Weekend con doppia cavalcata fino al mare di Ostia

Pubblicato da GIAN CARLO lunedì 27 febbraio 2012

Tutto è bene quel che finisce bene.
In settimana, nel mio piccolo, avevo esagerato con il nuoto provando a tirare un po', mercoledì avevo follemente corso qualche mille a 3.48 e già ce n'era per arrivare sul lungomare di Ostia in debito di energia... 
...Persa per persa.. sabato mattina, contagiato da un sole meraviglioso, ho pensato bene di spararmi una ricognizione del percorso della gara in bicicletta. Oltre al mio solito amico Sandro, stavolta è nostro ospite anche Master con il suo mostro da cronometro fiammante. Ovviamente doveva essere una passeggiata di salute... e altrettanto ovviamente sono stati 75km dove Sandro mi ha tirato il collo in salita e Master mi ha ammazzato in pianura... tanto loro, oltre ad essere ciclisti doc, l'indomani non avevano impegni pendenti.
Mi sveglio domenica con le gambe dolenti e l'incubo che la rotonda con l'arco dell'arrivo sarà un inarrivabile miraggio. Zorro passa, in macchina si cazzeggia, il clima è perfetto. Foto di rito con la squadra, l'adrenalina, non bastasse, sale ancora. Blogpoint al Pomodoro, tante facce, sempre un piacere vedervi ragazzi, tutti sembrano al top e distaccati quanto basta. Io non ci riesco, sono quasi 100 giorni ...da Atene, che non vesto un pettorale per correre sul serio. Ho dichiarato Under 90(che in effetti è poca cosa) e almeno quello l'ho da fare. Vado nella mia gabbia celeste prestissimo, sono quasi davanti e quando ci compattano con gli elitè e i top runner sono davvero molto vicino allo striscione. Siamo 12000 e i ricordi tornano a quando, molti anni, fa sembravamo tanti in 3000. Aver fatto 0 km di riscaldamento mi aiuterà a non partire a cannone. Sopra la canottiera tengo una vecchia termica anche se effettivamente se ne poteva fare a meno.
Sparo.
Il serpentone colorato si mette in moto trainato dai neri a 2.40 al km. Mi superano tutti, bradipeggio, sensazioni terribili...dai ...non guardare il cronometro almeno fino al terzo altrimenti ti prende lo sconforto. Il percorso in questa prima parte, come narrato nel post sotto, è velocissimo... ad avercene. Ecco il labaro di riferimento: 12.26 ...azz non è male ...allora rallentiamo pure un po' che tanto possibilità di vincere non ne ho.
Prendiamo la Colombo, la strada sale, sfilo la termica e accorcio il passo. Quinto km 21.02, solo 15 secondi in ritardo sullo scorso anno, sembra un miracolo. Mi raggiunge il mio omonimo, nonchè grande amico di tante battaglie Giancarlo C. Mi aggancio e dopo 3km insieme, corsi in leggero debito, quasi senza accorgermene, lo stacco. Ha rallentato lui o ho accelerato io ? Mistero. Ecco il decimo 42.18. Il ritardo rispetto allo scorso anno è di 38 secondi. Vero è che nel 2011 avevo tenuto il freno a mano tirato per fare un gran finale, ma non mi sento affatto alla frutta. Ora ci sono i 2km di passione. Giampiero, dal rifornimento Orange, mi passa un bicchiere d'acqua. Fa caldo. Gestisco. Arrivo allo scollinamento del dodicesimo proprio mentre i pace-maker dell'ora e 30 rumoreggiano alle mie spalle. Sono puntuali con la media, ma in anticipo rispetto ad una condotta regolare... e infatti rallentano e non li sentirò più.
Nei primi 12km ho perso 50 secondi dal 2011. A perderne altrettanti nella seconda parte potrei chiudere sotto a 89 ! Rimuovere l'idea... scusate ma non è questa la mission. Vado di conserva. Il declivio aiuta, mi sento perfettamente in asse, nessun dolore... forse poca dinamite negli appoggi, ma 0 dubbi. Provo addirittura ad addormentarmi un pò ...e forse quasi ci riesco. Al diciottesimo controllo il crono, se la metto giù dura under 89 è ancora li... 
Solo un dubbio, poi ...basta ...rimuovere l'idea. 
Mi godo il sole, saluto sua maestà il mare e in totale relax taglio il traguardo in 89.13. 
Dopo l'arrivo non ho fretta e ascolto con piacere le storie delle gare di tanti... tra le quali spiccano quelle di Giorgio Calcaterra e Filippo lo Piccolo che rispetto a me vedono la corsa da ben altra prospettiva.
Ora posso cazzeggiare: senza la neve di 2 e 3 settimane fa, senza la bici di ieri, senza piscina e con tutta la cattiveria del mondo sarei andato tranquillamente sotto a 88. 
E allora ???
Allora festeggiamo: antipasto di mare, risotto alla crema di scampi, tonnarello allo scoglio, fritto calamari e gamberi, sorbetto al limone, caffè e ...naturalmente vino a profusione.. il tutto in compagnia di tanti amici ...proprio come piace a me.

49 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Patty ha scritto:
  2. eheheh noi vecchietti siamo una forza......anch'io noto che anche pedalando il giorno prima non ho problemi particolari poi a gareggiare, meglio!

     
  3. MauroB2R ha scritto:
  4. Se ti possero quotare in borsa investirei tutti i miei risparmi (tranne forse il giusto per comprare una due ruote, chissà :-) ) su di te. Una certezza che non perde un colpo!

     
  5. GIAN CARLO ha scritto:
  6. @Patty, non fare la furba con me ...tu sei una fanciulla ;D

    @MauroB2R, ecco !!! ...metti da parte quei 1000/1500 euro ...prendi un bel 2 ruote usato e comincia a dare tregua al tuo ginocchio alternando un po' gli sforzi

     
  7. ha ha ha, sei come il buon vino, invecchiando migliori.....stasera scarico a 5.45!!!!!

     
  8. GIAN CARLO ha scritto:
  9. @Gert, of course... ho già mandato la mail di proposta.
    Doppia finestra... tu che fai ?

     
  10. MauroB2R ha scritto:
  11. Naaaaa Giancarlo! Se la prendo la prenderò nuova di pacca, piuttosto aspetto un pò..ho già visto il modello dei miei sogni, specifico per triathlon (non è una cifra folle ma son sempre soldoni)
    Ciò per due motivi:

    1-se deciderò di prenderla è perchè mi sarò dato un obiettivo specifico a lungo termine, dovrò quindi essere convinto al 100% e gran parte di questa convinzione dovrà arrivare dal nuoto...

    2-avevo già preso un usato circa 6/7 anni fa e mi ero trovato poco bene, più altro viste le mie caratteristiche fisiche sarebbe veramente dura riuscire a trovarla della taglia adatta e adattarla perfettamente.

     
  12. GIAN CARLO ha scritto:
  13. @Maurob2R, in realtà io su Internet ho trovato spesso taglie grandi che non trovavano acquirenti e che erano ancora più convenienti(un po' come le scarpe 46 e 47).
    Ricorda poi che chi ha una bici specifica deve averne anche un'altra perchè con la bici con le prolunghe non riesci a guidare in mezzo al gruppo e non puoi partecipare ne agli sprint ne agli olimpici, ma solo agli iron man e ai 70.3

     
  14. Fatdaddy ha scritto:
  15. 'mazza che menu! :D
    Te sei sempre gajardo anche quando vai di conserva...

     
  16. MauroB2R ha scritto:
  17. Eh lo so..ne parlavo con Master...diciamo che ho visto due modelli della stessa casa, uno specifico e l'altro che ben si adatta con il solo spostamento di sella e aggiunta di appendici.

    Guarda, non so perchè, ma la bici la vorrei nuova. Lo scuter l'ho preso di seconda mano e mi ci son trovato benissimo ma la bici invece...boh.

    poi stiamo vaneggiando....troppo in la si va se sto ancora qui!! :-)

     
  18. stefanoSTRONG ha scritto:
  19. mmmm sarà stato allora anche per me il riscaldamento a km0 che mi hafatto andare bene?!

     
  20. Francorre ha scritto:
  21. Sei una garanzia cronometrica e gastronomica. Bella gara e come sempre è molto piacevole leggere i tuoi resoconti.

     
  22. Master Runners ha scritto:
  23. Ogni giorno che passa mi fa capire a che gioco stai giocando. Dici sempre di barcollare ma non molli mai.
    Moratti sarebbe fiero di te!

     
  24. theyogi ha scritto:
  25. urca urca che racconto! te lo dicevo: con fb so' capaci tutti, col blog devi avere delle cose da dire....

     
  26. GIAN CARLO ha scritto:
  27. @Master, su quel lungomare ....quello ....no questo te faccio venì er torcicollo per quante volte te devi girà per la paura che te ripjo.
    Lascia perde Moratti.

     
  28. GIAN CARLO ha scritto:
  29. @Fat, il menù è tutta opera di Yogi ...come potevamo fallire.

    @MauroB2R, allora se sei già preparato e hai visto tutto va bene così ...non parlo +.
    Io invece ho preso una bici normale e usata per provare il gioco... poi se quest'anno va come spero non è escluso che il prox anno vado a fare un iron man (magari a klagenfurt)e mi compro una bici da crono nuova di pacco

     
  30. MauroB2R ha scritto:
  31. no no..non so un bel nulla. ho giusto guardato un paio di cose :-)
    vorrei evitare di fare il tuo passo, investire dei soldi (che cmq non ti tornano, o cmq non tutti) in un usato che poi so già che dopo poco (se le cose, come dici tu, vanno come devono andare) vorrei cambiare con un modello nuovo.

     
  32. GIAN CARLO ha scritto:
  33. @Franco, sei così una sola che non solo non vieni a pranzo e stavamo vicinissimo a casa tua, ma non ti fai neanche beccare al Pomodoro.

    @Yo', i contenuti nelle cose ??? Talvolta è merito del fosforo presente nel pesce

     
  34. GIAN CARLO ha scritto:
  35. @MauroB2R, forse hai ragione tu... io... sarà l'età ho preferito la politica dello step by step

     
  36. Anonimo ha scritto:
  37. solo una curiosità (non è una critica ai risultati!): finalmente una romaostia con vento un po' a favore?
    luciano er califfo.

     
  38. GIAN CARLO ha scritto:
  39. @Luciano, io cmq il sospetto che nei primi 5km mancano una cinquantina di metri e altrettanti nella parte finale ce l'ho.
    Anche se i gps (tutti) anche quelli di nuvissima generazione dicono che è ok.
    In ogni caso rispetto a qualche anno fa la gara parte ancora 6-7 metri più in alto e alla prima curva per entrare in Viale Europa moltissimi tagliano in mezzo alle aiuole(rubando altri 20-30 metri) e alla fine di Viale Europa tagliando sempre sul marciapiede se ne possono fregare altri 10-20, con il tracciato di prima era proprio impossibile.
    C'era pure un filo ma proprio un filo di leggero vento tra laterale e quasi a favore

     
  40. francos ha scritto:
  41. Sei sempre un cronometro.

     
  42. nino ha scritto:
  43. sei una garanzia!!
    ps
    -20

     
  44. kaiale ha scritto:
  45. ormai sei triatleta e ....le gambe non sono da meno: benvenuto nel gruppo Giancà

     
  46. conto di entrare alla finestra delle 18.45!

     
  47. Marco Bucci ha scritto:
  48. ...ricordate quello ke ho detto su marsiglia, nel caso poi dovessi dire cose gia' dette....
    Napoli conta quanto il 2 de coppe quando regna a bastoni e li guaglioni, stanno a ffa' come la camicia quando vede er culetto...!!

     
  49. Luca "Ginko" ha scritto:
  50. Per fortuna c'è un atleta che anche se ha vinto tutto in passato è sempre sulla cresta.. ogni citazione è puramente casuale.
    Per la mara di Roma che si dice?

     
  51. MFM - bummi ha scritto:
  52. Anni che non ti leggo, ma i tempi sono sempre gli stessi... ;-)

     
  53. GIAN CARLO ha scritto:
  54. @Ginko, si dice che c'è un gruppo di valorosi che affronterà la battaglia con vestigia fuori ordinanza contro il muro dei 210 minuti e ...chi ci ama ci segua.

     
  55. er Moro ha scritto:
  56. eh già.. bella storia! ;)

     
  57. Albe che corre ha scritto:
  58. "mercoledì avevo follemente corso qualche mille" ..perchè?
    certo che il Sabato!!
    ..cmq buona gara e ottimo test dierei!
    ..per non oparlare del dopo gara!!!

     
  59. GIAN CARLO ha scritto:
  60. @Albe, l'ho fatto perchè dopo 15 giorni che il parco era stato chiuso per neve l'avevano riaperto e io avevo un bel buco di 2 ore libere a pranzo ...e così il gruppo faceva quello e io li ho seguiti ...per loro non era folle.

    @Maurè, l'unica nota stonata era il soggetto che era seduto a tavola alla mia destra.

     
  61. GIAN CARLO ha scritto:
  62. @MfM, non è vero, ma ti ringrazio della fiducia.

    @MarcoB, te vojo bene, ma di calcio non parlo ...quei falliti manco se lo vedo ce credo che vincono 2 a 0 con i francesi.

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Gert, ce sei rimasto incastrato nella finestra ;DDDD


    @Alessio, basta che non fai il tifo per Master sei sempre il benvenuto.

     
  65. GIAN CARLO ha scritto:
  66. @FrancoSc & Nino, preferirei essere meno cronometro, meno affidabile, ma più veloce.
    Vi voglio tutti al Cantinone il 17/3/2012

     
  67. MaxRunner ha scritto:
  68. Sei un grande e pure con i piedi sotto al tavolo non scherzi.
    Che giornata stupenda,ieri mi sono sentito veramente un blogtrotters,ciò pure la spilla.

     
  69. Massimo ha scritto:
  70. Tutto è bene quel che.....
    Ma allora sei andato a dormire presto!!:))))

     
  71. Anonimo ha scritto:
  72. Bravo l'amico mio! Luca M.

     
  73. Pimpe ha scritto:
  74. totale relax a 1 . 29... e sti cazzi , come dite a Roma! :-)))

     
  75. Kikko ha scritto:
  76. Giancarlo che dire..."passare una giornata a pranzo con voi...non ha prezzo!"
    Grazie da parte di tutti noi per la splendida accoglienza...speriamo di rivederci presto!
    Ciao caro:-)

     
  77. lello ha scritto:
  78. un orologio svizzero perfetto , nonostante le gambe cariche di allenamento sei stato perfetto ....SEI IL MIO MITO .. a parte un piccolo difettuccio
    p.s e domenica tocca a me....

     
  79. GIAN CARLO ha scritto:
  80. @Lillo Pimpe & Kikko, io ho un difettuccio ...ma tu/voi siete sempre gli stessi ...ladri

    @Pimpe, forse ti saranno fischiate le orecchie ma a tavola si parlato anche di te.

     
  81. GIAN CARLO ha scritto:
  82. @Kikko, è stato un piacere vederti insieme alla consorte(simpaticissima) e al team ita. Spero che sei riuscito a trovare un posto valido per la cena della domenica e il pranzo del lunedì. Ora siamo noi a dover cercare di organizzare una scappata in quel del nord ovest

     
  83. Anna LA MARATONETA ha scritto:
  84. Sai, mi stai convincendo che alternare nuoto a corsa e bici potrebbe farmi bene...Si direbbe che sei molto in forma, complimenti per la passeggiata di salute, allora...

     
  85. Kikko ha scritto:
  86. Tutto perfetto anche la pizzeria Dar Poeta e il ristorante Da Enzo!
    grazie ancora
    Quando verrai su dalle mie parti ti porterò a mangiare nei posti giusti...ti aspetto!

     
  87. Black Knight ha scritto:
  88. Ah meno male che non c'ero, io non mangio pesce!
    (ognuno si consola come può e a me è rimasta solo questa magra consolazione).

     
  89. GIAN CARLO ha scritto:
  90. @BlackKnight, allora sia chiaro che(chiedendolo) a pari prezzo(30 euro) ti avrebbero portato risotto ai funghi porcini, assaggio di amatriciana e tagliata.

    @Kikko, mi fa piacere che è stato tutto OK... dalle tue parti sono sicuro che troverai il modo di farmi mangiare qualche grande risotto con il vino giusto ...sono io/noi ora che dobbiamo organizzarci.

    @Anna, se ogni tanto ho qualche dubbio è solo perchè ho passato da tempo i 50Y ...ma, per me... chi è giovane è matematico che alternare sport rende tanto diminuendo il rischio infortunio.
    Quindi per me ..tolti i top runner va bene per tutti

     
  91. Giancarlo ha scritto:
  92. M'hai fatto sputà un polmone per cerca' de raggiungerti, m'hai piazzato lo sprint finale RB ... però poi 5" so' soddisfazioni! :)

     
  93. GIAN CARLO ha scritto:
  94. @Giancarlo, l'avessi saputo ...davvero io potevo fare 6 secondi meglio ...ma con i se e con i ma... per cui onore al vincitore.
    A Roma ti do 15 minuti ;D

     
  95. percefal ha scritto:
  96. Bleah al pasto di mare :D

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi