47 Morto che parla, pagherà un caffè perchè senza cuore !

Pubblicato da GIAN CARLO domenica 13 dicembre 2009

Giancà... che è successo perchè stai qui ?

Queste le parole di Ezio mentre lo supero appena dopo l'ottavo km, ma soprattutto proprio mentre il cronometro ufficiale sta per raggiungere quel... 40esimo minuto... che tanto significava.
Facciamo un passo indietro così, se avrete la pazienza di leggermi, ...brevemente ve lo dirò.
Sveglia alle 7.00. 7 Gradi non un filo di vento, nel grigio di un'alba ancora non definita qualche nube fa da sfondo a un cielo terso. Benissimo. Temevo solo il vento... la pioggia non è prevista da nessun sito metereologico, semmai solo nel pomeriggio. Peso 62.1 !! E' rekord basso degli ultimi mesi. Oggi spacco tutto. Colazione leggera, caffè.... seduta di scarico metabolico... e vestizione con i panni della guerra: calzini fini, canottiera, pantaloncino con mutandina incorporata e Skylon ai piedi.... forse sentirò freddo, ma per meno di 2386 secondi.
Sono una piuma...viaggerò a 3.58 al km.
Esco, prendo l'auto e in sequenza passo a prendere Roberto, Massimo e Fausto. Alle 8.20 siamo già davanti all'aeroporto e in quel momento... inaspettatamente inizia a piovere.
Tranquilli, non è previsto...5 minuti e finirà.
Alle 8.45 siamo all'interno dello Stadio Cetorelli al ritiro del pettorale. La pioggia si è fatta intensa... il cielo non è chiuso, ai lati c'è luce e anche del sole... ma questa battaglia fino alla fine vedrà vincenti le forze del male.
Nella mia testa c'era un abbondante riscaldamento di 30-40 minuti, poi qualche allungo deciso e infine in gabbia pronto a farmi valere.
Continuo a sperare che smetterà. Nel frattempo resto sotto al gazebo e cercando di non farmi prendere dal panico mi prodigo nella distribuzione dei pettorali. Siamo 30, come sempre il gruppo arriva alla spicciolata e la pioggia rallenta le operazioni. Il Blogpoint salta. Ore 9.15 torno in macchina ormai ibernato. Non avevo portato nessun giaccone, solo la tuta... tanto l'idea era di correre subito.
Il termometro dell'auto dice 5, il vento intorno a noi ha preso coraggio, semina pioggia e si è fatto pungente. Passo i 15-20 minuti più lunghi della mia vita podistica cercando di decidermi se uscire, affrettare un riscaldamento e andare alla muerte o mollare.
Squilla il telefonino, mi chiama Walter a cui devo consegnare la maglietta dei Blogtrotters (me ne ero dimenticato !!!)... alla fine, forse inspiegabilmente, sciolgo la riserva... non provo il tempo... faccio solo la gara in totale tranquillità. Esco con il K-way e i guanti, consegno la maglia a Walter e a -5 minuti, infreddolito, mi avvio verso lo striscione. E' tardissimo... quando, mentre stavo andando a posizionarmi in ultima fila (3000 persone per una partenza stretta), lo speaker ci invita a sbrigarci... finchè sorprendentemente ...una voce inattesa ... mi chiama, da dietro l'arco, un volto amico mi fa segno che c'è un buco, per riflesso condizionato mi ci piazzo... e ...sono appena dietro lo striscione. Incredibile, sarò in quinta fila. Davanti a me i Keniani, Calcaterra e anche Uscuru(che saluto). Il cervello resetta tutto il promesso e... per un attimo mi ripeto che forse 40 minuti forti si possono fare anche con guanti e K-way.
L'idea meravigliosa germoglia, poi tutto avviene in un attimo....
Sparo, parto deciso e dopo 20 metri sento un dolore forte sotto alla pianta del piede destro... ma forte sul serio !!! Mi fermo stupefatto, alzo la scarpa e... incredibile ...ho una vite che si è infilata nella scarpa. Forse una di quelle viti usate per fissare il tappeto del chip a terra che si deve esser girata tra le tante pieghe del tappeto e ...così, in quei pochi secondi che ero imbottigliato nel gruppo aspettando il via, ha trovato una strada inusuale.
Accosto, mentre migliaia di anime mi sommergono e fuggono via senza toccarmi, dopo 15 secondi ho la meglio sulla vite e riparto incolume nel mare in tempesta.
Passa solo un minuto ed ecco che la mia mente razionale va in paranoia: oggi, tra pioggia, vento, pozzanghere, terreno scivoloso, già si perderanno circa 30 secondi, più 15 di stop, poi c'è un mare di gambe da risuperare... basta ...è stra-persa. Mi fermo e decido di tornare all'automobile. Ora sono bloccato dietro ad un albero, ma sia sulla strada alla mia sinistra che sul marciapiede alla mia destra è un fiume in piena... devo aspettare che termini l'onda prima di potermi ritirare. Improvvisamente dalle retrovie si materializza Yogi, che mi guarda e mi esorta ad andare con lui... vabbè, tanto ormai son bagnato perso, almeno portiamo a casa questi 10km. Dopo poco arriviamo al primo km, faccio per cliccare e... tenetevi forte... non avevo neanche fatto partire il cronometro.
Decisamente non è la mia giornata... e si che sento una gambetta leggera che potrei fare sfracelli.
Il resto, chiacchiere... distintivo, piedi a mollo in ogni pozzanghera e qualche sorpasso eccellente: Giampy, Ezio... molti amici ...fino a quando in circa(ma molto circa) 47 minutini il morto che parla taglia il traguardo a fianco del grande MarcoY fresco e bagnato come una rosa.
Ultima chicca: non ho ne calzini ne scarpe di ricambio(ero certo non sarebbero serviti) ...sulla strada del ritorno guido la macchina a piedi nudi.
Direi che può bastare !!!

79 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Pimpe ha scritto:
  2. avevo visto il tempo su tds...
    adesso ho capito.. se non ti insanguini le scarpe non sei piu' tu..
    alla prossima il tempo lo farai..la sfiga ti rallenta ma non ti ferma..!
    ciao

     
  3. Alvin ha scritto:
  4. Giornatona....per chi ti ha scommesso contro... io avrei perso, quella vite era un chiaro segnale... sei stato fortunato ad averla finita con i presupposti che c'erano!!!

     
  5. Ezio ha scritto:
  6. Ahahahahahah ..me so' scordato il garmin, le scarpe di ricambio e tuto il viaggio so' stato scalzo che le scarpe facevano cik e ciak e dulcis in fondo mi e' cascata la macchinetta nella macchina di Alessandro...ma che e' un nuovo film? LA MALEDIZIONE DEL BLOGTROTTERS?....ci vediamo domenica...se nun pove....!!!

     
  7. Lucky73 ha scritto:
  8. Cazzarola Gian Carlo non puoi farmi vincere così ...non c'è proprio gusto ...

    Purtroppo capita quando si decide una sola gara come feci io con la mezza di Cesano Boscone corsa per stare sotto l'1.30 nella bufera con kway e laghi al posto di pozzanghere.....

    Mi andò bene per il PB, ma persi la sfida con te.....
    Probabilmente in una buona giornata avrei fatto almeno 1 minuto in meno .....

    Peccato, ma incasso e rilancio ...
    La 10K l'avevi proposta tu come distanza (o sbaglio? Boh onn ricordo)
    La 21K io ....

    E mo' dove ci sfidiamo e cosa ci giochiamo? Mettiamo un post sul sito comune per chiedere a tutti?

     
  9. Diego ha scritto:
  10. Mamma mia.....può bastare !

     
  11. francescarun ha scritto:
  12. madaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ,,,io ho preso tutte le pozzanchereeeeeeeee ho corso col solito piede infuocato,,,,sarà per la prossima volta sia per il tuo pb che conoscersi:)))

    baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii:)))

     
  13. the yogi ha scritto:
  14. già, sembravamo compare orso e fratel coniglietto per come scalpitavi.... non so tu ma io mi son divertito nonostante la pioggia, le auto, la gente che attraversava beatamente e un botto di gente da scansare! :)

     
  15. the yogi ha scritto:
  16. 'un botto di podisti da scansare.....'

     
  17. mercuriodacorsa ha scritto:
  18. Direi che e stata una giornata da mettere negli annali della SFIGA. Ma che te frega......sicuramente andra meglio alla prossima. N:B L'esperienza insegna. CIAO

     
  19. Albe che corre ha scritto:
  20. ..insomma,una giornatina un pò così eh!..divertente il racconto..sarà per la prossima.

     
  21. GIAN CARLO ha scritto:
  22. @Pimpe, peccato avevo ottime sensazioni... pero' sai che ti dico... senza vite... mi sarei ucciso e avrei fatto 40.10

    @Alvin, correndo sotto ritmo sono arrivato al traguardo congelato.
    Per 3 volte durante la gara mi sono tolto e rimesso i guanti bagnati...senza sapere quale soluzione fosse migliore.

     
  23. GIAN CARLO ha scritto:
  24. @Ezio, domenica prossima sotto i miei palloncini brillerà il sole garantito.

    @Lucky, adesso è il periodo del riposo...5 settimane sabbatiche prima di ripartire per la 42km primaverile.
    Potrei solo risfidarti sulla mezza... per il resto non ho chance...anche se oggi senza pioggia potevo vincere(credimi).
    PS
    A Roma a 20km di distanza non è piovuto...a Fiumicino non è mai smesso.

     
  25. GIAN CARLO ha scritto:
  26. @Diego, direi che avanza pure... sarà per la prox

    @Francescarun, poi vengo a leggere il tuo post... alla prossima ci sarà il sole.

     
  27. GIAN CARLO ha scritto:
  28. @MarcoY, io quando corro(e sono sincero) mi diverto sempre... avrei fatto una cazzata a ritirarmi...ma in quel momento avevo visto nero.

    @Mercurio, io sono un caso patologico come esperienza...dopo oltre 300 pettorali ancora non ho la testa per gestire le emergenze.
    Se tutto fila liscio sono un computer, ma se mi spostano anche solo un tassello vado al manicomio.... cioè dal podismo alla follia il passo è breve :-)

     
  29. GIAN CARLO ha scritto:
  30. @Albe, in effetti se tutto fosse filato liscio sarebbe stato - divertente.

     
  31. Lucky73 ha scritto:
  32. ti credo, ci mancherebbe :) L'avevo pure pronosticato...
    Forse però io avrei vinto sulla mezza contro tutti i pronostici...

    Quindi? Birra e Salsiccie? :-))

     
  33. Anonimo ha scritto:
  34. un amico mi ha detto che il "califfo team" è un'impresa su cui varrebbe la pena di investire, se fosse quotata in borsa... adesso entriamo anche nel mercato delle commodities... cominciando dal CAFFE'.
    luciano er califfo.

     
  35. Fatdaddy ha scritto:
  36. 47? Ok, insieme al 10 e 88 del pettorale me lo gioco come terno secco sulla ruota di Roma...


    Qui qualcuno gufa, mi sa! :)

     
  37. uscuru ha scritto:
  38. e io ke c'avevo creduto!! ma veramente ero convinto, appena ho letto ho detto "sto catz, hai fatto un garone Gianca".
    vabbe' .. e' solo rimandata!!
    catz...ce mancava solo a pasta scotta!!!

     
  39. stoppre ha scritto:
  40. che sfiga,sarà per la prossima volta.

     
  41. Forrest ha scritto:
  42. Gara storta, post splendido. Sei umano anche tu, me ne rallegro...

     
  43. -Walter- ha scritto:
  44. Stamattina a Fiumicino c'erano 5 gradi e pioggia...a Roma tuttosommato faceva più caldo e non pioveva. Per tutte le disavventure che ti sono occorse direi che hai fatto il massimo.
    Grazie per la maglia

     
  45. Mario ha scritto:
  46. il festival della sfiga! Vabbè, ma te sei superiore, fregatene!

     
  47. Ale57 ha scritto:
  48. Ma nooo.... non eri tu il destinatario delle nostre ire ma la squadra che anche a Bari ha fatto un macello.... vabbè nella confusione il malocchio l'abbiamo dirottato su di te, e t'è anche andata bene: hai finito la gara, avete evitato il KO a Bergamo e, dopo il Bari, vi siete trovato alleato anche il Palermo ;)

     
  49. GIAN CARLO ha scritto:
  50. @Lucky, facciamo decantare, sono contento di aver perso il caffè... appena capita ci rifacciamo una sfida a birra e salsicce... oggi peccato pure per l'inter.

    @Luciano, in effetti io sono un grosso consumatore di caffè... fino a ieri a scrocco.

     
  51. GIAN CARLO ha scritto:
  52. @Orlando, fortuna che a casa ho trovato i tortellini in brodo !

    @Stoppre, diciamo che tu che eri stato il + pessimista di tutti con 40.08 anche se con uno scarto di quasi 8 minuti hai vinto :-)

     
  53. GIAN CARLO ha scritto:
  54. @Walter, peccato per esserci salutati solo per un secondo... la tua ragazza è eroica... che resisteva li con te in un posto anonimo e gelato... occhio che un'altra volta fugge via :-))))
    La maglia come va ?

    @Mario, si sono superiore al 100%... in realtà ho cominciato ad abituarmi a ritmi che tra qualche anno saranno per forza i miei e...cavolo che traffico che c'è sul passo di 4.45 se vai a 4.00 la strada è molto + sgombra.

     
  55. GIAN CARLO ha scritto:
  56. @Forrest, se mi conoscessi bene...come molti altri bloggers romano sapresti che sono pure un umano... neanche riuscito troppo bene !!

    @Ale57, certo se vogliamo parlare di calcio l'espulsione di Sneider, dopo la traversa su punizione... ha lasciato aperta la lotta scudetto.
    E' il secondo matcpoint che sprechiamo dopo quello di Torino... fortuna che sa noi siamo orbi... voi e gli altri non è che godete di buona vista.

     
  57. FabioG ha scritto:
  58. Giancà, solo la SFIGA poteva fermarti e la SFIGA ti ha fermato (il tuo avversario si chiama LUCKY...)
    Oggi era proprio dura, ma senza chiodo ce l'avresti fatta, ne sono convinto.
    Io dico che meriti una rivincita ancora sui 10k (fai in fretta, però, che il Califfo fa miracoli!)

     
  59. Anonimo ha scritto:
  60. ciao Giancatrlo! proponi di nuovo la sfida...la befana o magari a Miguel, gara molto veloce!

     
  61. GIAN CARLO ha scritto:
  62. @fabioG, nooo è giusto così... non è nemmeno giusto soffrire così psicologicamente un semplice 10.000 perchè non faccio mai allenamenti veloci.
    Ora riposo per 5 settimane e da gennaio le sfide saranno altre.

    @Anonimo, chi 6 ?
    Lo so che Miguel è veloce, c'ho fatto il PB molti anni fa e l'ho corsa già 7-8 volte, ma penso che la userò per fare un lungo partendo e tornando a casa(totale 30km) come sempre negli ultimi anni. La befana poi cade 3 giorni che torno dalla settimana bianca quando avro' preso 3 bei kiletti etc etc... per quel giorno pero' è probabile che accompagnerò un amico(faticando molto) in circa 41 minuti.

     
  63. innovatel ha scritto:
  64. @giancarlo -> Le sconfitte sono fatte per farci crescere ... quindi ora recupera ... testa alta ed alla prossima 10k vedrai che strage di caffè farai ... intesi???? :)

     
  65. Micio1970 ha scritto:
  66. Ho letto il tempo su tds e ho capito che era successo qualcosa.
    Comunque 62,1kg anche con la pioggia avresti fatto sotto 39'46'' senza dubbio.

     
  67. ciro foster ha scritto:
  68. Quella della vite è mondiale...ma così avevi un foro d'uscita dell'acqua. Per il ricambio di scarpe anke a me è successo uguale,oggi, ho guidato in ciabatte. E dire che il ricambio di scarpe lo porto sempre!!!Ciao!

     
  69. GIAN CARLO ha scritto:
  70. @Innovatel, non vorrei che a forza di crescere muoio di vecchiaia.

    @Stefano, lo dico solo a te... oggi se restava il clima di Roma 7 gradi senza vento e senza pioggia..era così pure al nostro ritorno alle 11.30 ...sarei stato sui 39.35

     
  71. -Walter- ha scritto:
  72. @GianCarlo: eroica si...ma come te avevo visto le previsioni e pensavo a tutto tranne che a quel tempaccio..
    La maglia è molto bella e va benissimo.
    Ci saranno sicuramente occasioni per salutarci meglio.

     
  73. GIAN CARLO ha scritto:
  74. @Forrest, quando oggi ho messo i calzini a bagno prima di lavarli uno era completamente pieno di sangue... e sul piede non ho ne vesciche ne segni... evidentemente è stata come una puntura di spillo, poi è uscito un goccio di sangue che con l'acqua si è espanso.
    PS
    Io non avevo portato neanche le ciabatte... figurati per soli 40 min di corsa asciutta e fredda a che servivano !!!

     
  75. GIAN CARLO ha scritto:
  76. @Walter, ma la partenza era a 500 metri da dove ci siamo salutati ed erano già le 9.55 e io ero ancora senza riscaldamento...diciamo che non c'erano le condizioni per sperare bene.

     
  77. -Walter- ha scritto:
  78. @Gian Carlo: ti ho inviato una mail con in allegato una foto della gara di oggi. Fammi sapere se ti è arrivata

     
  79. GIAN CARLO ha scritto:
  80. Walter, mi è arrivata, sono io al 101%
    la cosa incredibile è che sembro stravolto...anche se avevo fatto una semplice passeggiata.
    Terribile... cerca di non invecchiare !!!

     
  81. albertozan ha scritto:
  82. ....i piedi nudi la ciliegina sulla torta! Un saluto Mister...!

     
  83. Marco Bucci ha scritto:
  84. ....Senza parole...!! (come la vignetta delll'ultima pagina della Settimana Enigmistica....). :D

     
  85. GIAN CARLO ha scritto:
  86. @Alberto, fai poco lo spiritoso che se non ho avuto modo di gioire è solo perchè a Bari... ho goduto troppo.

    @Marco, pure il gol di tir...ibocchi mi ha lasciato senza parole... oggi dovevamo massacrare... brutto perdere queste occasioni

     
  87. giovanni56 ha scritto:
  88. Una garetta a Lourdes bisognerebbe correrla almeno una volta all'anno.
    Ed anche organizzarvi un blogpoint.

     
  89. La Polisportiva ha scritto:
  90. Beh, hai bucato! Mica potevi vincere ..la sfiga..

     
  91. Maurizio ha scritto:
  92. A Giancà mi dispiace ma oggi c'hai avuto proprio il culo di paperino. Guidare a piedi nudi senza scarpe né calzini poi è una cosa da cani...Buttala alle spalle e guarda avanti.

     
  93. Francorre ha scritto:
  94. Oggi hanno provato ad inchiodarti alla partenza. Ma non riusciranno a fermarti.
    Al rientro abbiamo condiviso un uguale destino di guida a piedi scalzi.

     
  95. Maurizio ha scritto:
  96. Ah, dimenticavo quasi...i tarocchi l'ho buttati. Nun valevano un ca**o!... ;)

     
  97. franchino ha scritto:
  98. Quando non è giornata...

     
  99. GIAN CARLO ha scritto:
  100. @Terence(franchino), ho letto che li hai presi a schiaffoni per 162 minuti..bravo.

    @Maurizio, è già alle spalle, nella mia vita podistica ho preso schiaffi ben peggiori... i tarocchi non ti avevano neanche detto che il Premier prendeva un duomo di traverso :D

     
  101. GIAN CARLO ha scritto:
  102. @Giovanni, la mezza di Lourdes...io la vedo benissimo... non vado oltre per non essere blasfemo.

    @Polisportiva, alla sfiga non su comanda.

    @Francorre, dopo che avevo buttato la vite mi son pentito... sarebbe stato bello fargli una foto e metterla nel post.
    Eravamo noi...quelli di.. a piedi nudi nel parco.

     
  103. franchino ha scritto:
  104. Una volta a testa... A Firenze li ho presi io gli schiaffoni!

     
  105. er Moro ha scritto:
  106. Che dire Giancà: qst storia renderà ancor + prelibata la tua rivincita!

     
  107. GIAN CARLO ha scritto:
  108. @Franchino, niente una volta per uno... alla prossima mollerai schiaffoni ancora più violenti e per meno tempo.

    @Mauro Battello, eri tu sul trespolo a gufare... lo so.. è stata la tua rivincita per Firenze ;D

     
  109. stoppre ha scritto:
  110. il mio 40.08 era provocatorio, così avevi qualcuno che non puntava sul tuo " under 40 " . forse è più stimolante zittire chi pensa che tu non possa farcela, che confermare agli amici ottimisti, tra l'altro giustissimo esserlo.
    se alleni la velocità, non ti sarà difficile fare un 39.30

     
  111. GIAN CARLO ha scritto:
  112. @Stoppre, il tuo 40.08 era assolutamente realistico... essere ottimistici a tutti i costi è esagerato.
    Comunque non avevo margini, ieri ho visto la classifica con attenzione(conosco bene i miei polli) e ti dico che con quel tempo sotto a 40 probabilmente non ci andavo neanche senza vite... Diciamo che chiudevo... a volermi bene 40.08.
    Se ci fosse stato il sole, la strada asciutta niente pozzanghere(che poi devi fare un sacco di slalom... anche perchè li fa il gruppo davanti a te) e fossi riuscito a partire davanti come avevo fatto allora si(lo so) ci sarei riuscito.

     
  113. Francarun ha scritto:
  114. Secondo me l'hai fatto apposta era una tattica per far fare un buon tempo a yogi....beh comunque sia ogni tanto fa bene correre una gara con gli amici senza pensare all'orologio e ai tempi. poi mi pare che eri scocciato già dall'inizio !!!

     
  115. Micio1970 ha scritto:
  116. Non ho dubbi che 39.35 fosse alla tua portata: con le condizioni al contorno che scrivi (peso, tempo mara, tempi ultimi allenamenti) ci sta tutto. Però la testa ha il suo peso: dopo la mara buttarsi su una 10 km è dura e se si aggiungono condizioni "non facilitanti" ...

     
  117. MauroB2R ha scritto:
  118. Eh Giancarlo a volte le troppo pippe mentali complicano la vita, cosi come anche le troppe poche! :-)
    Vai di caffè!!!!!

     
  119. GIAN CARLO ha scritto:
  120. @Franca, se fosse stata prevista la pioggia mi sarei svegliato già con la testa per combatterla, ma così all'improvviso con quel nuvolone nero solo sopra di noi mentre a Roma era tutto OK ho finito per uscire di testa.
    Certo in futuro farò più gare con gli amici e meno gare cattivo... questo è sicuro.

     
  121. GIAN CARLO ha scritto:
  122. @Stefano, oggi mi sento scarico come se mia avessero tolto le pile... è proprio vero che la testa puo' tutto.. fino a ieri seppur vivvendo sulla fatica mi sentivo adrenalinico.

    @MauroB2R, grande frase... l'hai presa da qualche massima Zen ?
    Cmq si... vado di caffè...anzi proprio ora me ne vado a fare uno per tirarmi un po' su

     
  123. MauroB2R ha scritto:
  124. Ahahah no no lo zen non c'entra nulla, tutta farina del mio sacco.

     
  125. Paolo "Cibulo" ha scritto:
  126. mi spiace Mister, giornata storta difficilmente raddrizzabile. Da prendere con filosofia.

     
  127. Davide R. ha scritto:
  128. scusa se rido..hihi..ma nella sfortuna è stata un esperienza divertente..spero solo che la vite non ti abbia causato problemi alla pianta del piede..quello sarebbe veramente brutto..per il resto io direi che la sfida và aggiornata..direi che forse si può sorvolare e tentarla in una'altra occasione normale..la vite non fà proprio parte delle condizioni sfavorevoli quotidiane ^_^ saluti!

     
  129. Patty ha scritto:
  130. :-(((
    bhè dai meno male che la vite non t'ha bucato il piede..... "bicchiere mezzo pieno"!!!

     
  131. GIAN CARLO ha scritto:
  132. @MauroB2R, farina è stato pure un giocatore della Juve !

    @Paolo, ormai ho la laurea da honorem in filosofia.
    Ora poi sono in crisi Leopardiana da mancanza di stimoli immediati.

     
  133. GIAN CARLO ha scritto:
  134. @Davide, se mi avesse causato dei problemi non sarei riuscito a correre subito dopo senza nessun fastidio per 10km(anche se sotto ritmo).

    @Patty, da ieri sera il bicchiere è tutto vuoto... dopo che sono stato per 2 mesi attento a non alzare il gomito neanche un po' finalmente ho mollato gli ormeggi delle restrizioni.

     
  135. Tosto ha scritto:
  136. Gancarlo, mi son proprio divertito a leggere il tuo racconto. Certo quando non è giornata c'è poco da fare. In compenso hai aiutato il buon Yogi.
    Spaccherai tutto al prossimo diecimila.

     
  137. Walter ha scritto:
  138. Giornatina tranquilla Giancarlo.... e dire che che ti avevo dato 30 secondi sotto i 40'...ma ero così convinto che sono andato pure alla Snai a giocarmeli :)

     
  139. GIAN CARLO ha scritto:
  140. @Walter, io pure sull'1 a 0 a metà del secondo tempo con l'atalanta incapace pure di tenere palla ero super convinto che sarebbe finita meglio.

    @Tosto, ma vedremo, per ora non ho proprio + voglia di allenarmi sul serio... è scattato ufficialmente il mese sabbatico.

     
  141. Anna LA MARATONETA ha scritto:
  142. lo sai, vero, che è il dolore che fortifica e rende vivo l'intelletto???

     
  143. GIAN CARLO ha scritto:
  144. @Anna, dici che oltre ai mutandoni con il cilicio(che già uso) devo girare sempre con le viti nei piedi ?

     
  145. Giuseppe ha scritto:
  146. Gian Carlo hai battuto il record mondiale di sfiga tutto in meno di 40'. Dai ci sta anche questa basta leggerla con il sorriso così come l'hai scritta nel post. Ciao

     
  147. GIAN CARLO ha scritto:
  148. @Giuseppe, tanto a non prenderla con un sorriso ci avrei rimesso ancora di più.

     
  149. insane ha scritto:
  150. Sotto sotto invidi noi tapascioni e ti sei corso una gara nel gruppo... Noi ti abituare che c'abbiamo poco spazio.. ;)
    A volte anche i computer s'inceppano..

     
  151. insane ha scritto:
  152. [correggo]..(NON) ti abituare..

     
  153. GIAN CARLO ha scritto:
  154. @Insane, non ti credere che 4 al km non sia un ritmo da tapascioni.
    Se avessi fato 39.45 e con l'acqua era difficilissimo comunque mi sarebbero arrivate davanti 300 persone.
    Certo 40 secondi al km dietro ho notato che c'è veramente un super traffico... evitare le pozzanghere è impossibile e all'arrivo c'è la fila ai ristori.

     
  155. Mic ha scritto:
  156. Una buona dose di sfiga, Giancà. Però ci sta che una volta tanto perdi il caffè!! Certo che anche tu ci hai messo del tuo, nell'alzare bandiera bianca, cauSa vite. Hai seguito gli europei di cross a Dublino?? Beh, Meucci, voto 9. Runnerblade, per stavolta, voto 4.5 :-)
    Con simpatia

     
  157. GIAN CARLO ha scritto:
  158. @Mic, ti garantisco che Meucci avrebbe faticato ad andare sotto a 30 così come hanno faticato Caliandro(29.50) e Mazza(29.59) si scivolava da paura e a 3 al km si perde ancora di +

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi