Quanto ci si può fidare di un Microchips ?

Pubblicato da GIAN CARLO venerdì 4 dicembre 2009

Vi chiedo: Ma i chips che usiamo in gara sono affidabili al 100% ?
Come forse qualcuno sa a Firenze ho corso portandone 2 (troppo complicato spiegarvi perchè)... uno sul pettorale e l'altro nella tasca del K-Way, dove tenevo i gel, incastrata sul retro del pantaloncino.
Ho notato che quello sul posteriore, all'arrivo, aveva un time netto un secondo inferiore di quello sul pettorale benchè fossero sempre stati a 20 centimetri di distanza l'uno dall'altro.
Riflettendoci ci puo' anche stare, che... per un gioco di centesimi questo accada, ma che quello sul posteriore che ha inequivocabilmente tagliato il traguardo dopo quello applicato sul pettorale risulti davanti anche nella classifica del time lordo... beh questo è fantascienza veramente !
Direi che per i campioni è meglio fidarsi del fotofinish che dei chips.
Se avete un'idea sparate pure... nel frattempo io ho ricominciato a correre lentamente anche se le gambe protestano un pochino.In foto "sono" con il clone croce e delizia nel film Blade Runner.

49 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. giampiero ha scritto:
  2. io pensa che ti serva un bravo, anzi bravissimo, ma che dico bravissimo, illuminato luminare della psichiatria degenerativa post maratona, nonchè specializzato nella riattivazione sensoriale dei circuiti nervosi legati alla stimolazione dell'apparato riproduttivo..
    :)))))))

     
  3. Patty ha scritto:
  4. io penso ( perchè sono buona) che tu abbia tagliato il traguardo correndo al contrario :-)))))))))

     
  5. franchino ha scritto:
  6. Quoto Patty... Sei partito in retrorunning per salutare l'elicottero delle riprese tv forte dei tuoi manicotti antinebbia.
    Ma perchè hai corso con due... occhio!

     
  7. the yogi ha scritto:
  8. l'anello debole è sempre il software, che deve gestire migliaia di chips.....

     
  9. innovatel ha scritto:
  10. Secondo me è normale ... il tappettino alla fine è collegato ad un software che ignora dove sono i chip. Lui rileva l'onda del chip e non è detto che quello davanti sia la prima. Potrebbe essere che prenda prima quello dietro perchè più in basso.

     
  11. Fatdaddy ha scritto:
  12. A me impressiona il fatto che uno dei due microchip sia arrivato un secondo dopo...ma quanto è grande il tuo sedere?!?!
    Tanto gentile e tanto esile pari, ma evidentemente hai un culone! :D

     
  13. Marco Bucci ha scritto:
  14. Volevo dire anch'io qualcosa ma Fat mi ha fatto schiantare, annichilendomi ed obnubilando ogni velleita' salace.... mi arrendo..!! :-)))))
    A stasera, grande Blade...

     
  15. Mathias ha scritto:
  16. cioè quindi ti sei fatto battere da Zorro?

     
  17. GIAN CARLO ha scritto:
  18. @Math, tu si che hai afferrato il problema !
    pensa che ieri mi ha detto: "Se il chip si è comportato così vorrà pure dir qualcosa !!!"

    @Marco, a stasera ... dove tra le altre cose decidiamo pure a quale gare iscriverci per pagare meno(tipo maratona, roma ostia)

     
  19. GIAN CARLO ha scritto:
  20. @Giampiero, il cervello è andato da tempo, ma l'apparato riproduttivo funziona alla grande ;D

    @Patty, in effetti è l'unica spiegazione plausibile !!

     
  21. GIAN CARLO ha scritto:
  22. @franchino, ho corso con 2 per far recuperare 5 euro a quello sciagurato di amico mio che non è venuto... non potevo lasciarlo in borsa e dopo che mi ero cambiato ripassare a consegnarlo ...era da pazzi.

    @Yogi, intorno a me vedo un mondo fatto di anelli deboli(son pessimista ?)

     
  23. GIAN CARLO ha scritto:
  24. @Innovatel, si in effetti è così.
    Mi è capitato a Colonna lo scorso anno che ero a 5 metri dal tappetino e non ho avuto differenza tra real e lordo perchè l'onda l'ha letta appena hanno aperto il circuito...prima di mettermi in moto verso di lui(il tappetino)


    @Marcello, ebbene si... il vero Fatdaddy sono io !

     
  25. franchino ha scritto:
  26. Ehm... Augurati che non controllino allora.
    A proposito, io che lo spedisco perchè non l'ho riconsegnato domenica temo che li perderò i 5 euros giusto?

     
  27. Daniele ha scritto:
  28. 'a culoneeeeee!

     
  29. Mic ha scritto:
  30. Quindi a tutti gli effetti il tuo tempo è stato di 6h28'. Puoi fare di meglio, Giancà!
    Non capisco neanch'io come funzionino e secondo me c'è qualcosa che non quadra e ti riporto un caso ancora più eclatante. Quest'estate ho corso una gara di 10km: brutta gara la mia, corsa male, ma con un bel finale, visto che in pochi secondi c'era un sacco di gente. con uno di questi ho ingaggiato una bella volata, arrivando davanti per un niente. Guardando la classifica, per controllare la mia posizione e gustarmi il distacco risicato, ho scoperto che riportava ben 3 secondi!! Mi era venuto persino il dubbio che fosse fatta col real time (cosa sbagliata) e cmq non so spiegarmi la cosa.

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Mic, non fai che confermare i miei dubbi sulla precisione dei chip
    Come dice Innovatel, cè un sensore che legge, ma talvolta lo fa prima talvolta lo fa dopo.
    Ad una gara a Villa Pamphili a meta' percorso si passava vicini all'arrivo e quelli della tds chiesero proprio di far passare gli atleti ad almeno 10 metri dal rilevatore altrimenti si rischiavano incroci strani.

     
  33. GIAN CARLO ha scritto:
  34. @Franchino, anche fosse che mi squalificano(e non credo proprio... semmai il mio compagno mancante) non me ne fregherebbe nulla... io la gara l'ho fatta... tanto non mi serve quel time !

    @Daniele, speriamo che il "culone" ve lo facciamo sabato sera !

     
  35. Davide R. ha scritto:
  36. emh...sarà banale..ma c'è la domanda di riserva??mi accorgo solo ora che non sò minimamente cme funzionino.. ..cmq non mi fido della tecnologia tarata male..è la cosa più pericolosa che esista..ciao

     
  37. MauroB2R ha scritto:
  38. Generalmente mi fido della tecnologia, poi a volte queste "bizze" lasciano perplessi anche se...SEGHE MENTALI a go go e Giancarlo? :-)

     
  39. GIAN CARLO ha scritto:
  40. @Mauro, si in effetti qualche masturbazione cerebrale di troppo ultimamente... fosse alzhiemer che comincia a farsi strada ?

    @Davide, pensa che certe volte hai chip sono affidate informazioni e gestioni varie "da paura"... boh...non pensiamoci.

     
  41. the yogi ha scritto:
  42. macché, appena un pò miope... a propò, mi sa che domani fo un saltino a s.giovanni, vediamo....

     
  43. GIAN CARLO ha scritto:
  44. @Marco, io vorrei proprio andare(e penso di riuscirci)... a meno che non esce fuori qualche strano incastro...tipo mia figlia che va portata da qualche parte o mio padre che si sveglia strano e mi "obbliga" ad andare a pranzo da lui.

     
  45. Ale57 ha scritto:
  46. Quoto in toto Giampy.
    Ragazzi, questo qui è andato....completamente perso...due chip!!!!
    Tra un pò correrà con due garmin.... che sia il sintomo di una doppia personalità?
    Dr Jackill & Mr. Hyde?

     
  47. runners per caso ha scritto:
  48. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  49. er Moro ha scritto:
  50. Bisognerebbe farselo spiegà da un addetto ai lavori! Ma nn conosci nessuno che fa sto lavoro?!?

     
  51. FabioG ha scritto:
  52. Essendo tecnicamente molto semplice il funzionamento del chip, la probabilità di errori nel calcolo del real time mi sembra bassa, anche se ovviamente possibile per definizione trattandosi di software. Può succedere che il tappeto non rilevi il passaggio, ma se la rilevazione avviene è davvero strano che il software sbagli l'elaborazione del tempo.
    Detto questo... ammazza che PIPPONE MENTALE!!!

     
  53. Francorre ha scritto:
  54. Partendo dalla formula E=M(C*C), introducendo la costante universale, rifacendosi al principio di indeterminazione e soprattutto notando la presenza del Pi-greco nell'esito della misurazione, può succedere che due tempi uguali, nella valutazione quantica non lo siano.

     
  55. stoppre ha scritto:
  56. tu a firenze hai bruciato gli ultimi 2 neuroni....
    forse sei arrivato con una capriola ?

     
  57. GIAN CARLO ha scritto:
  58. @Stoppre, sei un mito... grazie ottima risposta... con Patty sei in poole position.


    @Francorre, diciamo che ingegneristicamente me la stai a buttà in caciara... come se dice a Roma.

     
  59. GIAN CARLO ha scritto:
  60. @Ale. tutti tendono ad avere un Mr Hide al loro interno...io non sono esente da questa sindrome... quello che so per certo è che entrambe le mie personalità sono neroazzurre.

    @Er Moro, io ho capito una cosa.. che se tu correvi con 3-4 chip forse con uno riuscivi a finire sotto a 3h e 30... stasera Marco B. è venuto alla nostra cena sociale... quando pensiamo a te... ridiamo :-)))

     
  61. GIAN CARLO ha scritto:
  62. @FabioG, per me non sbaglia praticamente mai la rilevazione del tempo... pero' puo succedere che dato che il contatto non è al tocco... ma via etere non avvenga sempre alla medesima distanza dal rilevatore per tutti... che ho detto ? Niente ho fatto un altro mega pippone mentale !

     
  63. insane ha scritto:
  64. Hai tagliato il traguardo correndo all'indietro indicando con i pollici il nome sulla maglietta in perfetto Materazzi-style.... e tutto per farti vedere perchè sei ancora capace di scendere sotto le 3h15'.... ma quando crescerai????????????
    ;))))

    Secondo me sono tarati male,il mio chip passa sempre minuti dopo rispetto a quello che doveva e non capisco il perchè.... :(

     
  65. GIAN CARLO ha scritto:
  66. @Insane, infatti invece di allenarti... sarebbe meglio trovare il chip giusto !
    Per me hai ragione, infatti avevo detto a Matteo di mettere le scritte anche davanti ;D

     
  67. Filippo ha scritto:
  68. Bella domanda Gian Carlo, me la sono posta anche io Sabato scorso, quando al traguardo di una 11K (senza rilevamento del real time) mi è stato attribuito lo stesso tempo di chi mi seguiva ad una discreta distanza!

     
  69. MauroB2R ha scritto:
  70. Azz Er Moro ma cosa mai avrai fatto di male a Giancarlo???

     
  71. Sarah Burgarella ha scritto:
  72. Che ci azzecca la foto col post?

     
  73. GIAN CARLO ha scritto:
  74. @Saretta, lei... la mora... non è una donna... ma un robot con dei chip infernali(è un replicante)... anche se nel film si innamora realmente(?) di lui...
    ...per me ci incastra !

    @MauroB2R, è un ragazzo !!! E la mia è solo invidia per la sua giovane età... poi c'è pure che è romanista, che corre piano etc etc :-)

     
  75. GIAN CARLO ha scritto:
  76. @Filippo, dopo 300 gare di cose strane nelle classifiche(con o senza chip) ne ho viste a vagoni.
    Il bello di essere amatori e non campioni è anche quello di fregarsene un po'.

     
  77. Giuseppe ha scritto:
  78. Un secondo...un secondo? Neanche a farlo apposta ho appena postato una cosa sul mio blog...altro che un secondo! Sarà che ora a conti fatti vogliamo spaccare in due il capello, ma nel mio caso forse è meglio che mi rivolga direttamente a Cesare Ragazzi....

     
  79. Sarah Burgarella ha scritto:
  80. Ahh, ho capito che ci azzecca, ma di film proprio non ne so nulla, nemmeno ricordo l'ultima volta che ne ho visto uno! Boh, anni e anni fa... Bye!

     
  81. GIAN CARLO ha scritto:
  82. @Giuseppe, la mania di spaccare il secondo avviene naturalmente quando ti accorgi che non migliori + e poi che lentamente cominci a perdere qualcosa.

    @Sarah, il film in questione è oggettivamente uno dei 2-3 film di fantascienza più bello di tutti i tempi solo che è del 1982 quando il Geco zampettava con il biberon :D

     
  83. Micio1970 ha scritto:
  84. M'hai rubato un post ... ma non avevo evidenze cosi oggettive come le tue. Ultima mara Milano-Pavia. Parto davanti (max 2 sec dopo lo sparo) e con il garmin prendo lo sparo e con l'altro il real time (non ridere ...). Fermo il Garmin con il piede sul traguardo e si ferma su 3 02 46. E quindi penso 3 o2 45 tanto che lo scrivo a Luciano cia mail. Poi dopo qualche ore esce il tempo real 3 02 56 ...

    Sono perplesso ... poi magari ho fermato inavertitamente il garmin durante la gara ... ma non ci credo e comunque l'altro orologio (fermato ben dopo il traguardo) segnava 3 02 50.

    Sarebbe stato personale per 10 sec ... ma la cosa mi interessa niente. Certo che se avessi fatto 2 59 59 ... sarebbe stato un pelo diverso ...

     
  85. GIAN CARLO ha scritto:
  86. @Stefano, io alla Maratona di New york sono partito dal ponte sotto(dove non ci sono i big) il controllo non era fantastico e sono arrivato nelle prime 5 file. Un addetto ci ha fatto avanzare fino ad un metro oltre la linea... cioè son partito da oltre il tappeto e con me almeno 300 runners(la sede stradale è immensa)... poi faccio la mia gara anche un po' sfortunata e schifosa e alla fine taglio(ho molte foto) con il crono che da o 3h 22.25 o 3h 22.26(ma già almeno un metro dopo l'arrivo...
    tempo ufficiale 3h 22.28

    Ne avrei altre ma mi fermo qui

     
  87. Pimpe ha scritto:
  88. oggi sei andato al No B Day ?? perche' secondo la questura stavi facendo un lento rigenerante a 7 al km.. :-)))

     
  89. GIAN CARLO ha scritto:
  90. @Pimpe, nella mia vita sono stato a tante manifestazioni quanto a gare... oggi era un vero casino perchè non era strutturata come quelle organizzate da soggetti + abituati a farle(sindacati-partiti politici), ma l'adesione era enorme e senza punti di riferimento.Certo chi dice 90.000 persone "sa" quello che dice... na cazzata !!!
    Facendo un paragone somigliava di + alla non competitiva che segue la maratona di Roma.

     
  91. MauroB2R ha scritto:
  92. Giancarlo e dove sta il pensiero neroazzurro della domenica?? ihihihihihihihihihi

    ps: partitaccia, ci credo che in europa ci fanno neri a tutti.

     
  93. GIAN CARLO ha scritto:
  94. @Maurob2r, concordo con partitaccia e livello basso, la differenza l'hanno fatta i portieri.
    Cmq l'inter ha meritato di perdere.

     
  95. Non avrei proprio idea...ma credo che il foto finish si...é senza dubbio più affidabile

     
  96. GIAN CARLO ha scritto:
  97. @Pasteo, pensa al foto finish del mio arrivo ci sono io con 2 chip !?!

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi