Ogni tanto cambiare abitudini non è affatto male...

Pubblicato da GIAN CARLO giovedì 16 luglio 2009

Con un po' di sana invidia verso la pantera nera(in foto) oggi, per il secondo giorno consecutivo, ho esorcizzato il caldo uscendo a correre già prima delle 6.30. C'erano già 25 gradi. Qui da me, vicinissimo al centro città, è ancora un'ora dove son proprio rari quelli che escono di casa per recarsi al lavoro così sul presto... e allora, è incredibile constatare come, una città che pulsa freneticamente per 20 ore su 24 se la cogli nel momento giusto ti sa regalare splendidi scorci di serenità.
Il cielo era terso, ad est verso i castelli il sole, ancorchè basso, già brillava, ma i consueti fastidiosi rumori di "civiltà" erano ancora assenti, come evaporati.
Ancora non ho sciolto la riserva su dove gareggerò domenica... lo scopriremo solo vivendo(che poi, se non ricordo male, non è una frase mia !).
Da domani un po' di maestrale dovrebbe portare acqua al nord e far scendere la colonnina del mercurio ovunque... speriamo, ora esco e vado al lavoro con grande tranquillità ignorando i 36-37 gradi che stanno per arrivare.
Buone corse calde o bagnate a tutti voi.

36 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Micio1970 ha scritto:
  2. Bene ... ti sei "convertito" al club degli alba-runner. Stamattina uscita alle 5.35 22° e discreta umidità. avevo in programma 16 km con 10 km a ritmo mezza. Sono riuscito a chiudere i 10km in 38:30 4 secondi sotto il previsto ... oggi le gambe non erano imballate come nel 1000 a Cosenza. Ma il 3:19 l'hai poi fatto ;-) ?

     
  3. Mic ha scritto:
  4. Vacci piano con la sana invidia per la pantera, Giancarlo! :-) Ti faccio presente che io ho corso sotto zero fino a febbraio-marzo e non si contano i medi fatti sul fondo innevato, col piede che scivolava indietro ad ogni passo. Oppure Gli allenamenti la sera dopo il lavoro, quando proprio non riuscivo a fare i lavori di qualità e dovevo spostarli al weekend o prendere permesso per allenarmi nel pomeriggio: con tutta la buona volontà in un inverno rigido è difficile allenarsi in montagna! Sono le due facce della medaglia.
    Intanto stasera torno alle gare con un bel 5000 e tanta voglia di correre. E se non altro non ci dovrebbero essere problemi di caldo, visto che si corre alle 10 di sera! CIAO

     
  5. Ciccò.rre ha scritto:
  6. Giancarlo. Per gli amici: Mogol (?)

     
  7. Ezio ha scritto:
  8. io purtroppo ho poltrito...sono uscito alle 8 e era intorno a 27-28 gradi...passera'|

     
  9. Lucky73 ha scritto:
  10. Qui c'è vento e stamattina faceva quasi freddo ...ora sta tornando il caldo e l'umidiccio .....

    Qs settimana questi continui cambi mi han messo in ginocchio ...ho pure tosse, mal di gola e raffreddore.....e anche un po' di febbre....ma stasera vado in montagna!

     
  11. Mic ha scritto:
  12. Luky: ...è che non hai il fisico tu!
    :-)

     
  13. Anonimo ha scritto:
  14. @Tutti, problemi per rispondere... lavoro fuori sede e incasinato
    Runnerblade

     
  15. bibe ha scritto:
  16. Anche Giancarlo tra i pazzi che corrono all'alba? Basta avere gli stimoli giusti (la pantera?) ;)
    Buon weekend!

     
  17. Tosto ha scritto:
  18. la famigerata reazione fisica, sa regalare momenti unici!

     
  19. Barbarella ha scritto:
  20. qui da me c'è stato un bel nubifragio stamane dalle 04.30 alle 07.30.... ora è ancora brutto, ma almeno ha smesso di grandinare!!!!!
    spero migliori nel pomeriggio ;-)

     
  21. Paolo ha scritto:
  22. anche io ho preso il "vizio" di uscire verso le 6 di mattina. Ma è anche uno splendido modo di iniziare la giornata e di anticipare gli impegni, oltre ad evitare le ore più calde.

     
  23. Patty ha scritto:
  24. qualcuno un giorno mi disse: "ma le 5.30 esistono?" Vedi ad esserci costretti eccome esistono!
    Pensa da noi oggi fa addirittura freddo!

     
  25. Fatdaddy ha scritto:
  26. Benvenuto nel club!
    D'inverno la corsa all'alba è duretta, ma d'estate regala emozioni...mi sa che se ti abitui un po', poi fai fatica a tornare a correre di sera!

     
  27. the yogi ha scritto:
  28. la seduta mattutina mi attrae sempre più: finirò per provarci... se riesco a organizzarmi!

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @Micio, scherzi a parte per far 3 e 19 mi dovrei prima scaldare bene, poi fare molti allunghi, qualche 200 un 500 e poi vai...ma per tutto cio' serve + tempo...in questa settimana solo uscite da 50 minuti.

    @Mic, la città amplifica il caldo e rende tiepido il freddo, sotto zero non ci va mai...come faccio a non preferire l'inverno... in bocca al lupo per il 5000

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Cicco.re,.... si è il mio secondo nome... in realtà sapevo chi era il padrone :-)

    @Tezietto, pazienza, sarà per la prox....ora ci aspetta qualche giorno di tregua, ma da merc ricomincia il caldo verissimo e allora.... sveglia

     
  33. GIAN CARLO ha scritto:
  34. @Lucky, quoto mic...non hai il fisico...infatti brilli solo per pochi minuti.

    @Bibe, pantere così stamani non ne ho avvistate... dormivano beate !!

    @Tosto, purtroppo talvolta manca la forza per essere + "tosti"... che fare ?

     
  35. GIAN CARLO ha scritto:
  36. @Patty e Barbarella, lo so avevo detto che il mattino presto non faceva parte del mio curriculum, ma non avevo mai pensato che non avesse l'oro in bocca. E' che se il limite è dato solo dal lavoro io posso andare a correre alle 7.30 tornare a casa alle 8.20(10km tranquilli) farmi la doccia fare colazione ed essere puntuale alle 9.00 al lavoro... quindi alzarsi prima suona male... poi necessità ha fatto virtu' anche perchè qui ha fatto caldo vero...altro che temporali rinfrescanti

    @Paolo, ma una corsetta serale è anche un ottimo modo per finirla :-)

     
  37. GIAN CARLO ha scritto:
  38. @Marcello, uscite mattutine: tutti gli anni, per un po' lo faccio...gli anni che preparavo maratone a settembre o a ottobre ne ho addirittura abusato, ma ti garantisco che non ho mai faticato a tornare a correre la sera....del resto c'è chi di sera fa le flessioni... o sbaglio ?

    @Yogi, stamani sono andato ancora ad Ostia, alle 14 al mare era 29 gradi, mentre davanti casa mia mezz'ora dopo era 34... è normale che ci stai ancora pensando se deciderti o no !

     
  39. Micio1970 ha scritto:
  40. Non ho comunque dubbi che tu riesca a fare 3:19 come credo di valere qualche cosa in meno anche io in questo momento. Il mio 1000 è stato impulsivo e dettato dalle condizioni al contorno extra-podistiche ... ma ogni tanto bisogna mettere da parte la pura razionalità ;-)

     
  41. Anonimo ha scritto:
  42. vediamo di inventarci un commento originale:
    dal titolo e dalla foto pensavo che...
    luciano er califfo.

     
  43. GIAN CARLO ha scritto:
  44. @Stefano, io anche se uso tutte le accortezze che ti ho detto potrei non riuscire a chiudere sotto a 3.20 è troppo tempo che non ci provo... di certo dopo 3-4 settimane di prove e allenamenti mirati faccio pure 3 e 15

    @Luciano, il solo fatto che l'hai pensato vuol dire che mi dai fiducia e questo è un bel complimento :-)

     
  45. Micio1970 ha scritto:
  46. @luciano e giancarlo: anche io per un attimo (dal titolo)pensato che Giancarlo avesse "sovvertito" per diversificare la sua vocazione di fondo

    secondo me ci ha giocato ...

     
  47. Anna LA MARATONETA ha scritto:
  48. io oggi son partita alle 7:45, ma a Roma inizia il caldo da crepare alle 10...ho una gran voglia di quel bel clima secco di montagna.
    Comunque correre all'alba è bellissimo: dopo, per tutto il giorno, sei in pace con il mondo...

     
  49. Diego ha scritto:
  50. VIVA LA PANTERA....incomincio a diventare verde pisello.....

     
  51. Suysan ha scritto:
  52. Roma all'alba è veramente un gran bello spettacolo ...peccato (o per fortuna) l'ho vista ben poche volte!

     
  53. GIAN CARLO ha scritto:
  54. @Stefano, si in effetti c'ho giocato...,anche perchè ormai io riesco solo giocare :-(

    @Diego, tieni la tua ipertrofia solo per i piani alti che altrimenti ci bacchettano...siamo ancora in fascia protetta.

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Anna, certo dalle 10 è la morte assoluta è peggio che a pranzo perchè ancora è umido, ma il sole fa già male e il vento ancora dorme.
    Alla fine a pranzo se riesci a girare in pezzi ombrosi(a Villa Pamphili ci sono) allora l'umidità è scesa il vento c'è sempre e anche se fa 35 non è proprio impossibile...(certo non facile)... l'alba pero' ha con se tutti i vantaggi... la tranquillità, il caldo ancora sopportabile e il fatto(come dici) che ti metti in pace con il mondo.

    @Suysan, secondo me sei stata fortunata...anche se, chi non deve (o non vuole) fare mai sacrifici (io in questo sono un peccatore), talvolta si perde davvero qualcosa di magico.
    Non parlo solo di corsa, ma anche di una passeggiata sulla spiaggia o di un semplice giro con il cane.

     
  57. Glaucos ha scritto:
  58. Gianca',
    una cosa che ti invidio, è il fatto di poter vedere Roma mentre si sveglia, senza auto e gente in giro, te la puoi vedere nella luce del mattino, come davvero è. Veramente bella (almeno il centro storico)

    Le corse all'alba poi ti danno una grande energia per tutto il resto della giornata. O perlomeno cosi' mi pare di ricordare, di quelle poche volte che sono uscito mentre albeggiava.

    Comunque, qui a Modena, in giugno hanno organizzato una corsa podistica alle ore 5.30 del mattino. Si' alle 5.30 , e c'erano circa 800 partecipanti.
    Della serie, Una volta all'anno, famolo strano!!

    Ciao Glauco

     
  59. GIAN CARLO ha scritto:
  60. @Glauco, in effetti è un'idea geniale, qui per le gare hanno sempre problemi a concederti il centro per non creare problemi di viabilità...invece alle 5.30 sarebbe perfetto e non danneggerebbe nessuno...di sicuro a mezzanotte è molto peggio. Chissà che se non mi capita di parlare con qualcuno che conta non riesco a dare il la per lanciare una roba del genere anche qua.

     
  61. Nick.12 ha scritto:
  62. Dovrò provarci anch'io un giorno o l'altro, la corsa mattutina alle 05.30. Ma la colazione la fate dopo? E che tipo di lavori fate al mattino presto?
    Ciao Nick

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Nick12, sono il meno indicata a parlare, vado molto presto solo raramente(quando è troppo caldo) e quando succede non faccio colazione e assolutamente 0 lavori solo corsetta leggera.
    Se invece vado alle 7,30 prima di andare in ufficio, ma semplicemente perchè non ho tempo nella giornata e non perchè è troppo caldo allora prima la colazione(6.30-6.45) e a quel punto riesco anche a piazzare qualcosa di diverso dal lento rigenerante.

     
  65. Se chiudo gli occhi e provo ad immaginare cosa si può provare a correre a Roma all' alba...beh credo che sia davvero uno sballo!
    Comunque qui oggi é piovuto ma é servito a poco!!!Domani vado a fare la Cortina Dobiacco in MTB...almeno lì troverò un pò di fresco!?!
    Ciao GIAN e buon weekend

     
  66. insane ha scritto:
  67. Allora dove hai corso stamane? almeno il caldo ci ha regalato una breve tregua..

     
  68. Lucky73 ha scritto:
  69. @Gian Carlo
    Ma brillo talmente da accecare :-)))))

    @Gian Carlo e Mic
    Mai avuto il fisico, io .....
    Punto tutto sul lato psicologico e quindi corro anche con la febbre :)

     
  70. GIAN CARLO ha scritto:
  71. @Pasteo, spero che la tua sia stata una bella bike-escursione.

    @Insane, come puoi vedere dal post di lunedì ho corso a Fondi.

    @Lucky, devi durare quasi 40 minuti se vuoi vincere in autunno.

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi