Ieri sera, dopo tanto ragionare, mi sono lasciato andare, ho liberato le gambe e loro, con grande felicità, hanno calpestato il campone di Villa Pamphili con una cattiveria che da tanto non avevano più assaporato.
Con la loro buona collaborazione ho giocato sul "mio" fartlek da 4km di cui già parlai a settembre sul blog. Brevemente mi ripeto: Faccio 1 giro forte(che è di 570-572 metri), poi recupero fino al mille, da quel punto riattacco un giro veloce (qui sono ai 1570) quindi recupero fino al 2000 e via così fino al quarto recupero necessario per arrivare al 4000 che coincide poi con la chiusura del settimo giro(4000/7= 571,4).
Purtroppo non ho ripetuto il tempo fatto a settembre scorso, prima del raduno di Colonna, quando chiusi in 15.34(era un periodo in cui ero particolarmente brillante), ma sono molto soddisfatto lo stesso, temevo infatti di andare sopra ai 16 minuti e invece il tempo finale è stato di 15.48.
Tra 10 giorni c'è la Race for the Cure (5km duri al centro di Roma) che ormai ritualmente vado a correre senza pettorale e senza stress, partendo con le scarpette da casa, giusto per monitorare il passare degli anni.
Alcune stagioni fa andavo regolarmente sotto o al filo dei 19 minuti, mentre ormai da 3 anni inchiodo il mio tempo sui 19.15. Buffo è che ho fatto sempre lo stesso tempo sia nelle stagioni dove a marzo magari "volavo" e poi subivo il calo, sia in quelle dove un minimo di forma la riacchiappavo proprio a maggio. Stavolta, dopo Boston, temevo un crollo verticale e quasi volevo rinunciare; la prestazione di ieri invece mi ha dato fiducia e mi ha fatto capire che, se anche resterò indietro rispetto al passato(che poi è nelle cose), non sarà di molto e comunque avrò l'alibi di non aver fatto neanche un minimo di velocità.
Come sempre buone corse a tutti voi, nell'augurio che siate più fortunati del Chelsea.

29 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. uscuru ha scritto:
  2. fa troppo caldo ora pranzo, basta coi lunghi!!!!

     
  3. albertozan ha scritto:
  4. farai 19.16...;-D

     
  5. Fatdaddy ha scritto:
  6. Io invece ho fiducia, mi gioco l'ambo 18 55 sulla ruota di Roma...

     
  7. GIAN CARLO ha scritto:
  8. @Marcello, da un ingegnere... non me l'aspettavo ! La matematica non è un'opinione. Si va da un miracoloso 19.10, a un deludente 19.30 con estremi esagerati... ma razionalmente il range è da 19.15 a 19.25

    @Alberto, dove firmo ?

    @Uscuru, si a pranzo è caldo, ma per fare cosette allegre ancora si va..anche perchè alle 13 c'è sempre vento.

     
  9. Fatdaddy ha scritto:
  10. Mi parli di una corsa senza pettorale e senza stress...che alcune stagioni fa facevi sotto ai 19..e andiamo Giancarlè, mettici un po' di impegno! :DDD

     
  11. GIAN CARLO ha scritto:
  12. @Marcello, senza stress perchè parte alle 10.00 esco da casa alle 9.30 alle 9.50 sono a 500 metri dal Colosseo, faccio 10 allunghi mi piazzo lateralmente al flusso e allo sparo vado. Poi però do tutto quello che ho faticando il massimo possibile(il percoso è duro, 3.5km sui sanpietrini e con 2 salite toste...) alle 11 son di nuovo sotto la doccia.

     
  13. Filippo Lo Piccolo ha scritto:
  14. Villa Pamphili... Mhhhhh :-)

    Tu lo sai come la penso: nel dopo maratona andare piano per due-tre settimane, strizzando l'occhio a qualche puntatina di velocità, quindi fartlek allegro senza pensieri approvatissimo, e anche la Race For The Cure.
    Divertiti, che i progetti a lungo termine possono realizzarsi.

     
  15. Tosto ha scritto:
  16. Giancarlo secondo me vai alla grande. Per quanto riguarda i tempi ho letto da qualche parte che si perdono circa 2 secondi al km ogni anno a causa dell'invecchiamento, questo credo rispetto alla prestazione sui 10km.

    Ma quanto vi divertite lì a Roma. Una città fantastica, anche se io preferisco sempre la provincia. Quando esci di casa puoi scegliere la pianura, la collina oppure la montagna... e già :):)

     
  17. ugo ha scritto:
  18. Per una volta corri senza testa, in fondo la puoi sempre fare una prova? poi quando ci vediamo col Califfo, ti diciamo come correrla sotto i 18'......ciao Campione!

     
  19. GIAN CARLO ha scritto:
  20. @Filippo, si ora me ne frego e lasci andare... se sento dolorini o risentimenti mi rimetto a nanna.

    @Tosto, secondo me i 2 secondi al km valgono da 35 a 45, dopo sono anche di +

    @Ugo, oggi ho corso a pranzo senza testa come piace a te... nonostante il lavoro di ieri ho fatto 2*200 in 31 secondi... così con la compagnia giusta è stato creativo.

     
  21. MFM ha scritto:
  22. Non so che tempo farai, ma per me sei sempre un esempio indipendentemente da quanto impieghi ;-)
    Corri e divertiti!

     
  23. stoppre ha scritto:
  24. non crearti blocchi mentali dovuti all'età e alla fisiologia,è vero il calo c'è ma non credo che sia stabilito che quest'anno, rispetto all'anno scorso o al prossimo andrai più o meno forte.
    Se posso darti un piccolo consiglio, cerca di fare un pò di potenziamento muscolare in palestra ( ideale ) o a casa a corpo libero, anche se non ti piace tanto.
    come sai le fibre muscolari diminuiscono e si irrigidiscono, però se contrasti questo col lavoro, vedrai che non solo potrai mantenere le stesse prestazioni, ma anzi migliorarti. credici !!!

     
  25. Lucky73 ha scritto:
  26. Ho come l'impressioni che tu stia ringiovanendo ...

    Le foto, Boston, i tempi ...non è che stai facendo la cura del nostro amato Silvio ? :-))

    ti stai preparando per il 10.000 autunnale? Hai già scelto la corsa?

     
  27. Marco Bucci ha scritto:
  28. ...Insomma da 3 anni fai come la rimonta del Milan...!!!

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @MfM e Lucky, c'è chi mi cita a esempio e chi mi paragona a Silvio... imbarazzante !!!
    Poi la cura di Silvio fa andare + forte ?

    @Lucky, 2 settimane dopo Firenze a Best Woman sparo un tempo sui 39 netti... poi se fai meno amen onore al merito.

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Marco, io le rimonte le chiudo... Zio Fester accorcierà ancora...ma alla fine resta con il sorcio in bocca !!!!


    @Stoppre, nelle mie paranoie quotidiane non faccio mai mancare un po' di potenziamento... e da 6 mesi vado al lavoro in bici...che è vicino, ma c'è una salita ripida da 1km e stesso dicasi per il ritorno, visto che faccio la strada 4 volte fa 4km di salita al giorno. In tutto sono solo 20 minuti... ma non è poco.

     
  33. Lucky73 ha scritto:
  34. Sai che sulla distanza calo di brutto ...ma da luglio mi allenerò esclusivamente per 3 obbiettivi :

    18.30 sul 5.000
    Mezza sotto l'1.30
    Batterti sul 10K....devo solo convincermi che posso farcela ed impegnarmi al massimo e se devo fare 38 alti ce la metterò tutta anche perchè non sono ancora sceso sotto i 41 :-(

    La mia gara sarà o la DJTEN il 4/10 o la più ostica ovvero il Trofeo Montestella il 25/10 quindi saprai già il mio risultato ....in verità probabilmente farò entrambe.

    Con la tua esperienza è un bel vantaggio :-))) quindi dovrò fare un tempone!

     
  35. GIAN CARLO ha scritto:
  36. Se ti alleni d'estate è tua senza problemi.
    Oggi 18.59 sui 5km in pista lo faccio... o al max sbaglio di 2-3 secondi... la Race è molto peggio.

     
  37. Michele ha scritto:
  38. Interessante la parte dove dici che il tempo è lo stesso che tu sia stato in forma o meno, quindi la forma è in testa non nelle gambe......

     
  39. GIAN CARLO ha scritto:
  40. @Michele, la forma è sempre nella testa, ma stavolta io ho detto che l'ho recuperata nel finale di stagione...certo non ho detto che l'ho fatto facendomi un gran mazzo(ma l'ho dato per scontato).

    Il problema del nostro sport è che se sei reduce da un periodo che fai poco è ovvio che aumentando l'intensità e la durata degli allenamenti si entra in forma... se invece sei in una fase in cui hai fatto tanto(spesso anche troppo) la forma inevitabilmente cala e al limite la si mantiene solo tagliando qualcosa o quantità o qualità...di solito funziona meglio tagliando la prima.

     
  41. Mi sa che alla fine andrai forte...come al solito:-)

     
  42. Glaucos ha scritto:
  43. Giancarlo, ho letto la tua risposta a -stoppre. Quindi sempre per l'utilizzo didattico del tuo blog : Puoi dirmi quali sono gli esercizi di potenziamento che fai a casa, giornalmente ? Chissa' che non facciano andare più forte anche me.
    Grazie Mister.

    Ciao Glauco

     
  44. Ezio ha scritto:
  45. Come si fa' a mantenere la forma per tutto l'anno?

     
  46. GIAN CARLO ha scritto:
  47. @Pasteo, alla fine andro' come al solito... magari qualche secondo peggio... non forte, al mio livello... con molta gente che mi arriva davanti e molta gente che mi arriva dietro.

    @Glaucos, per le gambe faccio un esercizio semplicissimo, mi siedo appoggiando le spalle al muro. Per le braccia uso dei pesetti da 4 o da 6kg per fare deltoidi e bicipiti...necessari sia a sembrare meno rachitico che ad effettuare un minimo di tonicizzazione. Poi faccio un po' di addominali...ma in questo sono pigro e spesso rimando...

    Bada bene che ogni giorno faccio qualcosa, non tutto... mettendo tutti insieme faccio una media di 5 minuti al giorno(30 minuti a settimana)

    @Ezio, facendo poca velocità, scaricando un pochino tra una gara e l'altra, non facendo mai troppe gare tirate di fila... solo così su di me ho visto che la forma anche se cmq sale e scende lo fa con meno violenza.

     
  48. Cristian ha scritto:
  49. Sei in grande spolvero, Maratona praticamente assorbita e digerita!

     
  50. GIAN CARLO ha scritto:
  51. @Cristian, ancora qualche scoria radioattiva gira... doloretti qua e la, ma se tengo il kilometraggio basso(uscite da 10km) ne vengo fuori bene.

     
  52. Igor ha scritto:
  53. Giancarlo, non hai letto "l'angolino di Igor" dove sono elencati i vari esercizi? :-)

     
  54. Francarun ha scritto:
  55. ma io ci ho pensato un giorno intero, dico 18,25........e non se ne parla più...mi fido delle gambe librate di Giancarlo !

     
  56. GIAN CARLO ha scritto:
  57. @Igor, non l'ho letto anche se i tuoi esercizi li leggo sempre... ma dopo ripasso e studio meglio.

    @Franca, 18.25 nemmeno quando andavo sotto a 3 ore.. diciamo un minuto in +

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi