Runnerblade difende i 4 al km su circuito "pianeggiante"

Pubblicato da GIAN CARLO lunedì 20 luglio 2009

Un fin troppo tranquillo weekend di mare a Sperlonga mi sta stretto e allora alle 18 di domenica, lascio la spiaggia e vado a Fondi a partecipare ad una gara di circa 7.5 km su circuito pianeggiante. Questo recitava la locandina. Obiettivo personale stare sotto ai 4 al km. Si parte alle 19.15, il termometro dice 26 gradi l'umidità è contenuta, un filo di vento aiuta l'ossigenazione quindi perché dubitare: starò di certo sotto al target e chiuderò prima dei 30 minuti.
Al tavolo delle iscrizioni un momento di ilarità: presento il tesserino, il ragazzo addetto alla registrazione legge il mio nome, lo digita sulla tastiera del suo PC, poi alza gli occhi e con un sorriso mi dice: ma tu sei Runnerblade ? (Giuro è vero !!!) Ci presentiamo, si chiama Gianluca ed è uno dei 104 lettori della colonna di destra. Non ha un suo blog, non lascia commenti, ma ci legge e alla fine gli strappo la promessa che parteciperà al Blogpoint di Firenze in occasione della Maratona.
Riscaldamento. Tra i tanti che sgamebettano trovo Enea e Franco ormai, per me, mezzi parenti acquisiti, sono stupiti di vedermi da quelle parti e passiamo buoni 20 minuti insieme parlando delle prossime maratone in programma. E' qui che apprendo che non si farà solo il circuito cittadino, ma la gara ora è di 7850 mt e in realtà prevede anche un giretto in "montagna".... ma, tranquillo Gian Carlo, la salita vera alla fine è poco più di un km.
Finisco di farmi spiegare i dettagli e riparametro la strategia di gara. Qualche minuto di ritardo per far spostare tutti i mezzi che intralciano e...Via. Circa 200 gambe volano veloci. All' altezza dei primi 300 metri della muerte... un furgoncino piazzato a centro carreggiata obbliga il gruppo ad un pericoloso slalom. Mi ripeto che non devo forzare, dobbiamo fare 3 giri in circuito(circa 600 metri) in pieno centro storico con curve secche e asfalto perfetto. E' il tipo di competizione che preferisco, ma dove è facile lasciarsi prendere da facili entusiasmi. Tra i palazzi si resta anche all'ombra e il caldo non sembra proprio un problema. 3.47 ho passato il primo km. Il terzo giro finisce, ci dirottano, si parte per la scampagnata. 7.36(3.49) al secondo. Davanti a me una ventina di atleti sono già spariti, spontaneamente mi trovo in un gruppetto di 5-6. Tra noi una ragazza che arriverà seconda assoluta. Morbida, la salita comincia. Il terzo km è ancora sul filo dei 4 al km e clicco in 11.39(4.03). Ancora 500 metri tranquilli quando, improvvisamente, curva secca a sinistra e... ecco il Mortirolo. Ma da dove sbuca questo robo (come dice mia figlia) ? Questa è zona di pianure, di serre con coltivazione di pomodori e insalate varie... per me la montagna l'hanno costruita stanotte !
15.56(4.17) al quarto. Respiro corto, ma tengo botta e nessuno mi va via, anzi ad un certo punto risuperiamo un paio di azzardatori partiti senza timidezze. Un pochino spiana, penso sia finita invece, veramente a sorpresa, ancora una curva, un ponticello e ci si arrampica ancora... molto su... ora fa male !
20.23(4.27) al quinto. Ormai dispero di tenere i quattro al km, quando ecco che c'ho che ci è stato tolto ci viene reso, arriva la discesa. Mancano meno di 3km, ma mentalmente sono saltato e nel momento in cui la strada si fa facile perdo le tracce del gruppo. 24.17(3.54) al sesto, mi sono staccato di circa 40 metri . Per un po' spiana, poi la discesa riprende di nuovo e stavolta comincio a fiutare puzza di stalla e libero le gambe. Settimo 28.10(3.53) e mi rifaccio sotto. Ora viaggiamo in fila indiana, chi ne ha, ha dato fuoco alle polveri. Negli ultimi 300 metri entriamo nuovamente nel centro storico e qui Runnerblade opera il solito allungo travolgente che gli consente di chiudere in 31.24 esattamente a 4 al km, con doppio sorpasso negli ultimi metri(foto)
Si, oggi posso fare 10km piatti poco sotto a 4 al km...e anche sotto a 39 e 30 con 10gradi.
Per pura curiosità il GPS di Enea segnala 7940, quello di Franco e di altri danno valori oscillanti tra 7800 e 7900, il mio... è rimasto in macchina. La mia mente malata ha bisogno di fare tanti calcoli in gara che il Gps finisce per distrarmi.
Sono soddisfatto, buona gara, con l'unico neo della solita mancanza di cattiveria un po' prima del finale. Resto prigioniero della sindrome di arrivare bene e finché non capisco che è finita cerco di conservare qualche freccia nella faretra. Tattica scellerata per gare brevi.
In categoria pago duramente questo eccesso di prudenza, sono solo quinto, ad una quindicina di secondi dal terzo e dal quarto. Ventiduesimo assoluto. Incredibile constatare che al mio arrivo, non avevano ancora chiuso ne 5 giovani sotto a 35 anni, ne 5 M35 e neanche 5 M45. Decisamente questo è uno sport per vecchi maniaci. Fortuna che, escluso il prosciutto al primo di categoria, i premi dal secondo al quinto alla fine son quasi tutti uguali: Una cassetta con: una bottiglia di Falanghina, 24 crostatine al cioccolato(ottime per dimagrire), un pacco di pasta, e 2 litri di succo di frutta. Beh, il tutto, unito al già ricco pacco gara, hanno fatto si che tornassi a casa con una vera sporta della spesa.
Buone corse a voi... il caldo sta per tornare, battete un colpo se non siete già sdraiati ad arrostire in spiaggia.

45 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. bibe ha scritto:
  2. Pare che siano in tanti già sotto l'ombrellone...
    Complimenti per la tenacia, nonostante il cambio di percorso hai ripianificato la strategia... col medesimo obiettivo! E come al solito l'hai centrato. Grande!
    Buona settimana, a presto

     
  3. Tosto ha scritto:
  4. Complimenti per il tempo. Per quanto riguarda la tattica ti capisco, anch'io mi tengo sempre una possibilità e quando sparo tutto oramai e troppo tardi.

     
  5. GIAN CARLO ha scritto:
  6. @Tosto, mi trovo meglio sulle gare lunghe sono meno in affanno e alla fine riesci a finire che hai dato sempre quasi tutto anche gestendoti.

    @Bibe,incredibile, son davvero tutti in spiaggia e io qui al lavoro...che tristezza :-(

     
  7. gianluca ha scritto:
  8. Confermo tutto...sono io il "ragazzo" che alla vista del tesserino ha esclamato RUNNERBLADE!!! Il racconto della tua gara è stato perfetto,il "Mortirolo" era di soli 350 m ed è stato inserito per causa di forza maggiore,ma l'anno prossimo non ci sarà, per cui ti considero già iscritto per la 9°Edizione...."pianeggiante"..
    sei un grande!!

     
  9. Lucky73 ha scritto:
  10. L'eccesso di prudenza è anche un mio problema che devo risolvere entro la fine dell'estate....

    Chiaramente per batterti dovrò fare 39 bassi sempre che basti ...

    Quel giorno non risparmierò nemmeno una goccia di sudore....

     
  11. Patty ha scritto:
  12. wow che tempi! concordo che il questo è uno sport da gente attempata! A me le crostate piacciono soprattutto se le faccio io ah ah ah

     
  13. Fatdaddy ha scritto:
  14. Se giuri sulla testa di Mourinho che non l'hai ritoccata con Photoshop, riconosco che la foto è spettacolare...tu che arrivi con un viso rilassato, leggiadro e riposato nel volto...il sorpassato che sembra agonizzare in un urlo di terrore vedendo in facci la morte.
    E anche questa è classe.

    Io in foto vengo agonizzante anche prima dello start... :(

     
  15. Mic ha scritto:
  16. Bravo Giancarlo! Probabilmente sei in difficoltà con le gare corte, perchè ti manca l'abitudine.
    Eccesso di prudenza?? Avrei dovuto sentirne parlare prima dei 5000 di venerdì!! Invece ho dato troppo per
    tenere su il ritmo e ricucire gli strappi, per poi prendere un distacco imbarazzante negli ultimi 2 giri. Imbarazzante e non dico di più.
    Le considerazioni sui giovani: ultimamente c'è sempre meno gente che va forte e mi capita spesso di vedere classifiche della mia categoria (TM) con tempi deprimenti. Io cerco per lo meno di avere la decenza di non lasciarmi andare a troppi entusiasmi, quando capita di arrivare in buone posizioni, pur con tempi normalissimi.
    Vuoi una notizia?? é arrivata l'ora che finalmente veda Roma, allora per il prossimo anno conto di farci una visita, approfittando di una gare tipo la Roma-Ostia o la mezza notturna. Dai che ci si vede, Giancarlo!

     
  17. Ale_1957 ha scritto:
  18. Eh no caro Runnerblade, non tutti sono in spiaggia (anche perchè la spiaggia più vicina qui è ad almeno 200 Km).
    Dunque, prima la popolarità e poi la grande impresa..che dire? Sei forte! E infine concordo con Fat: sei anche un cover-runner.

     
  19. GIAN CARLO ha scritto:
  20. @Gianluca, la mia presenza alla gara è ovviamente vincolata all'andirivieni delle ferie e di come si posizionano per il resto se tutto fila regolare per me correre a Fondi è sempre un piacere(malgrado il Mortirolo delle querce).

    @Lucky, considerato che ho un buon kg da perdere e mi mancano un po' di km direi che per stare tranquillo devi fare 38 alto.

     
  21. GIAN CARLO ha scritto:
  22. @Marcello, la persona stremata che ho superato allo sprint(glorioso) è un ragazzino di 60 anni(super primo di categoria(con prosciutto)... foto non ritoccata assolutamente...il fatto che era sul tardi la resa un po' cupa e non si vedono le smorfie di dolore.

    @Ale57, non mi sembra proprio una grande impresa... appagante invece scoprire che qualcuno ci "osserva".

     
  23. Sarah Burgarella ha scritto:
  24. Oh chi è quel ganzo che scatta in foto? :-) Saluti dal Geco, appena rientrato

     
  25. GIAN CARLO ha scritto:
  26. @Patty, immagino che dalle vostre parti ci sia anche marmellata buona.
    In ogni caso anche farcita con la nutella vera non dovrebbe essere da meno.

    @Mic, allora spenditi per la Roma-Ostia che effettivamente è gara di altro spessore.

     
  27. Maurizio ha scritto:
  28. Bellissima foto del finale. Quello che ti sta dietro mi ha fatto sbudellare dalle risate. Bel post, memorabile foto.

     
  29. nicolap ha scritto:
  30. bella garetta
    ti vedo in forma
    vedo anche che hai le gambe come le mie, più polpaccio che coscia.

     
  31. er Moro ha scritto:
  32. quel pavimento finale fa venire l'acquolina...Un pò meno la parte in salita del tuo racconto ;-)
    Grande Giancà

     
  33. GIAN CARLO ha scritto:
  34. @Sarah, un ragazzetto di belle speranze.... andate !


    @Maurizio, saper soffrire a 60 anni come quello dietro in foto... un vero esempio...forse esempio di pazzia !

     
  35. GIAN CARLO ha scritto:
  36. @Nicola, quando giocavo a calcio l'ho fatto per 20 anni sempre avevo anche cosce ingombranti, poi continuando solo a correre è rimasto solo il polpaccio...non proprio Keniano.

    @Er Moro, appure era la salita tutta al sole che faceva venire l'acquolina intesa come super sete.

     
  37. Daniele ha scritto:
  38. "il ragazzo addetto alla registrazione legge il mio nome, lo digita sulla tastiera del suo PC, poi alza gli occhi e con un sorriso mi dice: ma tu sei Runnerblade?"

    Ma chi sei!!!??? Il Beppe Grillo de noantri bloggers!! :-) Grande "famoso" Giancarlo!

     
  39. Yervs ha scritto:
  40. Caro Gianca "e tu mi sembri in forma!!!!" La foto che hai introddotto è relativa alla gara che hai fatto???

     
  41. Yervs ha scritto:
  42. ahhhhhh, dimenticavo sto concretizzando l'idea di venire a correre la 30 Km a Ostia, che mi dici in merito? Me la consigli?

     
  43. GIAN CARLO ha scritto:
  44. @Daniele, beh...son soddisfazioni :-)
    certo fossi rimasto questo Weekend a Roma e avessi visto Springsteen forse ci avrei guadagnato.

    @Yervs, si la foto è relativa alla gara è il mio arrivo, me l'hanno spedita oggi per posta elettornica e giuro anche di questo non me l'aspettavo.
    La 30km di Ostia è tutta in pianura su asfalto, l'unica incognita è data dal fatto che come tutte le gare sul mare è a rischio vento. Un'altra cosa, alla partenza c'è sempre un po' troppo casino, ma come allenamento per NY è perfetta... e inoltre parecchi Bloggers romani ci sono(io compreso)

     
  45. Valerio ha scritto:
  46. Bella gara e foto, complimenti.
    Ottima media considerando che è difficile recuperare in discesa i secondi persi in salita.
    Attento alle crostatine...

     
  47. Barby ha scritto:
  48. Caro Runnerblade, complimenti per la linea e per i tempi tenuti in gara..vai alla grande!
    Più che uno sport per vecchi maniaci, secondo me (e ripeto secondo me) la corsa è uno sport per persone a cui piace emozionarsi, sfidarsi, migliorarsi, e spesso questi desideri si scoprono non proprio in giovanissima età..
    Magari proprio dopo essersi realizzati, o essersi comunque sistemati, viene voglia di provare emozioni nuove, voglia di mettersi alla prova.

     
  49. Micio1970 ha scritto:
  50. Finire bene è un lusso ... che ci si deve permettere quasi sempre! Io ho finito "male" la prima mara ma da allora cerco di non farlo più!

     
  51. the yogi ha scritto:
  52. mi aggiungo all'ovazione di tutti (tranne il maniaco che t'insegue incazzato): non male per un tranquillo we... da paura :))

     
  53. Diego ha scritto:
  54. Meglio arrivare così....che con l'acqua alla gola.....complimenti !

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Barby, si in effetti hai ritratto con parole tue il maniaco classico... la linea poi è quella del malaticcio... fortuna che avevo appena preso un po' di sole.

    @Stefano, non farti condizionare da un piccolo dettaglio hai chiuso i tuoi primi 42km in condizioni migliori del 90% dei debuttanti... ora per te è l'ora di fare sul serio.

     
  57. GIAN CARLO ha scritto:
  58. @Marco, in realtà il maniaco mi è sempre stato davanti e l'ho sopravanzato solo sul rettilineo finale... comunque per tutta la gara ha sofferto con un abnegazione che a me è veramente sconosciuta... in questo si che l'ho visto molto + maniaco di me.... in ogni caso nulla a che spartire con le tue passeggiate di salute, bada bene che non parlo di tempi ma di impegno oltre il limite.

     
  59. Lucky73 ha scritto:
  60. Se il 12/09 al giro da paura nella sfida con Paolo corro la 6K in 22.50/23.00 posso farcela.....
    vedremo .....ad oggi sono imballato....

     
  61. Anonimo ha scritto:
  62. Ibra cadabra...e magia non si vede più!!!

     
  63. GIAN CARLO ha scritto:
  64. @Lucky, sapere che ti sono da stimolo mi fa piacere.

    @Anonimo, così se vinciamo lo stesso qualcuno(a caso) rosicherà ancora di +.
    PS
    Voglio "solo" vincer lo scudetto, la champion per me se la possono pure ficcare in quel posto come l'Europa politica e tutte le altre minchiate globalizzanti.

     
  65. Anonimo ha scritto:
  66. Bella la scena della iscrizione.
    Del resto Giancà, c'è poco da fare di blog professionali e puntuali, come il tuo , non ne conosco.
    Quindi la fama è tutta meritata.
    Per la velocità, ormai il tuo valore lo sappiamo.
    Domanda, ma il rantolante dietro di te nella foto, è poi sopravvissuto ?

    Ciao Glauco

     
  67. Anonimo ha scritto:
  68. ma come ve va de gareggià a luglio? mo' arrivano i 40 gradi!
    luciano er califfo.

     
  69. Suysan ha scritto:
  70. Accidenti stai diventando famoso...riconosciuto al volo!!

     
  71. GIAN CARLO ha scritto:
  72. @Glauco, grazie dei complimenti... il rantolante è sopravvissuto e fresco come una rosa se n'è andato con il prosciutto da primo di categoria.

    @Luciano, quel giorno si stava benino... del resto almeno una cosetta leggera ogni tanto la devo fare perchè da metà agosto stacco per 3 settimane.
    Ieri(il giorno dopo la gara) stavo bene, se invece delle ferie facessi qualche circuito(salite-fartlek-ripetute veloci piramidali) sono convinto che a settembre potrei girare veramente facile sotto a 4 al km.

    @Suysan, il giorno che firmerò il primo autografo...ci farò un post !

     
  73. Lucky73 ha scritto:
  74. Si sulla 10K sei stimolo e obbiettivo :-))

     
  75. GIAN CARLO ha scritto:
  76. @Lucky, e sarò pure... mazzolatore !

     
  77. Pimpe ha scritto:
  78. azz. mi tocca rispondere a breve ;-))) complimenti Giancarlo! hai cambiato marcia.........!!!

     
  79. GIAN CARLO ha scritto:
  80. @Valerio, ti rispondo con colpevole ritardo...non mi ero accorto del tuo commento sagace... si starò attento alle crostatine le faccio mangiare tutte a mia figlia che se le puo' permettere.

    @Pimpe, su una gara come questa penso che mi avresti rifilato quasi un minuto.

     
  81. La Polisportiva ha scritto:
  82. Bravo, bella garetta...sei sempre inox!
    Guarda che a Sperlonga, oltre fare i bagni ci si può arrampicare. Io non ci sono mai stato ma mi dicono "roccia bellisima". Difersifica, diversifica...

     
  83. Glaucos ha scritto:
  84. Giancarlo,
    mi ha fatto sganasciare il tuo intervento sul blog dei Picos. Hai dato un deriva psichedelica al post.
    Ma eri sempre tu anche dopo, come utente Anonimo ???

    Ciao Glauco

     
  85. GIAN CARLO ha scritto:
  86. @Glauco, no il mio era solo l'intervento firmato.

    @Polisportiva, che io sappia non ci si arrampica a Sperlonga, ma a Gaeta alla montagna spaccata a picco sul mare... ancora 20km + a sud

     
  87. Lucky73 ha scritto:
  88. sarà tutto da vedere :-))

     
  89. GIAN CARLO ha scritto:
  90. @Lucky, forza Inter !

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi