I Blogtrotters esistono, ma dove stanno andando ?

Pubblicato da GIAN CARLO martedì 24 marzo 2009

La settimana appena trascorsa e i vostri post che ho letto in questi giorni hanno suggerito questo titolo e mi hanno spinto a questa breve riflessione.
Esiste... qui, nella grande rete, un movimento di runners ormai decisamente coeso che ad ogni gara si incontra e si racconta.
Partendo da qui mi pongo e vi giro alcune domande:
Il nostro futuro è già questo ?
Ci sfugge qualcosa ?
E' meglio non porsi limiti, ma neanche ambizioni e vivere il domani come fosse il primo giorno ?
Per ora abbiamo capito che:
Il sito dei Blogtrotters funziona male e lo dobbiamo riconvertire in Blog.
I Blogpoint pre-gara con tanta gente e con molti che ovviamente sono insieme ai loro amici e compagni di squadra diventano Flop o servono solo ad un banale ciao.
Le cene e i ritiri pettorali sono posti dove invece un minimo di socialità emerge.
Potrei aggiungere dell'altro, ma preferisco lo diciate voi e che dai vostri interventi si possa capire qualcosa di più.

56 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Mario ha scritto:
  2. forse sono il meno indicato a rispondere, io sono passato al Blogpoint prima delle 17.00 c'era Ezio ed altri che però non ho riconosciuto, mi hanno detto che tu eri dentro a ritirare il pettorale, mi mia moglie giustamente, visto anche il vento freddo premeva per tornare in albergo, sicuramente alla cena si sarebbe socializzato, spiacente ancora di non avere partecipato....
    per quanto riguarda la tua domanda, il futuro penso sia questo, senza però limiti, incontrarsi serve ma secondo me almeno con le gambe sotto ad un tavolo per appunto socializzare un poco e magari creare delle amicizie reali....
    ciaooo

     
  3. Michele ha scritto:
  4. La soluzione è la cena, per le grandi manifestazioni,alla partenza è un caos. meglio il sab al ritiro pettorali.
    Per quanto riguarda la direzione a mio avviso meglio lasciare così, se ci scappasse poi una gara piccola con tanti di noi , tipo colonna , sarebbe bello.

     
  5. bressdicorsa ha scritto:
  6. bisogna lasciare che quasi tutto avvenga nel modo piu' naturale possibile,ognuno ha i suoi problemi come giusto che sia,secondo il mio punto di vista sarebbe piu' opportuno cenare dopo la gara,nn ci sarebbero problemi di alcun genere,anzi,ore de ore di racconti.i blogger s sanno benissimo la direzione ove andare,ed e' quella del rispetto reciproco,del socializzare con diverse realta' e diffondere la voglia di stare bene tutti assieme

     
  7. MFM ha scritto:
  8. Ciao Gian Carlo,
    i social network (i blog non lo sono in senso stretto ma un network di blog come blogtrotters può essere considerato tale) sono composti da persone e le dinamiche che innescano sfuggono ad ogni tipo di controllo. Chissà fra un anno da chi sarà composta questa comunità e che tipo di dinamiche avranno innescato i partecipanti?

    Quello che mi piace delle comunità di bloggers è che rispetto ai social network tradizionali (forum, mailing list, ecc.) sono molto più aperti e recettivi verso il mondo. Le altre comunità virtuali dopo un po' tendono a implodere su loro stesse, quelli che ne fanno parte cominciano a fare gruppo fra di loro e a considerare i nuovi che si affacciano degli intrusi.
    Chi scrive un blog, chi si prende l'impegno di gestire un proprio sito, ha inevitabilmente delle cose in più da dire e da proporre, è una persona che cerca di dare un senso compiuto ad un post che all'inizio deve poter vivere di vita sua, i commenti arriveranno solo se è costruito bene.

    Tutto questo per dire che non mi preoccuperei troppo del futuro della comunità, tantomeno della sua coesione, anzi ben vengano le discussioni se affrontate con spirito aperto. Finchè c'è qualcuno che ha da dire qualcosa e lo scrive il futuro è comunque roseo.

     
  9. Fatdaddy ha scritto:
  10. Io voto la n° 254.
    Come? Non era questa la domanda?

    Se posso dire la mia, vivete il "movimento" con serenità e spontaneità: mi estranio dal contesto un po' perchè non ho ancora vissuto in presa diretta un incontro tra blogtrotter, un po' perchè io per primo non so che direzione prendere blogrunnisticamente parlando...

     
  11. FabioG ha scritto:
  12. Da neo-blogtrotter il mio parere è ancora relativo, ma dico che:
    1) Concordo con quello che finora avete capito sul sito e sui blogpoint
    2) Il futuro può sempre essere migliore e bisogna sognare in grande per essere davvero vivi
    3) Solo chi non fa nulla non sbaglia mai
    4) Questo "movimento", per ora, mi sembra sano e molto fertile. E' un tesoretto che può crescere e non dobbiamo averne paura.
    5) Anch'io voto la 254

     
  13. Francorre ha scritto:
  14. Dalla mie parti si direbbe " Andando Vedendo".
    Una community è una realtà viva che attimo dopo attimo si forma e trasforma, in cui in un dato periodo emergono persone, situazioni e bisogni diversi. Mi piace che ci sia il desiderio di vedersi anche in carne e ossa. D'altronde le corse sono momenti molto reali dove si misurano muscoli reali e reali muscoli di vere persone. Per questo penso che questo desiderio di incontrasi non verrà meno.

     
  15. GIAN CARLO ha scritto:
  16. @Fat e Fabio, la 254 approvata all'unanimità !!!!

     
  17. antherun ha scritto:
  18. Giancarlo mi pare che tu l'abbia posta in una maniera un po' pessimistica, invece personalmente credo che sia un fenomeno interessante perchè singolare: ogni runner che ha un blog lo utilizza in prima istanza come diario, ma a differenza del diario (personale) emerge anche una vena comunicativa...e il fatto che poi ci si "linki" a vicenda ben rappresenta questa apertura. Per il fatto poi che realmente ci sia poco tempo per incontrarsi è purtroppo un fatto naturale: ognuno ha le sue problematiche, necessità ecc. Magari come già detto dagli altri organizzare una corsa solo tra blogger (con pranzo allegato) potrebbe essere un'idea carina, che regalerebbe una giornata di "strette di mano" reali.

     
  19. Ezio ha scritto:
  20. Secondo me il segreto e' nei nuovi arrivati...nuova linfa,nuove idee, quindi apriamoci a tutti, cerchiamoli...all'ultimo blogpoint senza Giuseppe, Francorre e gli altri che sarebe stato?

    Che ci sfugge?...un obiettivo ben definito. Qualcosa da cercare insieme del tipo...facciamo conoscere a livello nazionale il nostro gruppo...ogni volta che ci abbiamo provato si e' vista molta adrenalina in giro...

    Senza ambizioni dopo la prossima estate chiudiamo.

    Prima cosa da rifare e dico di rifrala presto il Blog comune e stabilire delle regole di uso dello stesso.
    Qualche mezzo di comunicazione tra noi per conoscerci meglio tipo chat inserito nel blog... E sta benedetta gara tipo 12 x 1 ora dove fare una o piu' squadre di Blogtrotter per avere un obiettivo ben definito e dove ci conosceremo davvero bene.

     
  21. GIAN CARLO ha scritto:
  22. @Tutti, io penso che un obiettivo tipo raduno magari da fissare addirittura nella primavera o nell'autunno del 2010 lo si dovrebbe già mettere a calendario.

    6 mesi fa a Colonna abbiamo parlato dell'idea di fare la 12*1 ora magari al Nord visto che l'altra volta il raduno era stato a Colonna... poi pero' non se ne è parlato +, capisco che Giampiero ha avuto i suoi ben validi motivi per non farsene carico, ma... io penso che ad ampissimo respiro bisognerebbe farlo.

    Per il Sito-Blog l'accordo c'è... OK
    Cerchiamo di non far passare 6-7 mesi solo a dirci che siamo d'accordo.
    Se Gianluca non ha tempo facciamolo fare a qualcun altro che si offre e ha le capacità tecniche per farlo.
    Mettiamo un post dove chiediamo che lo vuole fare tipo domani o al massimo subito dopo Pasqua...etc etc... segue...poi rispondo anche singolarmente....

     
  23. FabioG ha scritto:
  24. Giancarlo, il tuo decisionismo mi piace!
    Io, per una 12*1ora al nord ci sono e corro a qualsiasi ora con qualsiasi clima.

    Ah, dimenticavo...io voto per la 254!

     
  25. runners per caso ha scritto:
  26. io vorrei dire alcune cose che in effetti sintetizzerebbero tutti voi.. era nata una bella idea forse si svilupperà ma deve svilupparsi solo se la si smette di epnsare solo alla cena ovvero riempirsi la pancia.. non sono d'accordo sulla faccenda forum..anzi! tutt'altro dipende come lo gestisci un forum ..personalemtne sono titolare di un forum e io accolgo i nuovi meglio di chi c'e' gia' (cfr parabola del figliol prodigo) i blogger epr ora va bene cosi.. se qualcuno riuscisse a mettere da parte il proprio ego personale e far si che il blgo diventi il luogo della cazzate e basta forse.. ma ognuno è padrone del suo blog quoto quasi tuto che avete scritto e quoto l'autore di qeusto post.. non è realtà pessimistica la sua..bensi realistica della situazione dei blogger ..
    vorrei dire alcune cose ma mi vado a scontare con delle eprsone.. i blogger non sono nati come ha scritto lanfreemnarathon enei cenni storici fatti da lui ci sono delle imprecisazioni.. non di poco conto e non solo perche' non sono stata citata .. ma per scrivere la storia .. non puoi mettere cio' che ti paice e cio' che non è e non e' vero che i blogger chiudono o chiude il sito del bloggwer io non ci vado faccio solo delle fugaci apparizioni .. in effetti quando è nato il movimento e dopo il Passatore avevo idee..ma che si sono andate a scontrare con taluen realtà oltre al tempo che non c'e'..ma intanto i blogger ci sono e siamo piu' di un centinaio quelli che sono uniti..se vi sembra poco..
    saluti ragazzi

     
  27. Anonimo ha scritto:
  28. Giancarlo anche se in ritardo COMPLIMENTI PER DOMENICA!! A Boston con questa forma ti divertirai indipendentemente dal tempo finale. Ci si vede a Villa. Marco

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @Marco, mi è giunta voce che hai fatto dei mille a 3.17 con il vento contro e il recupero attivo.
    Mi ha detto Psyco che ormai fai gli ultimi 2-3km dei 10000 a 3.10
    Voglio un 32 alto a breve !!!

     
  31. the yogi ha scritto:
  32. alla faccia RB, poi sono che mi faccio le.... vabò ;D per quanto da poco nel movimento, sono d'accordo con chi ha parlato di 'spontaneità', credo nella selezione naturale.... la comunità esiste, i blog sono un pretesto per conoscerci, interagire, ecc., i blogpoint per incontrarci (se talvolta deludono forse è perché il nostro alterego non ci corrisponde), le cene per socializzare (cmq a tavola non si sbaglia mai) e via discorrendo..... riconvertire il sito in blog? forse, magari multiutenza (esclusi gli egocentrici), a patto che non divenga l'ennesimo forum sul running.... ah, vada per la 254!

     
  33. Danirunner ha scritto:
  34. Bè sono d'accordo che incontrarsi prima di una partenza abbia poco successo e molto poco di sociale visto i mille pensieri e la tensione che aleggia in tutti. La cena è OK! vero momento di relax. Benissimo il raduno al nord! Concordo con Ezio x il blog comune come nostra bandiera, è singolare che sia un sito rappresentare il movimento dei blogger!!! e cmq Giancarlo sono in sintonia cona la tua ultima affermazione "E' meglio non porsi limiti, ma neanche ambizioni e vivere il domani come fosse il primo giorno ?"

     
  35. Danirunner ha scritto:
  36. Raduno con la 12*1 sarebbe bello!!!

     
  37. Mathias ha scritto:
  38. I nostri blog son interattivi e partecipati.. il trucco è riuscire a dare la stessa vitalità a quel nostro sito comune. Di incontri spontanei ce ne sono stati tanti, il movimento blogtrotters, come le nostre corse, va narrato..
    Quante decine di blogpoint ci son stati, spontanei, ma con anche una bella organizzazione (guarda la bella mangiata organizzata dopo la gara dal Pimpe e C al Lago Maggiore). Bastan due foto e dir che si è passata una bella giornata, poi..oh non è che dobbiamo fare tantissimo..la nostra forza, il nostro essere lo manifestiamo ogni giorno su internet, nel nostro fitto interagire.
    Quindi ok ai cambiamenti nel sito di là..sperimentiamo, poi male che vada torniamo ab origine.Teniamoci vitali, perchè quel portale sarà la porta d'accesso per il tramite della quale ci conosceranno (vi preannuncio che io e claudio grassi abbiam lasciato un'intervista a rw sui blogrunners..io ho ho parlato del movimento ho lasciato quell'indirizzo..è in pubblicazione ad aprile maggio). la gente nuova accederà al nostro mondo dal sito comune.
    Il movimento poi non morrà mai, i singoli magari si staccheranno..ma è difficile convincere un centinaio di persone a smettere di scrivere contemporaneamente e di radunarsi in virtù dello stesso spirito.

    La 12x1h? E' una cosa bella..e di livello superiore rispetto a tutti gli incontri fatti sino ad ora. Lì non ci si troverebbe per caso, ma perchè si vuole stare insieme e fare gara di gruppo (avrebbe una valenza anche superiore a Colonna). Durante una 12x1h a bordo pista si riderebbe e si scherzerebbe, ci si conoscebbe..si tiferebbe((basta candiziononali!). E' la cosa più bella che possiamo fare. Fissiamo una data..aio dai, volete che non si mettanoo insieme almeno 12 persone? E fa niente se quella data per il singolo non va bene..bisogna ragionare come gruppo..chi c'è c'è... ditene una dai o un paio e facciamo un sondaggio di qualche giorno per fissarla definitivamente

     
  39. bressdicorsa ha scritto:
  40. aoooo a me nn dai risposta???

     
  41. GIAN CARLO ha scritto:
  42. @Bress, La risposta la do a tutti, ma mi piace pure che ve la date tra di voi.
    Anche perchè questo è si un post lanciato da me... ma che parla di noi nello specifico...quindi ne di me.. ne di cose inerenti alla corsa.
    Comunque cio' che dici è assolutamente condivisbile, anche se certe volte fare la cena dopo e non prima è più difficile perchè di solito si torna a casa per il lavoro.
    Se tu vedi Roma come una vacanza allora magari prendi un giorno di ferie o anche 2, ma se devi solo correre una gara allora sabato mattina ti muovi e domenica pomeriggio torni.

     
  43. Furio ha scritto:
  44. l nostro futuro è già questo ?
    Secondo me si, trovo gratificante incontrarmi alle gare come abbiamo fatto ad esempio alla Lago Maggiore.
    Meglio il pranzo post gara che il blogpoint ovviamente.
    Ci sfugge qualcosa ?
    Forse si, ma Bress ha detto secondo me una cosa molto saggia:
    tutto deve venire nel modo più semplice e naturale.
    Sono contro le regole decise a priori.
    E' meglio non porsi limiti, ma neanche ambizioni e vivere il domani come fosse il primo giorno ?
    Secondo me si.

    Gian Carlo, penso, avrai letto (e penso anche qualcun altro) il mio commento sull'ultimo post del sito dei blogtrotters e in quel post di Giampiero a fine gennaio.

    La mia posizione sul sito è abbastanza chiara ed è anche parecchio fuori dal coro; i singoli blog secondo me devono rimanere completamente indipendenti, sarà perché da sempre son allergico alle "etichette", ma l'idea dei feed la trovo pessima; rimarrò certamente fuori da eventuali feed ed anche dal postare a turno sul sito una settimana a testa.
    Siamo persone che corrono,che si sono conosciute e che si frequentano prevalentemente su internet; una grossa comunità virtuale, formata da tante teste.
    La parola blogtrotters la trovo riduttiva, come anche uniformare i blog ad un movimento con quel nome, con regole, magliette, striscioni.

    Detto ciò secondo me il sito originale era nato per promuovere il raduno di Roma; molti blog come ho già detto altrove esistevano già prima.. tanti ne sono arrivati e tanti ancora ne arriveranno.
    Di certo non grazie al sito blogtrotters si integreranno (se lo vorranno) con quelli che già esistono, ma grazie ad una rete che funziona già da sola.

    Finisco dicendo, che se devo organizzare qualcosa assieme ad altri bloggers, preferisco farlo tra noi interessati; è più immediato ed ognuno può far quel che vuole nella maniera che preferisce, blog, email, chat e telefoni compresi.

    Il fine è incontrarsi, certamente meglio una cena pre gara o un pranzo post gara, ma all'occorrenza può andar bene anche un semplice incontro prima della gara; non sempre ognuno di noi ha tempo ed anche un banale ciao a me sembra già molto piacevole.
    Ricordo infatti che molti di noi vanno alle gare con famigliari e amici runners e che conciliare il tutto non è sempre facile.

    Un saluto sincero a tutti.

     
  45. Mathias ha scritto:
  46. @bress: o si fa il prima e il dopo..chi non può all'una viene all'altra. A roma domenica sera abbiam mangiato insieme con qualcuno.. il limite? se c'era qualcun altro quella sera lì nella capitale non lo so..mi mancano i numeri di cellulare.. ecco magari la prox volta che ci raduniamo chiedo e do a tutti i partecipanti il mio cell..così da stare in contatto

     
  47. Lucky73 ha scritto:
  48. Nelle grandi manifestazioni è difficilissimo organizzare proprio per i motivi che dici tu.

    Penso che cmq un Blogpoint alla partenza debba esserci, ma deve essere organizzato molto presto e la posizione diventa estremamente fondamentale.

    Ti ho mandato una email, l'hai vista? :-)))))

     
  49. Diego ha scritto:
  50. La penso come il Bress e Jegg !!!

    P.s. quante belle gnocche... a Boston... bene Gianca.... bene !

     
  51. GIAN CARLO ha scritto:
  52. @Diego, sei il primo che ha visto la foto... pensavo sarebbe arrivato primo Fatdaddy.

     
  53. GIAN CARLO ha scritto:
  54. @Mario, speriamo che la prossima volta ci saranno tempi e modi per gestire meglio gli incontri.

    @Michele, la gara piccola dove in molti possiamo esserci è una 12*1 ora al nord...trovatela l'ideale sarebbe proprio a maggio 2010.

    @MfM, hai detto una cosa che mi ha fatto riflettere...far diventare + forti e + identificabili i Blogtrotters potrebbe essere un elemento di debolezza... magari altri che vogliono intervenire si sentono spaesati... e si finisce per chiudersi e implodere

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Fat,stai a fa troppo come Pilato !!

    @FabioG, pensare in grande cos'è organizzare la Maratona di Amsterdam in Ottobre(qualcuno lo ha già proposto), provare a fare la 12*1 ora o pensare alla grande è semplicemente...vivere alla giornata ?

    @Antherun, difficoltà logistiche..evidenti e palesi.
    La mia squadra di corsa è quella che non solo è nella mia città, ma anche connotata in quartieri vicini, ci alleniamo insieme domenica mattina, prendiamo i pettorali per chi non puo' ...facciamo una cena al mese... le premiazioni... siamo andati in 60 ad Istanbul etc etc. Qui, fra noi, io pensavo al massimo di organizzare uno max 2 eventi l'anno... e ovviamente chi c'è c'è...chi puo' e vuole viene altrimenti... bloggers come prima !

     
  57. GIAN CARLO ha scritto:
  58. @Ezio, i nuovi sono la forza... e come dice MFM dobbiamo sempre essere pronti a ricevere i nuovi...anche perchè molti provano ad aprire un Blog...ma non tutti resistono.

    @Denise, quello che dici è saggio, aggiungere qualcosa e vincolare è pericoloso... sono d'accordo anche a niente forum, non li vuole nessuno, ci sono già. Comunque metti le foto della cena !!!!

    @Yogi, con te sono fin troppo d'accordo a prescindere, ma non banalmente, credo che si capisca pure dalle altre risposte.

     
  59. GIAN CARLO ha scritto:
  60. @Math, si pure questa cosa dei cellulari mi sembra giusta, io con il telefonino ci faccio una telefonata al giorno e anche avessi il numero di tutti voi...non vi chiamerei praticamente mai...ma se una tantum serve :-)

    Della 12*1 ora ho già detto. Si al sondaggio subito fallo tu dopo Parigi!

    @Lucky, grazie della mail, per il flopoint di domenica mattina pero' le coordinate erano chiare, il mio post l'avevano visto e commentato tutti, e tutti + o meno a quell'ora dovevano passare al massimo a 50 metri da quel punto X ... evidentemente la tensione pre-gara, gli altri amici o chissa chi ha fatto la differenza !!!


    @Furio, difficile darti torto, se abbiamo aperto un blog e pure perchè ci sentiamo tutti un po' originali e difficilmente assoggettabili ad etichette
    Per i feed anche io sono contrario...ma se leggerai anche le mie risposte precedenti io mi riferivo all'opportunità di provare ad organizzare bene e meglio un evento ogni tanto...che poi se uno non ci si sente dentro per tutti i cazzi che vuole...nessuno gli chiederà mai perchè !

     
  61. Furio ha scritto:
  62. @Gian Carlo
    Ti rispondo quotando perché è più di facile lettura:

    ..se abbiamo aperto un blog e pure perchè ci sentiamo tutti un po' originali e difficilmente assoggettabili ad etichette

    No non penso sia proprio così da quel che ho letto; i commenti li ho letti tutti, proprio per capire cosa pensano i singoli.
    Ho letto cose che proprio non mi piacciono e certamente ho scritto cose che non piaceranno a molti.
    L'importante è essere obiettivi e sinceri nell'esporre le proprie idee; personalmente ad esempio non ho aperto un blog perché mi sento un po' originale.
    Era in origine un semplice diario personale su cui scrivere, ora è frequentato più e meno di altri, ma questo non mi fa sentire ne originale, ne speciale.
    La parola Blogtrotters con quel che rappresenta è un etichetta; a questo io mi ci chiamo fuori.
    Per i feed anche io sono contrario..
    Come ho detto per i feed sono molto contrario e non sono interessato a postare sul sito blogtrotters (vedi sopra).
    ..ma se leggerai anche le mie risposte precedenti io mi riferivo all'opportunità di provare ad organizzare bene e meglio un evento ogni tanto..
    Gian Carlo le ho lette, ma tu hai parlato anche del sito nel post.
    L'incontrarsi o meno è una libertà, come dare una mano per farlo facendo anche una semplice telefonata piuttosto che un post sul proprio blog; i modi sono infiniti ed ognuno deve fare quello che si sente, anche nulla.
    ...che poi se uno non ci si sente dentro per tutti i cazzi che vuole...nessuno gli chiederà mai perchè !
    ..e ci mancherebbe fosse il contrario!

     
  63. giampiero ha scritto:
  64. Ciao a tutti!!
    Non ho ancora scritto niente sul mio blog dell'incontro alla maratona di roma per dare spazio ad una cosa mia personale, penso di scriverne presto.
    Io sono sempre stato dell'idea che nelle grandi manifestazioni sia complicato viversi al meglio, da qui l'idea del raduno.
    Poi le amicizie sono diventate tante e tali che ci si vede comunque anche alle maratone e si organizzano incontri e cene. Magari al mattino si fallisce la gara ma alla fine poco importa. qui a roma ad ogni gara ci si cerca sempre, ci si saluta e ci si incita nelle gare, il fine principale è stato raggiunto, siamo un bel gruppo di amici trasversali a società , squadre regioni e altro.
    Io credo che si possa lavorare per un raduno a settembre , diciamo a metà mese, da farsi tra lombardia e toscana, diamoci da fare a guardare i vari calendari e decidiamo. l'ideale è una 12/24x1h, ma anche altre gare possono andare bene, l'importante è che non siano impegnative.
    Siamo un bel gruppo, l'unione dei vecchi coi nuovi da la sintesi di una voglia di stare assieme che difficilmente ha riscontro.
    Sabato ho conosciuto tanti nuovi blogger ma domenica sono stato a cena con altri blogger della prima ora che ormai sento amici da sempre e con cui voglio continuare a condividere questa passione.
    Il sito si può rivedere, può tornare ad essere blog, è stato un tentativo, se nn funziona non dobbiamo avere problemi a cambiarlo.
    Comunque siamo vivi e ben presenti, basta solo continuare ad essere così.

     
  65. GIAN CARLO ha scritto:
  66. @Furio, Sul (blog)sito io penso possa essere utile, a patto che sia Blog e non sito di facile utilizzo per tutti.
    Io e te abbiamo 100 link altri ne hanno solo 2 o 3 e se scrivono vengono commentati poco se ci fosse un blog comune potrebbe essere un'opportunità specie per i nuovi per rendersi visibili.
    Come puoi immaginare io e te ne abbiamo - bisogno di altri... ma resto convinto che potrebbe essere cosa buona e giusta.

    @Giampy, non c'è bisogno che ti confermo di quanto sarei contento se questa cosa della manifestazione semplice e autunnale provassi a farla partire tu.
    Primo vorrebbe dire che sei recuperato alla corsa al 100%.
    Secondo sei una persona speciale.

    @Danirunner, avevo dimenticato di rispondere a te, ma in effetti nelle risposte che ho seminato altrove ci sono anche le tue...che poi era in sintonia...diciamo che ci capiamo di più di Ibra e Moratti !
    Già chi è Ibra ? e chi Moratti ?Beh, di sicuo hanno + sghei di noi !

     
  67. Marco Bucci ha scritto:
  68. Improvvisazione...fantasia...cogli l'attimo fuggente...carpe diem...

    Insomma e' vero che programmare gli eventi va benissimo come hai fatto proprio tu, inmaniere impeccabile, ma che ti devo dire... le improvvisate tipo Civitavecchia o la 30 di Ostia non mi dispiacciono... nanno il sapore dei pomodori coltivati nel giardino di casa... genuini e voluti !!!

     
  69. Furio ha scritto:
  70. @Gian Carlo
    Per aiutare chi ha aperto un blog, linko ogni blog di corsa in cui mi imbatto e non chiedo mai lo scambio di link; il più delle volte per mancanza di tempo nemmeno lascio un commento alla mia prima visita e magari mai più ci tornerò (seguo costantemente solo una decina di blog).
    Blog come il tuo, il mio o altri che hanno un bacino di visitatori discretamente alto fanno già una buona pubblicità.
    Certamente un blog blogtrotters a tale fine può essere utile ma non indispensabile secondo me; basterebbe ad esempio che come noi anche altri bloggers linkassero molto di più e nella forma più visiva possibile (quella con le immagini).
    Chi ha solo 2 o 3 link dopo mesi che ha aperto un blog è probabile che al momento non gli freghi molto degli altri (scusatemi se sono crudo).
    Un sito/blog blogtrotters per dare una mano a rendere visibili i singoli blog per prima cosa dovrebbe stare in cima ai motori di ricerca e poi siamo così sicuri che in google ci sia molta gente che va in cerca di blog di running?
    Io penso che nei nostri blog ci si incappa per altre ricerche correlate alla corsa.
    Secondo me il blog blogtrotters può essere utile (ed efficacie nei numeri) solo nella forma in cui lo è stato il primo blog; organizzare incontri soprattutto nella vostra zona o addirittura un raduno.
    Come ho già detto per altre cose proprio non lo vedo.

     
  71. Giuseppe ha scritto:
  72. Ciao Gian Carlo! Ho appena postato sul mio blog una mezza risposta alle tue domande, prima ancora di leggere il tuo post. Condivido con Ezio la voglia di far entrare sempre nuovi blogtrotters nella community e perciò ho rivolto quell'invito! (ripeto: non avevo ancora letto il tuo post, quindi questo avvalora la mia tesi). Divertiamoci senza farci troppe domande: restiamo un pò bambini, almeno qui, con la loro (in)sana incoscienza, la loro voglia di scoprire sempre nuove cose in assoluta libertà! Bastano e sono già troppe le regole che ci imbrigliano quando spegniamo i nostri PC! Almeno qui, in questo spazio che è tutto nostro e che nessuno ci potrà togliere, rimaniamo così: siamo e dobbiamo rimanere GENIO ED ANARCHICA SREGOLATEZZA! Quindi, al prossimo blogpoint! Che sarà...sarà!!!

     
  73. stoppre ha scritto:
  74. 1.secondo me, da che mondo è mondo l'uomo socializza di più mentre magna, quindi viva pranzi e cene pre e post gara.
    2.non è detto che chi comunica virtualmente, sia anche un buon comunicatore dal " vivo " e quindi si rischia di essre condizionati negativamente.Se fossero tutti come pimpe o kikko e mi ci metto anch'io, ci sarebbe sicuramente più scambio.Io sono perfino esagerato, se una persona mi piace a pelle, posso anche raccontargli la mia vita in 1 ora..sbaglierò, pazienza !

     
  75. GIAN CARLO ha scritto:
  76. @Furio, ci mancherebbe pure che per forza si debba essere in accordo su tutto. Riconvertiamo il sito in Blog e vediamo se porta qualche risultato...poi se non va pazienza.
    Fossimo 100 su 100 con lo stesso pensiero forse eravamo stati formati in qualche scuola "bulgara".
    Le decisioni per il Blog sito non sono di certo solo mie, ma se esiste una maggoranza allora facciamolo... mica sno tasse.
    Se la maglietta dei blogtrotters uno non la vuole neanche per allenarsi....chissenefrega.
    Quello che dici del link dei nuovi è vero, ma con lo stesso metro non è che si puo' chiedere a tutti di piazzare 100 persone nei blogroll.

    @Stoppre, tutta la vita in un'ora...fa un po' paura, forse è plausibile raccontata in una gara da 100km.

    @Giuseppe, ti ho letto e hai sano entusismo contagioso da vendere.

    @Marco, come direbbe un amico mio interista...sei un ....ciancicagnocchi !!!

     
  77. Ezio ha scritto:
  78. @ Furio
    D'accordo per molti versi con te mi discordo sul blog comune. Il blog comune se strutturato in modo differente dal precedente che era gestito da un piccolo gruppo, puo' per prima cosa diventare la memoria del gruppo ( a tale proposito sarebbe il caso di ritrovare e mettere insieme le foto dei vari incontri ora che ancora non e' un lavoro improbo) e puo' (come nel caso del sito) diventare luogo di appuntamenti. Io proporrei di postare una volta al mese per uno sul blog comune (per chi lo vuole fare) e chi posta amministra la discussione come e' abituato nel suo blog.
    Per quanto riguarda le foto se vi fa' piacere potrei interessarmi io a catalogarle e pubblicizzarle. Anche per quanto riguarda il blog mi potrei impegnare a farlo con l'impegno una volta finito di passare la password a tutti con ben specificate le regole di gestione. Fatemi sapere.

     
  79. Yervs ha scritto:
  80. Innanzi tutto mi scuso per aver avuto solamente ora un minuto per un mio parere in merito. Credo che la nostra forza sia la spontaneità. I vari incontri nascono proprio così e penso proprio che la cosa migliore sia continuare su questa strada. Il mondo è vasto e pieno di persone con idee e mentalità diverse. Credo che ognuno debba fare quello che si sente e partecipare a ciò che vuole. Il raduno? Ben venga, ci vuole!!! Personalmente sono più propenso alla cena pre-gara che a quella post-gara

     
  81. Anonimo ha scritto:
  82. Giancarlo se me lo dici tu ci proverò per il 32 alto ma bisognerà trovare il tracciato e le condizioni ideali comunque più di questo allenamento non voglio fare. A presto. Marco

     
  83. GIAN CARLO ha scritto:
  84. @Ezio, questa cosa delle foto mi piace...cominciando a recuperare anche quelle di Denise di sabato.

    @Yervs, e logico che ognuno fa quello che si sente, ma se i Blogpoint vengono prorposti..poi chi vuole ci va...se non vengono nemmeno proposti...amen.
    E' con questa logica che io dico proviamo ad organizzare una cosa in più...tanto non si vincola nessuno, ma è un obiettivo al quale chi vuole si aggrega.

    @Marco, la cooperazione non è facile come si crede, prima ci facevano tutti il tempo perchè era 9900 ora che è 10km pure abbondantelli...la vedo dura...poi di solito ci fa caldo, anche se quest'anno la stagione è indietro.
    Comunque il concetto è rischia un po' di +.
    Come dice Psyco, trattenuto i primi 2-3km poi vai. Tu tendi ad addormentarti a 3.25(gran bel dormire) dal terzo all'ottavo !

     
  85. Anonimo ha scritto:
  86. Grazie per il consiglio. Comunque alla cooperazione non ci sarò perchè in quel periodo farò 2 gare in Croazia. Domenica proverò a sparare a Ciampino anche se non è gara da tempo. A presto. Marco

     
  87. Ezio ha scritto:
  88. Altra idea fattibilissima potrebbe essere quella di una maratona o mezzamaratona diciamo "sociale" all'anno con tanto di classifica finale nel gusto sempre di correre insieme. Decidere una gara tutti insieme e cercare di essere il piu' possibile, dove insieme magari organizzare qualcosa...ho un po' di idee ma cominciamo da questo.

     
  89. GIAN CARLO ha scritto:
  90. @Ezio, si mettiamo un po' di idee nel mazzo, poi le facciamo votare e proviamo a trovare consenso... alla fine quello che possiamo fare è solo quello..porvare ad ottenere consenso.

    @Marco, Ciampino è poco + di 10km (loro dicono 10100) e ci sono parecchi saliscendi.
    I primi 2.5 la strada sale 20 metri, poi per 5 km scende di 40 e poi negli ultimi 2.5 risale 20 metri, se vai sotto a 34 è già un tempone !

     
  91. GIAN CARLO ha scritto:
  92. @Marco, mi ero dimenticato... mandami la cronaca.

     
  93. Francarun ha scritto:
  94. Secondo me va bene com'è ora, io vedo che quando sono andata alle maratone o mezzemaratone ho incontrato sempre alcuni o tanti blogger, vedi anche alla Roma Ostia e Firenze, io continuerei su questa strada, e sono anche d'accordo di ritrovarsi in una gara fatta apposta per noi solo per noi a Settembre come dice Giampy, ne abbiamo parlato per telefono qualche giorno fà e anch'io sono d'accordo !
    Guardiemo il calendario e poi ci lavoriamo sopra !
    Ma a Padova chi ci sarà dei blogger?
    questa domanda la porrò io sul mio blog fra qualche giorno !

     
  95. GIAN CARLO ha scritto:
  96. @Franca, come dice Math you'll never run alone... a Padova c'è il Frate, forse Uscuru, Alberto(run is Good), Anita(di Simone) e altri che ora non ricordo.

     
  97. Mic ha scritto:
  98. Io scopro adesso che c'è il sito dei blogtrotters, prima non lo sapevo neanche. A me piace il movimento, mi sembra molto coeso e mi piace bazzicare qua e la per leggere articoli interessanti che parlano di corsa, ma non solo; per dare qualche consiglio, o anche critiche, oppure per imparare qualcosa di nuovo o ancora per chiedere consigli. Da questo punto di vista ho apprezzato molto quanti di voi mi hanno dato spazio sui loro siti.
    Credo che una fra le cose + importanti sia l'incontrarsi personalmente, perchè le persone non rimangano semplici avatar sullo schermo, anche se già dai commenti, credo che si possa capire molto dei differenti caratteri e personalità dei protagonisti di questa comunità. Anche a me è venuto il desiderio di farmi vivo di persona con qualche blogger, appena lo incontro alle gare in zona e credo che la cena di Roma sia stata una bellissima iniziativa.

     
  99. FabioG ha scritto:
  100. Giancarlo,
    pensare in grande è... PENSARE IN GRANDE!
    Secondo me tutto ciò che è già più o meno in cantiere (maratona di Amsterdam, 12*1ora, gara tra bloggers, cene post-gara, nuovo sito) è quasi il minimo che possiamo fare. Per ora stiamo "giocando" e va benissimo così, può bastare. Se però qualcuno di noi avesse un'idea ancora più ambiziosa credo che non dovrebbe aver paura di proporla.
    La rete è uno strumento della cui potenza ancora non abbiamo piena consapevolezza.

     
  101. GIAN CARLO ha scritto:
  102. @FabioG, la mia provocazione voleva arrivare da quelle parti...in alto!

    @Mic, una cosa importante è che mi mandi la cronaca della prossima mezza che farai...magari con una foto !!!

     
  103. Mic ha scritto:
  104. OK, Giancarlo. La prima gara "normale" che esce fuori. Domenica prossima inizio la stagione e ti faccio sapere qualcosa.

     
  105. GIAN CARLO ha scritto:
  106. @Mic, ti aspetto al varco.

     
  107. Igor ha scritto:
  108. MI associo al pensiero di Bress. Boston? Ci devo fare un pesnsierino...

     
  109. GIAN CARLO ha scritto:
  110. @Igor, la posizione di Bress è la più condivisa anche perchè è la più semplice e diretta... un po' come lui !

     
  111. Master Runners ha scritto:
  112. Leggo solo ora questo post e questi commenti.
    Io credo che nessuno imponga la cosa ai vari blogger, se così qualche volta è sembrato sicuramente è stato solo un malinteso.
    Personalmente un centro comune anche dove è scritto solo "Domenica prossima a Varese blogpoint" sia più semplice per chi magari vuole sapere quali blogpoint ci sono e dove sono, senza doversi ricordare di quale regione è Tizio o Caio e girare intere serate per le ormai centinaia di blog.
    Quando questa estate sono stato in Puglia a fare una mezza non ho incontrato nessuno perchè i blogger pugliesi magari su "Appunti di corsa" non sono mai venuti, e io non conoscevo loro. Avendo invece un punto di riferimento magari.....
    Il blog ieri l'ho attivato, a Maggio il vecchio sito chiude del tutto perciò se volete salvare qualche post o qualche frase avete tempo un mesetto scarso.

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi