Domenica stupirò nell'arte di saper galleggiare

Pubblicato da GIAN CARLO mercoledì 16 maggio 2012 ,


Ci siamo.
Tra meno di 100 ore nelle placide acque del lago di Trevignano(50km a nord ovest di Roma) la mia vita da Triathleta avrà inizio. Dopo la falsa partenza di Vico del 25/4, quando un'acqua troppo fredda mi ha relegato nel rassicurante mondo della bi-disciplina, ora non ci saranno ulteriori rinvii.
Inutile dirvi quanto trepidante sia la mia attesa. Paradossalmente sarà anche peggio di Pescara. Non è la realistica ipotesi di flop a spaventarmi, quanto il vero e proprio tuffo nell'ignoto.
A Pescara si partirà ad onde(5) e io sarò in terza con le donne(non top) e con gli altri nonni over 50. Su una gara che per molti si giocherà su circa 6 ore è probabile che l'approccio in acqua sarà morbido anche tenendo conto del fatto che bisognerà nuotare per quasi 2km. A Trevignano invece ci si tufferà tutti assieme e per percorrere solo 750 metri, facile quindi aspettarsi un bagno di sangue.
Vi chiedo: sarà meglio gettarsi nella mischia tentando di guadagnare ogni metro prezioso o mettersi lateralmente allungare le traiettorie e uscire indenni ? Di sicuro questo lo scopriremo solo sopravvivendo !
Per ora (in foto) ho provato a risploverare una tecnica vecchia 2000 anni, speriamo sia ancora attuale.
Intanto, come ad esorcizzare il futuro, provo(come mio solito) ad immaginare i tempi che potrei fare se il percorso fosse esattamente lo stesso dello scorso anno.
  1. 750 metri (scarsi) di acqua piatta tra 14 e 15 minuti.
  2. 2 giri da 9km abbondanti ciascuno(per 18km molto grassi) abbastanza facili con un'unica salita di 600 metri al 6% tra 34 e 35 minuti
  3. 4.8 km piatti in 20
Totale 69 minuti, che potrebbero bastare per non essere proprio nelle retrovie.
Inoltre con 49 minuti alla fine della seconda frazione potrei pure partire per la corsa un attimo prima che il vincitore tagli il traguardo... e forse arrivare pure molto vicino a ... a ... alzheimer me scordo tutto ! 

43 commenti

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

  1. Master Runners ha scritto:
  2. ..al traguardo?

     
  3. GIAN CARLO ha scritto:
  4. @Gianlù, ... ecco che volevo dì! lo vedi, so troppo vecchio ...tu restame vicino e io te prometto(bugiardo come Giuda) che a corre non faccio la volata ;D

     
  5. Master Runners ha scritto:
  6. Ma a Trevignano arriverai davanti sicuro, nelle gare che non sento ce partecipo tanto per...
    Non ce scordamo che me sogno ancora de arrivatte davanti a na maratona (e non credo conoscendomi che mai ce la farò), perciò tanto pippa nel resto non lo sei, manco se nuoti co la ciambella e pedali co le rotelle!
    A Pescara sarà tutto diverso però, tutto diverso!

     
  7. GIAN CARLO ha scritto:
  8. @Gianlù, vedi di arrivarmi davanti domenica, altrimenti se comincio a gasarmi poi a Pescara... vabbè famme sta zitto!

     
  9. MauroB2R ha scritto:
  10. IO (ripeto IO) partirei nelle retrovie per non rimanere incasinato nella tonnara...

     
  11. GIAN CARLO ha scritto:
  12. @MauroB2R, diciamo che l'idea è saggia, ma puo' essere un' escamotage da debutto, poi in seguito se vorrò mai avere speranza di essere competitivo in categoria il tonno lo dovrò prendere per le pinne

     
  13. theyogi ha scritto:
  14. *vivere* è già un tuffo nell'ignoto, almeno le nostre parentesi giocose ce lo rendono più sopportabile — ma questo tu lo sai benissimo....

     
  15. GIAN CARLO ha scritto:
  16. @Yo, voglio una muta per la vita di tutti i giorni... ne avevo una, ma me l'ha sequestrata Equitalia

     
  17. theyogi ha scritto:
  18. di ottimismo e amore per la vita è fatta la nostra muta, e solo con la paura potranno togliercela.....

     
  19. margantonio ha scritto:
  20. la calca nel nuoto mi spaventa, penso che non farò mai uno sprint in acque libere. buona fortuna e buona avventura

     
  21. Francorre ha scritto:
  22. In bocca al lupo, ovverosia al pescecane, o vista la ressa prevista, in bocca ad uno stormo di piranhas.A te la scelta.

     
  23. GIAN CARLO ha scritto:
  24. @Margantonio, grazie per la'ugurio... la prima è sempre "strana" ...o mi sale l'adrenalina e mi butto nella mischia e senza respirare mi sparo 20 bracciate a palla ...o ...aspetto fermo 10 secondi dopo il via, mi piazzo laterale(perdendone altri 20 per le traiettorie) e vado easy fino alla fine.

    @Yo', è proprio perchè hai sempre una parola buona per tutti che ti nominerei premier !

     
  25. GIAN CARLO ha scritto:
  26. @Fracorre, vada per i piranhas visto che saremo in acque dolci... gli squali li tengo per l'Adriatico tra 24 giorni

     
  27. La Polisportiva ha scritto:
  28. in bocca al lupo Janko! Quanto a galleggiare io ho già dato domenica scorsa...;-)

     
  29. Drugo ha scritto:
  30. La tecnica della foto sarebbe sicuramente vincente. Però occhio che è per pochissimi.

     
  31. GIAN CARLO ha scritto:
  32. @Drugo, temo che tu mi stia dicendo che non sono l'eletto ?

    @Polis, certo che a livello di passatempi complicati voi avete scelto con cura!

     
  33. Patty ha scritto:
  34. Sgomita e fatti strada senza pietà ;-D

     
  35. Marco Bucci ha scritto:
  36. Ci dovrebbe essere pure la Franca di Pistoia : vedi di non farti battere altrimenti ti dovrai fare un pellegrinaggio a Camaldoli...!!
    Ci sarei venuto a vedervi ma sono convocato sia Sabato che Domenica come arbitro di Judo a Guidonia... :(

     
  37. francos ha scritto:
  38. Era ora,che abbia inizio lo spettacolo, in bocca al lupo.

     
  39. Alessandro Orizio ha scritto:
  40. Forza Janko, siamo tutti con te, specialmente noi over-50!

     
  41. GIAN CARLO ha scritto:
  42. @Alessandro, grazie 1000 dell'incoraggiamento. Sai com'è specie nel nuoto essere attempati non aiuta.

    @MarcoB, da quello che ho letto sul suo Blog lei a nuoto è molto + forte di me...quindi parto già con un paio di minuti di ritardo e riprenderli non sarà facile.

     
  43. GIAN CARLO ha scritto:
  44. @Patty, quando giocavo a calcio(nello scorso millenio) usavo i gomiti anche un po' troppo, ma in acqua se li allargo ...affogo all'istante.

    @FrancoS, lo dico solo a te ... Master me lo magno !

     
  45. Brontorunner ha scritto:
  46. Ciao Gian Carlo, esiste da qualche parte una mappa del percorso in bici e di quello a piedi?
    Trovare un tracciato piatto intorno al lago di Bracciano e' cosa ardua...
    In bocca al lupo: tramite mio fratello e, soprattutto, tramite il tuo blog, seguo sempre le tue gesta!

     
  47. GIAN CARLO ha scritto:
  48. @Brontorunner, ho madato una mail a tuo fratello con i percorsi che mi erano stati spediti proprio stamani dagli organizzatori

     
  49. Anonimo ha scritto:
  50. io fossi in te resterei per esperienza nelle retrovie
    il mio primo sprint a Idro è stato davvero uno shock

     
  51. oltre 360 partenti in contemporanea in uno spazio probabilmente ristretto.....TONNARA!!! Usa la tattica del Bress: issa la cuffietta della muerte e coltello tra i denti buttati nella mischia....se va male ti facciamo un busto a Villa Pamphili!!!!

     
  52. lello ha scritto:
  53. ma sulle acque vorresti correre al 4' al km ??????
    tu sei un calcolatore .... se hai detto 69 minuti piuttosto ne fai 68 ma non 70

     
  54. GIAN CARLO ha scritto:
  55. @Lello, io dico tante cose ...qualche volta son cazzate ...ed è l'aspetto che mi rende + sincero ;D

    @Anonimo, qualcosa mi dice che hai proprio ragione, vedremo in corso d'opera ... è possibile sia che scelga la pugna, come che mi defili... vedremo.
    A Vico che avrei dovto nuotare per 1500 metri avevo già detto che mi sarei messo molto di lato(e c'erano solo 180 partenti) ...qui sono il doppio e con mezza distanza ... temo solo che se non avro' il coraggio domenica non lo avro' mai.

     
  56. GIAN CARLO ha scritto:
  57. @Gert, OK... lo voglio in cima alla salitella da 180 metri che si affaccia sul campo Polo e la cuffietta della muerte mettetecela sopra voi nelle serate di pioggia !

     
  58. FabioG ha scritto:
  59. Mi ripeto: STAI FUORI DALLA MISCHIA!
    Con la tua velocità nel nuoto (molto simile alla mia) mettersi nella tonnara significa prendere solo botte e PERDERE secondi. Stai dietro, mettiti in scia a qualcuno solo poco più veloce di te, nuota tranquillo ed arriverai in T1 prima che tuffandosi insieme a Ciavattella. Piuttosto sii cattivo come la muerte sui pedali ed a piedi.

     
  60. Mi sa che visto il tuo allenamento odierno sulle sponde del tevere direi che il busto può attendere.....poveri stefanolacarastrong e masterrunner....

     
  61. Anna LA MARATONETA ha scritto:
  62. Terza griglia...dai, nn male per un esordio...occhio all'acqua, che sarà...freddina....Dai, in bocca al lupo, però!

     
  63. Grezzo ha scritto:
  64. mmm, secondo me la stima è abbondante, riusciresti a chiudere in molto meno, ma non sono esperto di Triathlon

     
  65. GIAN CARLO ha scritto:
  66. @Grezzo, se uno esce bene dall'acqua trova le scie migliori in bici ..altrimenti difficile fare meglio ...sulla cora poi non mi sbaglio.

    @Anna, le griglie a Pescara sono stabilite per gruppi di età... quindi nessun merito.

     
  67. GIAN CARLO ha scritto:
  68. @FabioG, se lo dici tu che sei persona di senno ...mi spingi proprio nella direzione della prudenza.

    @Gert, la frazione di corsa a Trevignano è troppo breve ...forse potrei riacchiappare Master, ma solo se arrivassi al T2 con meno di un minuto di ritardo... Stefano Strong è out ...guadagna 3-4 minuti a nuoto e di certo in bici un po' li incrementa ...a quel punto la corsa serve a poco

     
  69. FabioG ha scritto:
  70. Fidati... Pensa soprattutto a puntare bene le boe. Riflettici: quanto si perde in pista correndo 15' in sesta corsia, pur andando a 5'/km, rispetto ad uno che va in prima alla stessa velocità?
    Altro consiglio: mai occhialini da gara in piscina (senza guarnizioni in gomma, per capirci)

     
  71. MauroB2R ha scritto:
  72. In che senso occhiali da gara in piscina?

     
  73. stefanoSTRONG ha scritto:
  74. giancà io ti do un consiglio, tu naturalmente fai come ritieni...
    io per due anni di triathlon sonos empre partito nelle retrovie, nonostante questo c'è sempre molta ressa ed inevitabilemnte sono costretto a districarmi tra quelli più lenti.
    le botte in acqua non mi hanno mai spaventato e non mi spaventano, ti dico però che se ti metti troppo avanti e non sei veloce rischi di perdere molto più tempo con tutti quelli che ti tornano da dietro nuotandoti letteralmente SOPRA. puoi sgomitare quanto vuoi ma se uno ti arriva da dietro a doppia velocità perlomeno ti rallenta! il mio consiglio: o parti dietro e segui la traiettoria ideale oppure parti avanti o un po' defilato

     
  75. FabioG ha scritto:
  76. @maurob2r per evitare infortuni dovuti alle botte che si prendono questi NON vanno bene per il triathlon:
    http://www.swimmershop.it/Occhialini-Svedesi-originali-ARANCIONI-gara-nuoto_viewprod_376.html
    Io suggerisco questi:
    http://www.aquasphereswim.com/it/index.php/prodotti/maschere-e-occhiali/adulti/76

     
  77. MauroB2R ha scritto:
  78. @fabio
    ah ok!! chiarissimo!! Grazie!

     
  79. GIAN CARLO ha scritto:
  80. @FabioG, i miei occhialetti li ho comprati in un negozio di triathlon, sembrano una via di mezzo tra i 2 che tu dici, molto + grandi degli svedesi, ma non proprio a mascherina... comunque non hanno guarnizioni in gomma.

    @StefanoStrong, non esiste che parto avanti, di sicuro parto laterale, senza tirare molto(specie all'inizio) e cercando solo di puntare la boa e dopo la prima boa provo ad aumentare il ritmo.
    Ma ragionevolmente mi aspetto di uscire 300 su 400

     
  81. Black Knight ha scritto:
  82. Ormai ci sei!!! Non si torna più indietro. In bocca al lupo.
    P.S.: Non provare a camminare sulle acque, quel record è imbattuto da oltre 2000 anni.

     
  83. GIAN CARLO ha scritto:
  84. @Black Knight, solo 1980 anni prima dello scadere dell'anno 2000 lo polverizzo.

     

Posta un commento

Hai fatto tanta strada ora non rinunciare, lascia un commento aerobico... se non sei registrato devi scegliere il pallino con anonimo e...firmare il messaggio.

Per ora ho visto solo i puntini

Per ora ho visto solo i puntini

Contatore ripartito il 10/10/2009

Lettori fissi