Distorsioni, condropatie, tedinopatie, contratture.. etc..

Pubblicato da GIAN CARLO martedì 23 novembre 2010

Nella vita tra quelli corsi a vuoto, quelli dietro ad un pallone, quelli con la rachetta da tennis e anche quelli dietro a qualche gonnella ho fatto circa 100.000 km.
Negli ultimi 10 anni, quindi quelli "pesanti" che dagli anta mi han portato oltre i 50, ne ho corsi con ottima approssimazione 32500 ad una media di poco inferiore ai 5 al km.
Niente cambio filtro dell'aria e dell'olio, niente valvole, niente pasticche dei freni, niente catena di distribuzione, niente benzina arricchita(leggi doping)... insomma niente.
Guai: condropatia cronica al ginocchio Sn e talvolta anche al destro. Contratture a go go al polpaccio destro, ma talvolta anche sinistro e bicipite femorale sinistro. Distorsioni al piede sinistro, di cui una grave nel 2008... tendinopatie ricorrenti specie nei primi anni.
Trucchi:ghiaccio in quantità industriale, arnica, riposi precauzionali, inter-scambio scarpa ogni qualvolta c'è un doloretto di qualsiasi tipo(cioè non uso la scarpa con cui ho sentito il "primo" dolore per almeno 7 giorni, poi la ripropongo), molto streching e molto potenziamento dei quadricipiti, degli addominali e delle fasce muscolari che reggono la colonna.
Insomma la semplice storia di un'auto di media cilindrata, che è sempre stata trattata con cura per cercare di farla durare nel tempo ...anche perché, malgrado la Signora RB lo speri davvero... non c'è alle viste un vero piano di rottamazione di suddetto esemplare(in foto).
Chiudo...
... speriamo che sul finire di questa week riesco a fare il super-lungo e a salvare Pisa ...ma voi di che soffrite ? ...e ... se necessario ....che precauzioni e strategie adottate per preservarvi in buona efficienza ?

57 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. web runner ha scritto:
  2. Io al momento soffro solo della sindrome del tempo di merda. Atmosferico. E delle sue complicanze, guardare tutti gli aggiornamenti meteo per scoprire solo che domenica è previsto - novità - tempo di merda.
    La strategia sarebbe semplice, convincermi che con qualsiasi meteo me la gioco. ce sto a prova'.

     
  3. GIAN CARLO ha scritto:
  4. @Web, la strategia cozza con la pratica. Finchè la temperatura è sopra ai 10 gradi correre con la pioggia è fattibile, sotto quella soglia ti gela e diventa un problema che non risolvi neanche coprendoti troppo... anzi è quasi meglio restare meno coperti.
    Ecco perchè la pioggia invernale ti obbliga ad odiarla... e a convivenze complicate.

     
  5. insane ha scritto:
  6. Ginocchia come più volte detto più tante altre cosucce che vanno e vengono.. arnica e ghiaccio quando il fastidio è più accentuato,pochi esercizi malgrado mi siano stati più volte indicati perchè sono pigro e non ho scusanti..
    Attualmente fastidio al tendine e da Boston mi trscino un dolore sotto al pollice sinistro..
    Prima o poi crollerà tutto malgrado i 31 anni... ;))

     
  7. arirun ha scritto:
  8. Gla anni sono ancora enta ma se dovessi puntare su chi mi lascerà a piedi direi la schiena per la precisione ho dolori nella zona lombosacrale specialmente in questi mesi nebbiosi ho provato tutto plantari,yoga,piscina,cambio sovente delle scarpe,tre giornate di squalifica :),ma niente da fare,quando spingo troppo ho una leggera fitta spero rimanga a questa intensità con gli anni!

     
  9. Pimpe ha scritto:
  10. Gianco io per ora soffro di mal di schiena e di moglie stressante..
    ho un idea per guarire dalla seconda.....

     
  11. theyogi ha scritto:
  12. intanto mi pare sempre una buona idea condividere la propria esperienza con altri, le fondamenta di una comunità... e cmq la mia sciatica è niente di fronte al fastidio di certi ometti: sono una bella prova per chiunque!

     
  13. GIAN CARLO ha scritto:
  14. @Insane, non crollerà tutto ... il pensiero positivo è un altro toccasana che non deve mai mancare.
    La pigrizia è un nemico... quando nin ci aiuta.
    Va coltivata se ci consente recupero dallo stress, ma bandita se ci impedisce di essere in forma.

    @Arirun, aumentare gli "esercizi" in posizione orizzontale ...sempre attento a non sudare :-)

     
  15. GIAN CARLO ha scritto:
  16. @Pimpe, portarla a Pisa e dal piano più alto della torre...

    @Yo', la sciatica per chi nella vita ha viaggiato su pesi a 3 cifre è quasi fisiologica... hai detto bene non hai nulla.

     
  17. Fatdaddy ha scritto:
  18. Fantastico Pimpe, sono abbastanza allineato con lui: per il primo problema, ammetto che le cose vanno decisamente meglio da quando (a maggio) ho iniziato a fare il vogatore e gli esercizi core con una buona costanza.
    Per il secondo problema, attendo con ansia che il Pimpe posti pubblicamente la soluzione e poi...scopiazzo di brutto! :D

     
  19. er Moro ha scritto:
  20. soffro di RB...ihihih

     
  21. Ale57 ha scritto:
  22. Ho sofferto di dolore sciatico ma magicamente dopo un pò si è risolto da solo. Le ginocchia non mi hanno mai dato problemi. Quello che mi tiene al palo invece è il tendine achilleo. Insomma, sarei da rottamare ma con un pò di spintoni, di sbuffi e di scoppi il motore dovrebbe riuscire a reggere ancora per un pò.
    Quantomeno lo spero.
    Per il resto, la signora Ale dovrebbe accontentarsi.
    Quantomeno lo spero anocra di più. :)

     
  23. Sarah Burgarella ha scritto:
  24. Quelle macchine così vanno avanti sempre, non si rottamano mai! Basta una passatina dal meccanico ogni tanto, quando fanno un rumorino, niente più! Super affidabili... long lasting runners! :-) Bye by Sarah

     
  25. Karim ha scritto:
  26. i miei problemi fisici legati alla corsa sono stati due fino ad ora, tutti e due legati alla schiena e tutti e due risolti in breve tempo con esercizi di stretching e ginnastica. Purtroppo i quaranta s'avvicinano...
    Per il problema moglie, aspetto anch'io la soluzione di pimpe.

     
  27. Daniele ha scritto:
  28. Io mi sono rotto le palle (scusa lo sfogo) di questi infortuni più o meno gravi che provoca la corsa; attualmente sono ai box per un dolore interscapolare che non mi permette di corre bene. Dal 2011 differenzierò gli allenamenti con la MTB, ho deciso. Vorrei fare sport in salute fino a 80 anni, ma solo correndo sono sicuro che non ci arriverò. Non so quanti km ho fatto in vita mia, ma se non "corro" ai ripari sarà più il tempo che mi fermo che quello che mi alleno.

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @Tutti, un salutone risposte dettagliate in the afternoon ....incasinatissimo

     
  31. Alfredo ha scritto:
  32. Salvato con nome sul desktop il paragrafo trucchi ("Trucchi di RB"). Spero mi torneranno utili vista la mia atavica superficialità a prevenire ma soprattutto a curarmi. Comunque credo ci sia di fondo anche la genetica e la storia sportiva alle spalle di tutti noi che determinano la predisposizione all'infortunio. Se uno non ha mai fatto nulla in vita sua e poi a 40 inizia a correre è facile che si romperà più facilmente di altri che hanno praticato sport, magari anche agonistico, in gioventù.

     
  33. nino ha scritto:
  34. Questo commento è stato eliminato dall'autore.  
  35. nino ha scritto:
  36. per prima cosa complimenti per il motore tenuto in ottima forma. speriamo di arrivare ai tuoi km senza particolari acciacchi.
    io ho avuto problemi alla zampa d'oca del ginocchio sx dopo essermi operato alla spalla dx. 2 mesi di stop e poi 6 mesi di plantari.
    problema all'adduttore portato dietro per un anno. impossibile due uscite consecutive superiori ad un certo num di km.
    dolore caviglia sx ogni volta che le scarpe sono pronte per essere sostituite.
    se serve ghiaccio e artrosilene in dosi industriali.
    e speriamo di fermarci qui.
    Per quanto riguarda la dolce metà, non mi posso lamentare. Per ora sopporta pazientemente.

     
  37. Master Runners ha scritto:
  38. Diciamo che sto curando da circa 6 mesi il modo di correre e da circa 1 mese a irrobustire la scocca.
    Sono portato però a correre senza pensare troppo a tutte ste cose, la corsa per me è piacere, forse è per questo che non tiro mai al 90%, i miei pb sulle brevi lo confermano, 41 sui 10k ....hihihi, che pippa che sono!! Ma va bene così! ;)

     
  39. Mic ha scritto:
  40. Il mio punto debole è una caviglia: è sempre lei a darmi preoccupazioni, anche se in effetti il dolore vero me l'ha fatto sentire solo una volta o due.
    Rimedi? Un'attenta gestione dei carichi di lavoro, con gradualità e ascoltando i segnali del mio corpo. Potenziamento, stretching e esercizi di mobilità articolare. Infine grande attenzione alle scarpe. Cerco anch'io di alternarle, cambiarle per tempo e di non abusare delle scarpe leggere quando non servono.
    Che Dio ce la mandi buona, Giancà! Spero vivamente di avere la salute dalla mia parte per la prossima stagione e spero di togliermi qualche soddisfazione. Naturale che lo auguro anche a te!

     
  41. nicolap ha scritto:
  42. Serataccia ieri eh...?
    Su che punteggio l'hai scritto il post, per curiosità?
    Aggiungo solo che alternare le scarpe lo faccio anch'io e che invidio molto chi può correre nella natura vicino all'acqua (mare o fiume pulito), perché mettere a mollo le gambe nel dopocorsa è una delizia). Mi seppi accontentare anche della laguna, dopo la mia prima e unica Maratona.

     
  43. TylerDurden ha scritto:
  44. Guaio 1: mal di schiena all'altezza dei lombari;
    Trucchi: quotidiani esercizi per gli addominali e gli spinali,
    Guaio 2: la spalla lussata di qualche mese fa che con questo tempo umido la mattina dà fastidio.
    Trucchi: ogni tanto sbrocco, tra un esercizio di rinforzo e una pomata...

     
  45. GIAN CARLO ha scritto:
  46. Fat, Ma tu voghi controcorrente come il famoso barcarolo ... o segui l'onda e ..la nave va ?

    @Er Moro, in bocca al lupo per Firenze ..sarà sole(forse) e freddissimo(sicuro) insomma il meteo giusto per fare ... dai non te lo dico ..lo sai !

     
  47. GIAN CARLO ha scritto:
  48. Tyler, quando sbrocchi va da se che tutto passa ... ma la prossima gara ?

    @Nicola, le seratacce ormai si susseguono ..speriamo che stasera non si allunghi la lista ...non pensavo che fossi tu il famoso uomo in ammollo

     
  49. GIAN CARLO ha scritto:
  50. Mic, credo sia ora che rifaccia un post sui progetti futuri di tutti perchè ho perso il polso della situazione.... naturalmente ti auguro di far bene e di ri-mandarmi qualche bella storia.

    @Master, eri una Pippa pure con 37 netto(che io non ho mai fatto)... invece credo (davvero) che tu sia un buon e saggio atleta a tutto tondo e sarei pronto a scommettere su una tua ottima durata nel tempo

     
  51. GIAN CARLO ha scritto:
  52. @Ale, la signora Ale ha fatto 13 e lo sa ..di questo stanne certo ..per il resto non ti perdono per Pisa, ma ti auguro una pronta ripresa che di storie podistiche ne hai ancora da raccontare molte.

    @Sarah, tu sai quanto è duro doversi fermare ...quindi spero davvero che le tue parole siano profetiche.

     
  53. GIAN CARLO ha scritto:
  54. @Karim, se a Firenze fai il cacasotto ..sia nel senso lato che vero della parola ti tolgo il saluto.
    Parti a 4.30-4,35 ignora moglie e schiena e distruggi l'asfalto.

    @Daniele, mentre continuo a sperare che farai un salto a Pisa... ti dico che differenziare gli atleti con la MTB è una di quelle cose che non ho scritto all'interno del post perchè è molto che non lo faccio, ma è strategia che ho usato spesso(specie quando gli acciacchi facevano la voce grossa)

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Daniele,(allenamenti e non atleti).

    @Nino, sostituire le scarpe quando sono scariche è importante, ma secondo me - di quanto lo sia alternarle con costanza.

    @Alfredo, quello che hai detto è un vero "assioma" ..talvolta ci si sveglia a 40 anni, magari dopo che ci hanno consigliato di muoverci per il colesterolo alto, e si vuole diventare atleti da un giorno all'altro ....beh ...farsi male è dietro l'angolo.
    Io ho sempre predicato la prudenza e a tutti i neofiti che si sono approcciati alla corsa ho sempre stilato tabelle al 30-50% delle loro potenzialità nella speranza che il seme germogliasse pian pianino e che di pari passo il fisico si abituasse alla novità

     
  57. MauroB2R ha scritto:
  58. Questo è un commento che andrebbe scritto con la sola mano sinistra tenendo la destra ben fissa sulle palle....

    Tra due giorni sarannno 4 anni che corro, però solo negli ultimi 2 anni ho macinato "tanti km" , ricordo che all'inizio (fine 2006 inizio 2007) ogni 2x3 saltavano fuori dolori nuovi, probabilmente di adattamento allo sforzo o al gesto quasi del tutto nuovo.
    A fine 2008 mi sono portato dietro dolori alle ginocchia per diversi mesi risolti semplicemente cambiando scarpe.
    Ad oggi nulla da segnalare (sgrat sgrat) se non i "soliti" fastidi ai tendini di achille che vengono fuori a caso o qlk contrattura a polpacci et simila.
    Come da abbondo di ghiaccio e arnica, aihmè non sono un gran cultore di potenziamento e streatching.

    Ah....ogni tanto mal di schiema ma più che altro dovuto all'altezza...

    Sgrat sgrat

     
  59. Anonimo ha scritto:
  60. io soffro di... non correre.
    ieri 7' a 6/km + 2x200 a 4/km... con mio figlio che domenica ha una gara di 200m.
    luciano er califfo.

     
  61. theyogi ha scritto:
  62. la sciatica colpisce anche (e soprattutto) gli atleti di 66kg, okkio!

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Yo', sono 63 !!!
    ahh ahh ahha haha
    In realtà dal giocchio della lavandaia in giù ho tutti i guai possibili, ma la sciatica no.

     
  65. GIAN CARLO ha scritto:
  66. @Luciano, un piacere risentirti, un super piacere sapere che hai fatto qualche 200... io l'ultima volta ne avevo fatti 13 in 40 sec (uno in 38)... son certo che tuo figlio passeggiando ci da molti metri.

    @MauroB2R, per una decina di centimetri in + accetterei di buon grado un po' di mal di schiena ...per 20 anche la sciatica che diceva Yo' !

     
  67. MauroB2R ha scritto:
  68. Sono alto 1.91. Se avessi potuto scegliere mi sarei tolto 10cm dall'altezza per metterli al pis....ehm...ma che c'entra...di Rocco ne basta uno!! ahahah

     
  69. theyogi ha scritto:
  70. quindi io sarei te con la sciatica? fammici pensare.... beh si, ci guadagneresti! :)))

     
  71. Oliver ha scritto:
  72. Dopo tanti infortuni, la miglior cura che ho trovato è la prevenzione. Ogni tanto faccio un massaggio di scarico dal fisioterapista, toglie molte probabilità di infortunio perchè scarica la fatica dai muscoli, togliendo le tante piccole contratture che si formano. Poi potenziamento e stretching. Ovvio, un po' di culo non guasta mai...

     
  73. lello ha scritto:
  74. corro da 10 anni , di problemi seri a parte qualche piccolo dolorino non ne ho ( ultimo un fastidio dietro la coscia sx) ..... cerco di corrre a giorni alterni e quando resco una nuotata.... vorrei correre per parecchi anni.....

     
  75. Diego ha scritto:
  76. È dal mese di aprile che mi si infiamma il ginocchio sinistro....ma quando risolverò questo problema ne arriverà un altro....

    Ghiaccio, creme varie... e quando non funzionano mi fermo !

     
  77. TylerDurden ha scritto:
  78. ottima domanda: sto frequentando un corso per l'intermediazione immobiliare, dura 3 ore al giorno e ce l'ho il 20 dicembre. Nel frattempo lavoro dalla mattina alla sera e come hai forse letto in qualche post se riesco ad allenarmi sul tapis roulant con delle sporadiche uscite domenicali è già molto. La sera arrivo a casa sfranto.
    In pratica solo dal 2011 rivedo, podististicamente parlando, la luce.
    Ho una voglia di riprendere con qualche gara "importante" (over 10km)che nemmeno t'immagini.

     
  79. TylerDurden ha scritto:
  80. ps: dimenticavo, il 20 ho l'esame per l'attestato.

     
  81. Marco C. ha scritto:
  82. Anche io mi sono dovuto fermare qualche volte per vari fastidi alle articolazioni. Non sono mai state vere e proprio rotture, ma edemi e doloretti. Curati con ghiaccio (almeno una 20a di minuti) e all'occorrenza, creme antinfiammatorie. Da un po' di tempo a questa parte, precauzionalmente, quando faccio allenamente particolarmente lunghi, vado di ghiaccio su tutte le articolazioni delle gambe.

     
  83. GIAN CARLO ha scritto:
  84. @Mauro, troppa grazia ...ti sarebbe servita ?? Finora qualcuna/o si è lamentata/o ??

    @Yo, il martedì pomeriggio ci guadagnerei sicuro ...dovrei fare 2.7 km per andare al lavoro invece di 27

     
  85. GIAN CARLO ha scritto:
  86. @Oliver, il culo è parte integrante del gioco ...come lo alleni ???

    @Lello, giorni alterni e 10 anni senza guai è come squadra che vince non si cambia ...certo il dubbio che allenandoti tutti i giorni avresti PB migliori non puo' non rimanerti ...almeno io quello sfizio(di capire quanto -poco- valevo) me lo sono tolto.

     
  87. GIAN CARLO ha scritto:
  88. @Diego, le creme sulla pelle verde secondo me fanno poco :D

    @Tyler, in bocca al lupo per il corso anche se nel futuro prossimo io non vedo un orizzonte aperto per il mercato immobiliare ...in realtà non lo vedo aperto per nulla ..forse è il segno della vecchiaia ...dimentica la mia risposta e appena puoi torna a correre.

     
  89. GIAN CARLO ha scritto:
  90. @MarcoC, forse se ti facessi ibernare dalla vita in giù sarebbe meglio :DDD
    Come dici: Che la tua signora non sarebbe contenta ... beh non si puo' avere tutto dalla vita.

     
  91. Demis ha scritto:
  92. Ho un po' di paura a dirlo, non vorrei che la sfiga sentisse...tre anni che corro mai avuto un' infortunio...mai fermo per più di 3/4 giorni. Nessun pellegrinaggio a Lourdes...forse solo culo!!!!!
    P.S.
    Sono stufo di sentire interisti che piangono...tu magari puoi illuminarmi: quando caxxo tornate a vincere???

     
  93. theyogi ha scritto:
  94. dai, almeno hai imparato ad usare gmaps....

     
  95. GIAN CARLO ha scritto:
  96. @Demis, è successo 5 minuti fa ---eppoi tutto sto casino ..siete ad un tiro di schioppo.
    Ps
    La sfiga ci vede benissimo ..specie se qualcuno ..ti gufa :D

    @Yo', bicchiere mezzo pieno !!!

     
  97. Massimo ha scritto:
  98. Leggera bronchitella che mi limita soprattutto nelle uscite veloci.

    E se la Signora RB si rivolgesse ad uno "sfasciacarrozze"?

     
  99. MauroB2R ha scritto:
  100. Nessun lamento, ma vuoi mettere la soddisfazione??? :-DD

     
  101. GIAN CARLO ha scritto:
  102. @Massimo, dice che le chiedono troppo per prendersi il "rottame".

    @MauriB2R, :D

     
  103. Marco Bucci ha scritto:
  104. °O°

    ...Volemo ffa' a cambio de gambe... ?!?!?!

     
  105. GIAN CARLO ha scritto:
  106. @Marco, le tue vanno + forte !

     
  107. Micio1970 ha scritto:
  108. Prevenzione? Correre poche gare e mai sul dolore ... in 5 anni 2 soli pit-stop di una settimana ... ma solo i prossimi X anni diranno se la prevenzione è stata efficace ...

     
  109. GIAN CARLO ha scritto:
  110. @Micio, partire soft è fondamentale per registrare le giunture ...certo tu nei primi 2 anni hai fatto anche belle maratone tirate, ma i 60kg scarsi e la vita d'atleta che fai ti aiuteranno.

     
  111. Micio1970 ha scritto:
  112. No giancarlo ho fatto 2 anni senza maratone ... ho cominciato soft ...

     
  113. GIAN CARLO ha scritto:
  114. @Stefano, avevo perso i 5 anni globali ... perdonami ...allora sei perfetto davvero

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi