e similia... basta poco per farmi arrivare il malleolo sul terreno : frutto di noncuranza e negligenza quando mi e' successo cio' che ti e' capitato...
    Stammi bene, prindila con calma e filosofia e ritorna piu' forte di prima, che non perdi nulla perche' nulla devi dimostrare....
    Un abbraccio

     
  68. Anonimo ha scritto:
  69. Mi dispiace molto per il tuo infortunio...comunque si vede che sei una persona che non si abbatte facilmente e che sa reagire.
    Auguri, Jackie.

     
  70. Daniele ha scritto:
  71. oh cavolo! Ma nooo, anceh se sei interista.... :-) mi spiace!!!

    Però lo spirito è proprio quello giusto! Grande! e poi pensa che se avessi dovuto scegliere il periodo per un infortunio avresti proprio scelto questo... o no?

     
  72. Lucky73 ha scritto:
  73. Caspita i Blog stan diventando delle infermerie in qs periodo! Speriamo che la tendenza cambi decisamente direzione.
    La caviglia è una brutta bestia (a calcetto presi 2 belle distorsioni anche io). Con la tua esperienza ne uscirai alla grande e velocemente.
    In bocca al lupo!

     
  74. albertozan ha scritto:
  75. La caviglia è una brutta bestia c'è sempre il rischio di correrci sopra anche quando il recupero non è avvenuto al 100%..quindi attenzione Mister!...un augurio di ritornare al 100% in breve tempo!!

     
  76. GIAN CARLO ha scritto:
  77. @Dante, va bene pure la mcaumba se passa prima.

    @Furio, stamani è stato un brutto risveglio, faceva male e non potevo appoggiare proprio. Non sono andato al lavoro e per me è un evento.
    Ora però dopo tanto ghiaccio e fasciatura stretta va meglio e sono moderatamente ottimista.
    Diciamo che spero sempre di rispettare il programmino, ma se proprio fa male io dal 29 scio 6 giorni e torno a correre il 4/1. Certo perderò molto, ma è così

    @Marco e Lucky, intanto grande Inter anche se ci fa soffrire. Al rientro provero' ad evitare la Villa per un po'. Le infermierie nel nostro sport sono inevitabili.

     
  78. GIAN CARLO ha scritto:
  79. @Jackie, grazie e bel secondo posto !

    @Daniele, i calciatori 15 giorni dopo sono in campo...solo che loro hanno la metà degli anni. Il periodo giusto ? Si forse l'ho studiata.

    Alberto, parli sempre + da ...Mister sei pronto per assumere il ruolo, ma prima vai sotto a 3 ore
    :-))

     
  80. er Moro ha scritto:
  81. Cacchio Giancà, me dispiace, davvero!
    Ma come ho letto e come ti suggeriscono vedrai che la tua esperienza e saggezza saranno ottime consigliere!

    Buon recupero, a presto.

     
  82. Anonimo ha scritto:
  83. auguri, compagno di sventura. anch'io sono fermo da 15 giorni, mercoledì provo una mezz'ora lenta. luciano er califfo.

     
  84. fabio ha scritto:
  85. Quello che non ha potuto la pioggia...
    Mi spiace,e parlo da uno che ha praticamente affittato le caviglie ad un fisioterapista per fargli fare pratica...attento che si comicia con la cyclette e poi si finisce nel triathlon...
    Buon riposo!

     
  86. antherun ha scritto:
  87. azz! ho appena letto Giancarlo e mi dispiace molto...l'unica cosa che ti posso dire è di avere pazienza...lo so è più facile a dirsi...però banalmente è l'unica cosa da fare...fai finta di aver preso delle ferie natalizie per la corsa ok? in bocca al lupo!!!

     
  88. GIAN CARLO ha scritto:
  89. @Er Moro, grazie...la prossima gara mi arrivi davanti :-)

    @Luciano, non ti lamentare del caldo o dell'umido, qui siamo al ventesimo giorno di fila di M... fuori piove fitto senza tregua.
    Mi dispiace che sei ancora fermo...pensavo fosse poca cosa.

    @Antherun, ferie dalla corsa non le ho prese mai...dovrei leggere il contratto !

    @Fabio, se avessi avuto una piscina veramente vicina a casa(da andarci a piedi) io qualche gara di triathlon l'avrei fatta perchè la bici(ho solo la mtb) mi piace da matti

     
  90. Mic ha scritto:
  91. Gli infortuni sono sempre fastidiosi, per fortuna l'hai presa con la giusta filosofia, io invece quando mi è capitato ho fatto tutto quello che non andava fatto ed ero intrattabile. Se non altro viene in un periodo di scarso impegno e anche un pò di riposo non può farti male; la cosa importante è guarire bene e non forzare i tempi, che poi sono molto variabili a seconda dell'entità dell'infortunio, da pochi giorni a qualche settimana. Solo tu puoi capire quando 6 a posto. A me è successa l'inverno scorso e, memore di un perone che nonostante fosse rotto mi ha permesso di camminarci sopra una settimana, ho preferito una lastra al prontosoccorso, giusto per sicurezza. Mi raccomando, non strafare, Giancarlo! intanto ti auguro una pronta ripresa.

     
  92. Furio ha scritto:
  93. @Gian Carlo
    ..perderai molto..
    Quello che perderai in condizione lo guadagnerai in freschezza; non hai corso poche gare e km mi sembra.
    Poi prima di deallenare certe caratteristiche devono passare almeno tre settimane... al massimo ti arrugginisci un po'; fai bene ad essere comunque ottimista.
    Ciao Mister :-)

     
  94. Forza Giancarlo,

    non Ti lasciare abbattere dagli eventi fortuiti. Reagisci con serenità e saggezza.
    Proprio oggi che ritrovo Luciano, non posso rischiare di perdere Te!

    Fatti portare in una piscina e stai in acqua quanto più tempo Ti è possibile.

    Io quando nuotavo e avevo qualche indurimento muscolare stavo minuti e minuti davanti ai bocchettoni da cui l'acqua veniva reimmessa in vasca. Era un massaggio incredibilmente efficace e salutare. Provaci!

    Ti abbraccio,
    Stefano

     
  95. Anonimo ha scritto:
  96. Da Piero Musilli,
    mi spiace per il tuo infortunio.
    Guarisci presto!
    PS: hai visto Marco Giuovannini che dopo il grave infortunio e' tornato piu' forte di prima.
    PS2: All'inizio c'ero quasi cascato (che la classifica era per ora annullata), ma perche' pensavo che i calcoli erano stati fatti male, certo credere che una gara valesse per tutto il campionato non ci avevo creduto.
    Cascato a meta'!

     
  97. GIAN CARLO ha scritto:
  98. @Furio, 3 settimane per essere al 100(nel senso di sano) ci metterei la firma.
    Sarà un motivo in più per fare un potenziamento serio... forse pure sui piedi come suggerisce Micio.

    @Mic, obbedisco senza strafare ma con pronta ripresa sfruttando filosofia, pazzia e secono me ci vuole pure una presa di sale una grattata di pepe e allegria q.b.

    @Stefano, non mi ricordo chi(forse Giovanni 56) fece un post sul fatto che trattare gli infortuni con le bocchette dell'idromassaggio fosse pericoloso...comunque io in piscina non andrò...non ho testa per farlo.

    @Piero, non ci credo che sei cascato a metà per me stavi a schrzà... certo che io sono passato al 10000 in 40.55 e tu cmq non sotto a 40 segno che ieri un po' per il vento un po' per pippaggine collettiva non si andava tanto.
    Ettore è arrivato 54 su 560 tu sei arrivato 39esimo su 560 passando 40 ai 10K è stata gara da morti !

     
  99. Fatdaddy ha scritto:
  100. 'azz, Mister, mi spiace un casino.
    Ma vedo che lo spirito indomito è tuttaltro che abbattuto, e questo è ciò che conta!

    "Noi del Ceo" (?!?!) ci abbiamo pure provato, ma si è capito che questo è un altro (ennesimo) anno sabbatico...

     
  101. nicolap ha scritto:
  102. l'agguato del crack
    è sempre in agguato lui

    mi sembra non ti faccia abbattere
    tutto merito della corsa
    che fortifica (anche se droga)

    con l'augurio che il tempo passi in fretta

     
  103. GIAN CARLO ha scritto:
  104. @Nicolap, benvenuto ain questa temporanea valle di lacrime, visto che sei di Milano (e con l'occasione coinvolgo anche Fatdaddy) da quelle parti a squadre c'è solo l'inter o sbaglio ?

    @Fatdaddy, ho letto su Wikipedia del Ceo(???) poi ho provato ad associarlo ai discorsi fatti...ma il ragno dal buco non è uscito... presumo che : "So'(sono) de coccio !!"

     
  105. Michele ha scritto:
  106. Azz azz , hai individuato con sicurezza la natura e l'entità dell'infortunio ?
    Auguri di una veloce guarigione

     
  107. Francarun ha scritto:
  108. certo codesta è proprio sfiga, eri arrivato e crack...ma vedi mai dire mai....fortunatamente non è niente di serio, però ti rovinerà un po le vacanze ? Rimettiti a modo, !
    Ma che lavoro è vi fate male tutti ? Marcaurelio , Dany, te Giampy in ospedale....ora basta !!!!!

     
  109. GIAN CARLO ha scritto:
  110. @Michele e Franca, per i blogrunner è un momento negativo. Spero di non sbagliarmi, ma da stamani tra aulin, riposo, ghiaccio a go go, gamba alzata mi sento di dire che forse non è niente di grave. Nel senso che proprio alla peggio a gennaio corro bene. Le vacanze a sciare non credo ci saranno problemi la caviglia è bloccata e poi è tra 12 giorni... mi piacerebbe riuscire sul fine settimana o inizio prossima a correre 10 minuti tanto per sentirmi vivo, ma se sento anche solo fastidio aspetto paziente l'anno nuovo !

     
  111. Marco Bucci ha scritto:
  112. Se ti vuoi risollevare per bene il morale, ti consiglio di rivederti innumerevoli volte quello "scaldabagno" che Ibra ha scagliato nella porta del Chievo ieri.....
    Se pia'va er portiere in testa quel po'raccio finiva alla craniolesi !!!
    Scusa la divagazione... ma farti sorridere mi sembra utile...
    Ciaoooooo

     
  113. GIAN CARLO ha scritto:
  114. @Marco, l'ha detto pure Mourinho... se prende il portiere va all'ospedale.
    Ora fa (un po')paura solo la Giuve. Ma tra noi mi pare che il + depresso sei tu.... vuoi venire a Boston ?

     
  115. guernaluigi ha scritto:
  116. Se posso darti un consiglio verso fine settimana fatti vedere da un fisioterapistà...ghiaccio e riposo per qualche giorno e poi vedi il da farsi ma fatti vedere...

     
  117. bibe ha scritto:
  118. Caro Giancarlo,
    mi dispiace proprio per il tuo infortunio, ma so anche che saprai uscirne bene programmando (come hai già fatto) meticolosamente il rientro alle corse. A presto, in bocca al lupo!

     
  119. GIAN CARLO ha scritto:
  120. @Bibe, grazie saro' meticoloso...alla Mourinho

    @Luigi, proprio perchè sarò meticoloso(faro' come dici) andrò dal mio amico fisiot. prima di riprovare.

     
  121. Fatdaddy ha scritto:
  122. :DDDD
    Ceo: termine dialettale locale per denominare la frazione di Verona nota al pubblico come Chievo...

     
  123. GIAN CARLO ha scritto:
  124. @Fatdaddy, ora ho capito...perchè non avevo capito !

     
  125. Bellabigo ha scritto:
  126. Forza Gian Carlo, in queste cose ci vuole solo pazienza.... e non esagerare nel recupero (cosa più facile a dirsi che a farsi)

     
  127. GIAN CARLO ha scritto:
  128. @Bellabigo, come dice Jannacci l'importante è esagerare !
    PS
    Magari con giudizio !

     
  129. Barbarella ha scritto:
  130. Cavoli che sfiga!!!!!
    FOOOORZAAAAA Gianca rimettiti al più presto e torna piùin forma di prima!
    Un grande abbraccio

     
  131. GIAN CARLO ha scritto:
  132. @Barbarella, grazie...ci sto "già" lavorando sopra...son sceso ora dalla cyclette. 10 min timidi un po' di dolenzia e nulla +

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi